Sito web sulle malattie dentali e il loro trattamento

Estrazione del dente: come prepararsi per la procedura e i suoi passaggi principali

Parliamo della rimozione dei denti e di come ridurre la probabilità di problemi anche dopo una procedura complicata ...

Successivamente scoprirai:

  • Come posso trasferire una procedura di estrazione dentale con perdite minime alla salute, ai nervi e al portafoglio;
  • Perché i denti a volte devono essere rimossi e quali indicazioni viene guidato dal dentista-chirurgo, passando il verdetto appropriato;
  • In quali situazioni con l'estrazione del dente è meglio aspettare un po 'o addirittura non rimuoverlo affatto;
  • Quali sono le fasi della procedura e cosa ti aspetta nell'ufficio del dentista?
  • Oggi è possibile rimuovere i denti senza una terribile pinza, senza dolore e con traumi minimi;
  • Quanto difficile e a lungo termine la rimozione dei denti problematici può essere - impattata, poliurininata, resorcinol-formalina e anche molari comuni, ma con radici specifiche;
  • Come il paziente può aiutare il medico curante in modo che l'estrazione del dente passi senza problemi;
  • Cosa fare se è necessario rimuovere urgentemente un dente di notte, nei fine settimana o nei giorni festivi;
  • E 'possibile oggi negli ospedali rimuovere i denti gratuitamente e questo è spesso nascosto dietro i servizi economici ...

L'estrazione del dente (estrazione) è considerata una chirurgia dentale e comporta un intervento chirurgico. In altre parole, quando si procede alla rimozione di un dente, si esegue un'operazione chirurgica e pertanto è necessario eseguire questa procedura con piena responsabilità.

Successivamente, esaminiamo le numerose sfumature che aiuteranno una persona ordinaria non preparata a superare questo test con perdite minime per i nervi, il portafoglio e la loro salute (errori e negligenza del paziente possono portare a conseguenze molto gravi).

Non proprio l'attitudine giusta dei pazienti al problema dell'estrazione dei denti e la scarsa consapevolezza di questa operazione spesso portano a conseguenze gravi.

Su una nota

Le situazioni sono diverse: a volte il dente deve essere rimosso con urgenza, a volte - secondo il piano, ma in questo caso e in un altro caso sorge immediatamente la domanda: quale dentista è meglio contattare? Quale medico può rimuovere un dente nel modo più competente e indolore possibile?

Qualcuno può, senza esitazione, dire immediatamente che è necessario contattare un dentista-chirurgo. Questa è, da un lato, la risposta corretta, ma in pratica le cose potrebbero non essere così semplici. Il fatto è che in cliniche, ospedali e persino in odontoiatria privata, c'è spesso una situazione in cui un dentista lavora su un appuntamento misto.Cioè, esegue il trattamento (conservazione) dei denti, che può ancora essere salvato, e rimuove anche i denti "cattivi", esegue la pulizia professionale dei denti e, inoltre, lo stesso medico si occupa anche delle protesi dei denti mancanti. Totale, otteniamo 2-3 o più specialità "in una bottiglia". Devo contattare un esperto del genere?

Naturalmente, tutto dipende dalla professionalità del medico e dalla sua esperienza, ma in pratica la maggior parte dei dentisti si concentra su una sola area di lavoro, avendo meno esperienza in altre aree. Per esempio, ci sono dentisti con ammissione mista che dedicano molto tempo al trattamento odontoiatrico, ma non vengono completamente rimossi. Qui molto dipende ancora dalla complessità del lavoro futuro. Ma dopo un'ora e mezza di tormento, durante il quale il dottore taglia, trapana e persino martella con gli strumenti, è improbabile che uno dei pazienti desideri sentire che, dicono, il dente è troppo complesso e non può essere rimosso (a volte succede).

Ecco perché è meglio rimuovere un dente da un dentista-chirurgo che si specializza solo in questa manipolazione nelle sue diverse forme.

Inoltre, ci sono chirurghi maxillo-facciali - relativamente parlando, sono ancora più in alto livello di dentisti-chirurghi.Questi specialisti non sono limitati nel loro lavoro solo per "tirare fuori" i denti (anche quelli più difficili), ma possono anche aiutare con lesioni della zona maxillo-facciale, pericolose complicazioni della parodontite (periostite, osteomielite, ascesso, flemmone, linfoadenite), deformità congenite e acquisite, malattie ATM, processi tumorali, ecc.

Ad esempio, per problemi significativi con l'apertura della bocca, quando è necessario rimuovere un dente del giudizio in caso di diffuso gonfiore del viso e del collo, dislocazione della mascella o frattura della mascella, è necessario applicare alla chirurgia orale e maxillofacciale.

 

Perché a volte i denti devono essere rimossi

Prima di eseguire l'estrazione del dente, il dentista determina in anticipo le indicazioni per questo, cioè, pesa tutti i pro ei contro. Ci sono situazioni cliniche in cui un dente può essere considerato controverso - questo significa che il dentista, anche prendendo in considerazione le indicazioni disponibili, non può dire inequivocabilmente se valga la pena rischiare di mantenerlo, o comunque rimuoverlo dal modo di nuocere.

In alcuni casi, è difficile dire inequivocabilmente se un dente deve essere rimosso o può ancora essere salvato.

Ci sono anche situazioni frequenti quando in una clinica si offrono di tirare fuori immediatamente un dente dolorante, e in un altro sono presi per salvarlo.

Su una nota

A volte, per riconoscere un dente da rimuovere, viene assemblata una consulenza di dentisti di diversi profili: terapeuta, chirurgo, ortopedico, ortodontista, parodontologo.

Come si può spiegare tale incertezza nello studio dentistico?

Nella vita, come sai, non è così semplice come potrebbe sembrare nei libri e nei libri di testo. Le indicazioni e le controindicazioni esistenti per l'estrazione dei denti sono state sviluppate in epoca sovietica da scienziati rispettabili e la maggior parte di esse è passata a protocolli moderni che guidano i dentisti-chirurghi nella loro pratica. Tuttavia, potrebbero non essere sempre adatti per una situazione clinica specifica e ci sono diversi motivi per questo:

  • Migliorare le attrezzature, gli strumenti e i metodi del trattamento dentale aumenta le possibilità di preservare i denti, a volte contrariamente ai protocolli esistenti;
  • Allo stesso tempo, grazie ai nuovi metodi diagnostici e agli approcci moderni in odontoiatria, un dentista da solo o collegialmente può decidere di rimuovere un dente, anche se ci sono indicazioni per la sua conservazione.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di indicazioni di base per l'estrazione del dente:

  1. Il fallimento del trattamento endodontico nell'area del fuoco infiammatorio periapicale (in altre parole, quando una cavità con pus si è formata alla radice del dente e le procedure mediche non hanno alcun effetto);L'immagine mostra un dente con una cisti nell'area della radice.
  2. Casi di emergenza - mal di denti, che sono una fonte di processo microbico attivo, non trattabili e provocano malattie come periostite, osteomielite, ascesso, cellulite, linfoadenite, sepsi, ecc .;
  3. Difficoltà tecniche associate a canali passanti curvi o difficili, che portano all'impossibilità di un trattamento conservativo, nonché - perforazione della cavità del dente o della parete della radice;
  4. La posizione dei denti, che porta a lesioni permanenti della mucosa della bocca o della lingua;
  5. La mobilità del dente di terzo grado e la sua estensione in relazione al riassorbimento osseo durante la parodontite o la parodontite;
  6. Posizione nella linea di frattura (denti che interferiscono con il riposizionamento di frammenti e non sono soggetti a trattamento conservativo);
  7. Completa distruzione della corona del dente quando è impossibile utilizzare la radice per scopi ortopedici;Spesso il dente si rompe in modo che la radice non possa più essere utilizzata come supporto per la linguetta e la corona: in questo caso, la radice deve essere estratta.
  8. Denti completi che interferiscono con le protesi o provocano lesioni ai tessuti molli, violando l'estetica e masticando;I denti completi vengono rimossi nella maggior parte dei casi.
  9. Denti estesi in caso di perdita di antagonista, così come quelli che interferiscono con la creazione di una protesi funzionale;
  10. In caso di anomalie del morso, anche quelle non affette da carie possono essere rimosse da indicazioni ortodontiche;
  11. Alcuni tipi di fratture della radice a seguito di lesioni meccaniche.

Una categoria separata è i denti del giudizio, che un certo numero di dentisti consiglia di rimuovere con urgenza, mentre altri medici suggeriscono di cercare di mantenerli, anche correndo il rischio di complicazioni.

Su una nota

Ci sono situazioni in cui il trattamento ortodontico (per esempio sulle parentesi graffe) non può essere avviato senza la rimozione dei denti del giudizio, anche se sono completamente tagliati e non interferiscono con il morso.

Le stesse ambigue situazioni sorgono spesso in relazione alla conservazione dei denti, ad esempio quando è impossibile passare attraverso i canali radicolari, perforare il muro o rompere uno strumento nel canale. In una clinica, possono consigliare la rimozione di tale dente e formalmente cade sotto le indicazioni, mentre in un'altra odontoiatria possono offrire il salvataggio di un dente utilizzando le ultime tecnologie (ad esempio, un microscopio più la rimozione di frammenti di strumenti dal canale mediante ultrasuoni).

L'immagine mostra chiaramente un frammento di uno strumento dentale nel canale radicolare di un dente - spesso questo porta all'infiammazione della radice nel tempo.

In altre parole, un approccio individuale, buon senso e logica medica in combinazione con l'esperienza e la professionalità di un medico sono molto importanti quando si rimuovono i denti. E non un semplice metodo vecchio stile per tagliare la spalla, che ha avuto luogo in epoca sovietica non da una buona vita: il dente è stato gravemente distrutto - sotto il forcipe, non c'è un terzo canale - sotto la pinza, un lieve rigonfiamento è apparso nell'area della piega di transizione nella proiezione della radice del dente - anche urgente "Strappare" senza aspettare la periostite.

Tali tattiche antidiluviane (che, purtroppo, a volte sono ancora presenti in alcune cliniche da coloro che sono stanchi del flusso di pazienti e dai bassi salari dei medici) sono attualmente inaccettabili e irte di conseguenze negative per i pazienti.

 

Situazioni quando è possibile aspettare un po 'con l'estrazione del dente o non rimuoverlo affatto

Nonostante la varietà di opzioni sopra menzionata che comporta l'estrazione dei denti, ci sono anche alcune situazioni in cui è meglio non rimuovere il dente problema o ritardarlo.

La situazione più comune è legata all'odontoiatria pediatrica, quando i genitori di bambini con una lesione cariosa di un dente (temporaneo) latte richiedono urgentemente di estrarre un dente, accompagnandolo con qualcosa del tipo: "Allo stesso modo, cadrà - perché trattarlo?".

Anche i denti da latte, se necessario, devono essere trattati per evitare la loro perdita prematura.

Un'altra foto con un esempio di carie di denti da latte in un bambino.

Questa logica è troppo semplice e non tiene conto del fattoche il cambio di denti nella norma dovrebbe avvenire all'età appropriata: i gruppi di denti simmetrici diventano gradualmente mobili e in molti casi cadono da soli. Se, tuttavia, il dente viene rimosso prematuramente (anche un anno prima), allora c'è un alto rischio di compromissione del morso e lo sviluppo dell'eruzione dei denti permanenti.

In altre parole, in caso di rimozione precoce dei denti da latte (in particolare i denti multipli), i futuri denti permanenti possono letteralmente "disperdere" in direzioni diverse, o addirittura non tagliare in una singola o di una variante di gruppo. Tale prospettiva non è necessaria a nessun genitore sensibile, quindi è meglio liberare il bambino dall'intervento chirurgico curando la carie o le sue complicazioni, piuttosto che investire potere e risorse nel correggere il morso e la psiche infantile.

Su una nota

Nel frattempo, ci sono situazioni cliniche in cui condizioni acute che minacciano la salute e la vita di un bambino richiedono la rimozione immediata di un dente temporaneo. O quando il dente non può essere salvato nemmeno con i moderni metodi di trattamento.

Circa l'impossibilità della cooperazione del bambino con il medico nella fase delle procedure dentistiche: non c'è solo il trattamento e la rimozione dei denti in anestesia generale,ma anche varie forme di sedazione superficiale e premedicazione, che rendono possibile eseguire la procedura nel modo più confortevole possibile e minimizzare la possibilità che il bambino abbia la paura di un camice bianco in futuro.

I denti in bambini molto piccoli oggi possono essere trattati in anestesia generale o utilizzando la sedazione.

I casi in cui una persona vuole estrarre un dente innocente sono piuttosto comuni nell'odontoiatria degli adulti, specialmente tra uomini e donne sopra i 45-50 anni. In molti modi, questo è dovuto ai vecchi ricordi dei resti dell'odontoiatria sovietica, quando un dente in ogni occasione (anche con carie) veniva inviato come un forcipe. Fino ad ora, tali categorie di cittadini spesso ottengono un appuntamento, soprattutto nel budget (gratuito) per l'odontoiatria con richieste o addirittura per rimuovere un dente durante la carie o la pulpite.

Ad esempio, il dente iniziava a dolere dal freddo, caldo, dolce, oi dolori notturni di un piagnisteo era appena iniziato, e il paziente era già negativamente sintonizzato con il trattamento del dente. I motivi possono essere diversi: dall '"amore per i denti che estrae" (rapidamente, a buon mercato e non c'è un trivello terribile con il suo suono) al 100% di fiducia che dopo il trattamento dovrai ancora rimuovere il dente (esperienza negativa degli ultimi decenni in cui i denti sono stati trattati per un lungo periodo) ma alla fine dovevano ancora chiedere la rimozione).

Quindi, cosa è importante tenere a mente: l'odontoiatria moderna ha cancellato da tempo questi pregiudizi. Ora, non solo con carie (anche profonde) e pulpite, ma con la maggior parte delle parodontiti, i denti sono trattati in modo notevole, e non è necessario affrettarli per rimuovere. E anche se il dente sembrava scoppiare sotto la radice - non è un fatto che la radice debba essere rimossa, poiché è possibile ripristinare la funzionalità e l'estetica del dente con l'aiuto della linguetta della radice e della corona.

 

Fasi dell'estrazione dentale: come succede nella maggior parte dei casi

Dopo, in accordo con le prove, si decide di rimuovere il dente, inizia la preparazione per la procedura.

La foto sotto mostra un esempio di un dente anteriore rotto da rimuovere:

Dopo aver rimosso la radice, il dente anteriore può essere ripristinato sull'impianto.

La natura della preparazione dipende dalle caratteristiche della manipolazione futura (con o senza anestesia, con o senza sedazione), ma i passaggi più fondamentali includono:

  1. Anamnesi (in particolare stato allergico);
  2. Preparazione psicologica del paziente (molti hanno paura, quindi è importante per il medico calmare il paziente e adattarsi in modo positivo);
  3. Preparazione medica del campo chirurgico (risciacquo della bocca con antisettici, trattamento del sito di iniezione).

Su una nota

Si raccomanda di iscriversi per la rimozione dei denti al mattino, quando voi e il medico siete ancora pieni di energia.Se non pianifichi l'anestesia o la sedazione, allora prima della procedura è meglio mangiare bene - quindi ci sarà più forza e il sangue si coagulerà meglio.

Se c'è la possibilità di rimuovere un dente con l'aiuto di una pinza, la rimozione viene definita semplice e viene eseguita in più fasi:

  1. L'anestesia viene eseguita per prima;
  2. Quindi, la gomma viene staccata dal dente con una cazzuola;
  3. Il medico applica quindi una pinza sul dente;
  4. Il forcipe si muove sotto la gomma;
  5. Dopo di ciò, viene eseguito il "rilassamento" del dente, necessario per distruggere l'apparato legamentoso che tiene il dente nel foro;Il dente è tenuto saldamente nel legamento dell'apparato legamentoso, quindi il medico deve compiere sforzi significativi quando si allenta.
  6. Di conseguenza, c'è una "dislocazione" del dente;
  7. Quindi l'estrazione del dente viene effettuata dal foro;
  8. Lo stadio finale è la cosiddetta emostasi, cioè l'arresto dell'emorragia con una garza o speciali preparazioni emostatiche;
  9. È obbligatorio che il medico consigli il paziente sul comportamento corretto nel periodo postoperatorio (comprese le raccomandazioni per la cura del buco dopo l'estrazione del dente).

In alcuni casi, potrebbe essere necessaria la cucitura.

Con una significativa ferita che si forma dopo la rimozione del dente, il dentista-chirurgo può suturare.

Per rimuovere il dente non è stato doloroso, ma si possono usare sia anestetici domestici (ad esempio Lidocaina) che importati (preparati di Articainum). Gli "artikain" sono riconosciuti come i più efficaci oggi, tuttavia, la tecnica corretta dell'anestesia è molto importante, molto dipende dal livello di professionalità e esperienza del medico.

Oggi, in odontoiatria, ci sono diverse opzioni per l'anestesia durante la rimozione di un dente malato. Durante l'anestesia di conduzione, un gruppo di denti è "congelato". Un buon esempio è la tecnica del toroide o mandibolare: quando viene implementata, il paziente non sente il labbro, la punta della lingua e la guancia dal lato corrispondente.

L'infiltrazione dell'anestesia avviene nella proiezione della radice del dente sulla gengiva: allo stesso tempo, il congelamento avviene solo nell'area di rimozione: quasi sempre questo è sufficiente per tutti i denti superiori, così come quelli inferiori - dal primo al quinto. Per il sesto, il settimo e l'ottavo dei denti inferiori, l'anestesia da infiltrazione non sarà sufficiente, quindi il toronto è fatto. Se questa tecnica del conduttore non viene eseguita o eseguita male, allora può essere molto doloroso durante la rimozione dei molari inferiori più grandi.

L'intensità delle sensazioni dolorose durante l'estrazione del dente dipende interamente da quanto bene viene eseguita l'anestesia.

Dai metodi moderni si può notare anche l'anestesia intraligamentaria (intragiunzione). È fatto con una siringa speciale e ha molti vantaggi (non provoca intorpidimento del viso, viene rapidamente, dura per 20 minuti, il che è sufficiente per la maggior parte delle eliminazioni ambulatoriali).

L'anestesia viene talvolta utilizzata per la rimozione complicata. Una differenza caratteristica tra l'estrazione del dente complesso e semplice, oltre al tempo impiegato, è l'uso di un trapano (per segare un dente in parti, tagliare l'osso), viti, legature e altri strumenti specifici (a volte il dente viene letteralmente tagliato in parti con uno scalpello e un martello).

L'immagine sotto mostra un esempio di un dente segato prima di essere rimosso in tre parti usando un trapano:

Il dente viene segato in tre parti (in base al numero di radici), in modo che sia più facile da rimuovere con un trauma minimo ai tessuti circostanti.

Su una nota

Un dentista-chirurgo non può sempre determinare con precisione se l'estrazione di un dente sarà difficile o difficile. In molti casi, il medico può solo approssimativamente indovinare da quale dente vale la pena attendere le difficoltà, e quale si può quasi saltare fuori dal buco durante la rimozione.

A volte uno specialista vede immediatamente un dente potenzialmente complesso (resorcinol-formalina, poliuretinizzato, trattenuto,con radici specifiche) e avverte in anticipo il paziente che la procedura sarà difficile e lenta.

recensione:

"L'altro ieri ho rimosso il dente del giudizio inferiore. È stato un vero incubo ... Più di un'ora, un dente è stato segato, un martello è stato martellato, le radici sono state rotte, una piccola mascella è stata rotta. Taglia l'osso e gira tutto completamente. La sensazione più terribile è quando il dottore ha provato a rompere un dente più volte, ho pensato che mi avrebbe spezzato o rotto la mascella. Tutte e quattro le radici del dente sporgevano in direzioni diverse, quindi è stato rimosso male. Ora il pavimento del viso è gonfio, il dolore è terribile, non posso ingoiare e aprire la bocca normalmente. Il dottore ha detto di non aver visto nulla di simile per molto tempo ... "

Natalia, Mosca

 

Variante di estrazione del dente senza pinza "terribile": tecnica ad ultrasuoni

Al fine di minimizzare il trauma del tessuto durante l'estrazione del dente, il che significa accelerare e rendere il successivo processo di guarigione più favorevole, esiste un cosiddetto metodo atraumatico per l'estrazione dei denti. Tale rimozione potrebbe essere classificata come difficile, ma l'uso di strumenti aggiuntivi (trapani, periotomia, ecc.) In questo contesto, al contrario, semplifica la procedura, la riduce nel tempo e la rende minimamente traumatica.

Supponiamo che un paziente abbia una grave distruzione del sesto dente superiore (a livello della gomma o anche sotto la gengiva), ma le radici non esistono indipendentemente, ma si uniscono in un tutt'uno. Con l'aiuto di un trapano, la parte coronale del dente viene accuratamente tagliata nel mezzo: allo stesso tempo, ogni radice diventa indipendente. Periotom consente di rimuoverli rapidamente e delicatamente senza danneggiare le pareti, i muri degli alveoli e il margine gengivale.

Le foto sottostanti dimostrano le singole fasi del metodo atraumatico di rimuovere tre denti contemporaneamente con un taglio preliminare:

Tre denti da estrarre, precedentemente ridotti al livello delle gengive.

I denti vengono segati a pezzi prima della rimozione ...

E quindi guarda il completamento della procedura del foro.

Su una nota

Se, in questo caso, si usano solo pinze, allora le guance del forcipe dovrebbero essere avanzate in profondità sotto la gomma per "allentare" e "dislocare" le radici saldate. Nel 50% dei casi questo si risolverà, ma con diversi gradi di rottura del muro di contenimento interno ed esterno. Dopo tale rimozione della radice, rimane del tessuto osseo irregolare o tagliente, vengono creati nuovi problemi sia per il medico che per il paziente.

Spesso, con l'aiuto del forcipe, la rimozione dei denti complessi non può essere eseguita affatto e il risultato è solo una perdita di tempo e inutile "morsicatura" di entrambi gli alveoli e del forcipe con la pinza.

L'estrazione di un dente atraumatico può anche essere accompagnata dall'uso di ultrasuoni. È questa tecnica che le cliniche moderne stanno attualmente utilizzando attivamente come know-how. L'apparato piezochirurgico consente, utilizzando un bisturi ad ultrasuoni, di separare senza anima i legamenti parodontali tenendo il dente e rimuoverlo dal foro.

I principali vantaggi ottenuti durante la rimozione di un dente con l'uso di ultrasuoni:

  • senza spargimento di sangue;
  • Accelerazione del lavoro;
  • Effetto antisettico;
  • Nessun surriscaldamento;
  • Supporto nella rimozione di denti complessi (impatti, poliuretano, distopico, resorcinolo-formalina).

Questo tipo di estrazione del dente atraumatico è ideale per il successivo impianto immediato, quando l'impianto viene installato immediatamente in un buco nuovo.

 

Caratteristiche della rimozione di denti potenzialmente problematici (impattati, poliurininizzati e resorcinol-formalina) - dovresti aver paura?

Rimuovere i denti impattati e poliuretinizzati (cioè quelli che non sono tagliati o scoppiati solo parzialmente e in gran parte nascosti nell'osso della mascella),così come i denti di resorcina-formalina (cioè, precedentemente trattati con pasta di resorcina-formalina e diventando fragile a causa di ciò), il medico può usare sia l'anestesia, se ci sono indicazioni, sia l'anestesia locale.

Molto spesso, questi denti vengono rimossi in anestesia locale.

L'immagine sotto mostra il dente del giudizio interessato:

L'immagine mostra chiaramente il dente del giudizio che giace orizzontalmente nelle ossa della mascella inferiore.

Dalla pratica del dentista

Alcuni dentisti di bilancio (specialmente nelle piccole città e villaggi) che lavorano su ammissione mista (terapia più chirurgia) hanno paura di rimuovere i denti da questa categoria. Vedendo il poliuretinizzato o, in particolare, il dente colpito (secondo l'immagine), possono immediatamente rifiutarsi di essere rimossi e inviare il paziente alla clinica regionale o al centro dentistico più vicino alla chirurgia maxillo-facciale. La motivazione per questo può essere sia una riluttanza a fare confusione con questi denti (la procedura può richiedere 1-2 ore di duro lavoro), sia la paura che la mancanza di esperienza e strumenti non rimuova tutte le radici - il che significa che dovrai inviare il paziente esausto ad un altro dentista più qualificato in questa materia.

Fasi di estrazione del dente difficile:

  1. Preparazione preliminare (premedicazione, elaborazione del campo chirurgico, ecc.)
  2. Anestesia (generale o locale);
  3. Creazione dell'accesso al dente rimosso;
  4. Tecniche strumentali per migliorare le condizioni di "dislocazione" delle radici dei denti;
  5. Estrazione di radici;
  6. emostasi;
  7. Conservazione dei pozzetti per la preparazione per l'impianto (secondo le indicazioni);
  8. Cucitura (secondo la situazione);
  9. La nomina di raccomandazioni.

La creazione o il miglioramento dell'accesso a un dente comporta l'uso di ascensori, periotomia, livellatrici, frese dentali con una serie di frese e frese e (raramente) - uno scalpello e un martello. Dopo che l'accesso al dente da rimuovere è parzialmente creato (retrazione delle gengive, distacco del lembo), il dente viene rimosso da un elevatore e, se questo non è possibile (come per esempio i denti interessati), l'osso di alveoli viene tagliato in una proiezione della disposizione dei denti. Allo stesso tempo, il raffreddamento viene applicato all'area in preparazione, poiché il tessuto osseo non deve surriscaldarsi, altrimenti si svilupperà la necrosi.

Quando il dente estratto diventa prevedibile, il chirurgo può immediatamente iniziare a usare gli ascensori per "catturarlo". Spesso, per facilitare il lavoro del dente può essere segato (o diviso) in pezzi.

A volte le radici di un dente sono separate l'una dall'altra con l'aiuto di uno scalpello e di un martello, ea volte vengono tagliate con un trapano.

Su una nota

Quanto può durare una rimozione così complessa? A seconda della complessità della procedura, della disponibilità degli strumenti necessari e dell'esperienza del medico, la procedura può richiedere da 10 minuti a 2 ore.

Dopo aver estratto il dente del paziente e rimosso il granuloma o la cisti dal foro (se presente), viene eseguita la sutura e vengono formulate raccomandazioni. In alcune situazioni, la conservazione del foro viene eseguita prima del successivo impianto, in modo che non ci sia atrofia delle pareti ossee. Per questo vengono utilizzati sostituti ossei naturali o sintetici (matrice ossea inorganica).

La foto mostra un esempio di riempimento di un dente con materiale osseo artificiale.

Dopo una complessa estrazione del dente, il medico deve prescrivere un trattamento domiciliare per garantire il massimo postoperatorio e la prevenzione dell'alveolite, che possono includere farmaci in varie aree:

  1. Antidolorifici (Ketorol, Ketanov, Nise, ecc.) Per alleviare il dolore nei primi giorni dopo l'intervento chirurgico;
  2. Antibiotici e farmaci sulfa (per eliminare l'infezione batterica nella regione maxillo-facciale);
  3. Antistaminici (per ridurre l'edema e altre manifestazioni della risposta infiammatoria);
  4. Preparati per il risciacquo e il trattamento dell'area di rimozione (gel, pomate) di azione antinfiammatoria, cicatrizzante, anestetica, antisettica e antibatterica.

Su una nota

In generale, l'elenco delle raccomandazioni che esiste nell'arsenale dei dentisti in Russia è enorme e ogni dentista aderisce alla sua lista del trattamento postoperatorio necessario. Qualcuno assegna lo stesso a ciascun paziente e qualcuno ha un approccio individuale (che è il più corretto).

Ma va tenuto presente che alcuni dentisti potrebbero non dire nulla al paziente, nemmeno come parte di consigli o consigli. Se hai un dente rimosso e non hai dato consigli, assicurati di chiederlo o chiedi a un altro medico, perché questo aiuta ad evitare l'ansia non necessaria e le complicazioni molto spiacevoli.

 

Come aiutare il medico a rimuovere la rimozione dei denti senza problemi

Nonostante il fatto che in anestesia si applichi l'anestesia prima dell'estrazione del dente, c'è sempre il rischio che la procedura non possa procedere in modo semplice e indolore come vorremmo. Spesso questo è dovuto al fatto che il paziente non è pronto per la procedura e non si comporta in modo corretto.

Affinché la procedura di estrazione dei denti passi senza problemi, è utile conoscere alcune sfumature ...

Diamo un'occhiata a come prepararsi per l'estrazione di un dente, al fine di aiutare almeno un buon dottore senza problemi a effettuare la manipolazione.

Innanzitutto, l'intervento chirurgico sul dente "trascurato", quando lo stadio del processo acuto ha raggiunto il suo apogeo (è impossibile persino toccare la radice a causa del dolore, un flusso apparso) è in molti casi significativamente peggiore della rimozione pianificata di un dente "calmo". Inoltre, in questo contesto, non importa quale tipo di dente dovrà essere rimosso: un molare (sei, sette, otto) o ci sarà un dente anteriore da rimuovere.

Non è difficile immaginare quali emozioni indimenticabili possa avere un paziente (e anche un medico) quando deve rimuovere un dente malato oi suoi resti sullo sfondo della periostite e di altre complicazioni suppurative, quando l'anestesia non funziona e qualsiasi contatto con il dente provoca dolore infernale. Ma hai bisogno di allentare il dente! Allo stesso tempo, c'è ancora il rischio che la parte coronale putrida possa staccarsi, e sarà necessario "scegliere" le radici separatamente ...

A volte quando un dente viene allentato, la sua parte coronale si spezza.

È interessante

L'anestesia si fa spesso nella proiezione della radice del dente, quando c'è pus ovunque sotto la gomma in questa zona. Allo stesso tempo, il "malato" chiede al dentista-chirurgo che tutto dovrebbe essere assolutamente indolore: "Fai una iniezione forte, dottore, se solo non fa male!" Tuttavia, è chiaro subito che dove c'è il pus, a priori, "non sono felici" per la nuova soluzione: l'exudato già esistente non ha un posto dove andare.

Un pessimo dottore in punizione a un tale paziente, che era andato troppo a lungo nello studio del medico, avrebbe semplicemente iniettato l'intera porzione dell'anestetico alla volta, e l'acutezza della procedura sarebbe come un'estrazione di un dente senza anestesia, quando c'è una scintilla dagli occhi del dolore. Un chirurgo normale, negli stadi 2-4, anestetizzerà gradualmente la gengiva, rilasciando millilitri di liquido purulento, al fine di eliminare il dolore durante la somministrazione del farmaco e cercare di ottenere un'anestesia permanente per un'estrazione del dente indolore.

Quindi, l'eccessiva pazienza del paziente prima di andare dal medico può causare molti problemi. Pertanto, se si sa per certo che un dente gravemente distrutto deve essere rimosso, allora è meglio sbarazzarsene pianificato: fissare un appuntamento e, in assenza di controindicazioni, porre una volta e per sempre fine al problema fino a quando il dente non è ammalato.

Per rimuovere un dente, l'opzione ideale sarebbe iscriversi per la mattina:

  • Al mattino il corpo ha molta forza ed energia, è più facile tollerare stress ed esperienze;
  • Dopo la rimozione, dopo un po 'di tempo, appaiono dolore e disagio, ma più vicini alla sera, più spesso la loro intensità diminuisce e si può dormire tranquilli;
  • Al mattino il dentista-chirurgo può trascorrere più tempo, la fatica non si è ancora accumulata e la sala operatoria (soprattutto nelle cliniche e negli ospedali) è il più pulita possibile;È meglio registrarsi per l'estrazione dei denti al mattino, dato che a quel tempo l'ufficio del chirurgo dentista è ancora abbastanza pulito.
  • Dopo la rimozione mattutina in caso di problemi (emorragia prolungata, forte dolore, gonfiore, ecc.) È molto più facile andare dal medico che non correre di notte e cercare un istituto dentistico che funzioni tutto il giorno.

Ci sono altri consigli pratici che aiutano il paziente a trasferire in sicurezza la procedura di estrazione del dente:

  1. Dovresti mangiare bene prima di rimuovere un dente (a meno che non sia prevista l'anestesia o la sedazione). Una persona ben nutrita affronta lo stress meglio, sviene molto meno spesso e migliora la coagulazione, che è importante dopo la procedura;
  2. Non prendere alcol per coraggio. Il rischio di edema e sanguinamento prolungato nelle persone ubriache è aumentato, per non parlare del comportamento inappropriato;
  3. Nel caso di una grande paura della procedura o della paura, è possibile ricorrere a sedativi (Tenoten, tintura di valeriana, motherwort, Corvalol, ecc.) 20-60 minuti prima dell'operazione, a seconda dell'attività del rimedio. Allo stesso tempo, la scelta del farmaco deve essere coordinata con il medico curante o il medico distrettuale e avere un'idea della misura (specialmente per quanto riguarda le tinture alcoliche, dal momento che il loro ricevimento può facilmente trasformarsi in intossicazione alcolica);
  4. È utile avere un atteggiamento positivo. Se inizialmente si deve sintonizzarsi su un esito positivo della procedura, allora quasi sempre la rimozione è meravigliosa e il tempo di guarigione è il più breve possibile. Più una persona dice a se stesso che non ci riuscirà e più si solleverà, più darà a se stesso e al medico più ansia, a volte semplicemente a causa dell'ansia che fa azioni sbagliate (usando unguenti non necessari, risciacqui, rimedi popolari pericolosi, ecc.) ;
  5. Quando si pianificano operazioni complesse (rimozione di un dente duro e interessato, tutti i denti del giudizio contemporaneamente, ecc.), Si consiglia di consultare il proprio medico circa l'avvio di farmaci antinfiammatori, antidolorifici e persino antibiotici prima dell'intervento.

Se un dente viene riconosciuto come non adatto, in casi urgenti viene rimosso urgentemente.Ma ci sono situazioni in cui il paziente sta per applicare per rimuovere il dente secondo il piano - in questi casi a volte ha senso posticipare la procedura.

In alcuni casi, è meglio non rimuovere il dente, rimandando la procedura per un po 'di tempo ...

Quindi, non è consigliabile eseguire l'estrazione del dente con:

  1. SARS AND ARD nel periodo attivo;
  2. Periodi dolorosi e pesanti;
  3. Malattie cardiovascolari, quando il loro trattamento è accompagnato dall'assunzione di alcuni farmaci (ad esempio, anticoagulanti - Warfarin, Xarelto, ecc.);
  4. Gravidanza (in alcuni termini - approccio esclusivamente individuale);
  5. Malattie acute (appendicite acuta, pancreatite acuta, ecc.).

Non è difficile indovinare che dopo la scomparsa di molte di queste condizioni, è possibile consultare un medico in sicurezza su un'estrazione del dente pianificata.

 

Cosa fare se è necessario rimuovere urgentemente un dente durante la notte, nei fine settimana o nei giorni festivi?

Spesso, si può osservare il panico tra i residenti di grandi città e città, quando un dente gravemente danneggiato inizia improvvisamente a fare male durante i ricoveri o le vacanze. Cioè, è necessaria un'assistenza chirurgica di emergenza, e la persona è bloccata all'interno di quattro pareti e non sa dove andare per l'estrazione di un dente e cosa fare in generale.

Spesso, un dente problematico si fa sentire in vacanza o nei fine settimana, quando non è chiaro a una persona non preparata a cui rivolgersi per chiedere aiuto.

Nel frattempo, non importa in che giorno è oggi (domenica 8 marzo, Capodanno o altre festività), poiché nelle città esiste una cura dentale di emergenza 24 ore su 24 con un programma di compiti di dentisti-chirurghi. È sufficiente rivolgersi alla clinica odontoiatrica regionale o all'ospedale regionale con il reparto di chirurgia maxillo-facciale.

Ma non solo nelle grandi città esiste un'ambulanza in odontoiatria. Anche nel centro di quartiere di notte, nei fine settimana e nei giorni festivi, è possibile, come dicono i pazienti, "strappare" i denti dopo una chiamata preliminare al posto di lavoro. Di solito sembra così: si chiama un'ambulanza o un posto di assistente medico, si impara la possibilità di estrazione del dente urgente. Lo specialista contatta il dentista di turno, e arriva in ufficio per un'ora per aiutarti (se in vacanza il dentista mantiene il suo appuntamento con un programma fino a una certa ora, poi di notte è necessario chiamarlo).

Per quanto riguarda il settore privato, tutto è molto più semplice. Ci sono dentisti che conducono la reception tutto il giorno. I medici in tali cliniche lavorano in 3-4 turni e sono pronti a rimuovere un dente in qualsiasi momento quando richiesto.

Alcuni dentisti lavorano 24 ore al giorno - qui puoi rimuovere i denti tutto il giorno.

Su una nota

Il turno di notte è popolare non solo tra le persone che sono state colte alla sprovvista dal dolore, ma anche tra coloro che sono impegnati a stare alzati fino a tardi al lavoro per i genitori di bambini piccoli che hanno i denti. Inoltre, molte persone impegnate in attività hanno tempo libero solo dopo le 22:00, e alcune anche dopo le 00:00.

 

È possibile rimuovere i denti negli ospedali oggi gratuitamente?

E che dire di quelle persone che non hanno i soldi per estrarre i denti in una clinica frequente? Inoltre, il prezzo per tali servizi oggi varia, a seconda della regione e della complessità della procedura, da 500 rubli. fino a 20.000 rubli

Esempi di prezzi per l'estrazione dei denti in una delle cliniche dentistiche.

Qualcuno potrebbe anche essere sorpreso da un prezzo così alto - tirando i denti per 20 mila rubli per un dente estratto? È troppo costoso?

Su una nota

Il fatto è che 20mila rubli non sono il massimo per l'estrazione dei denti, in quanto vi sono casi clinici complessi che richiedono una maggiore quantità di tempo e materiali.

Di solito viene effettuato un ulteriore markup sui seguenti tipi di rimozione (di seguito sono riportati i termini dei listini prezzi della clinica):

  • "Estrazione dentale atipica" (cioè complicata);
  • "Laser" (usando un bisturi laser);
  • "Con l'uso degli ultrasuoni";
  • "Senza forcipe";
  • "In un sogno" (anestesia o sedazione superficiale).

L'elenco può essere continuato e ampliato. E, per esempio, con la rimozione atipica nelle cliniche spesso implicano non solo l'estrazione complessa dei denti, ma in generale la rimozione di qualsiasi dente del giudizio, anche se la rimozione è semplice. Questo è più spesso fatto per scopi commerciali, come una sorta di forzare la paura nei pazienti con denti del giudizio consente di impostare un listino prezzi più alto per sbarazzarsi di loro.

Quindi è ancora possibile rimuovere un dente a buon mercato?

Se lo si desidera, i denti possono essere rimossi abbastanza a buon mercato oggi - la gamma dei prezzi per questo servizio in diverse cliniche è molto ampia.

In primo luogo, dato l'elevato livello di concorrenza, i dentisti privati ​​fissano prezzi diversi per lo stesso servizio, e il prezzo può essere abbastanza abbordabile, indipendentemente dal tipo di dente: cane (o come viene spesso definito dai pazienti "dente dell'occhio") , dente del giudizio o qualsiasi altra masticazione. Succede che in una clinica è possibile rimuovere un dente del giudizio per 1000 rubli, e in un altro - offriranno un prezzo di 5000 rubli.

E lì, e là, la rimozione è pagata, e la domanda principale che affronta il paziente è se sia possibile fidarsi più dell'opzione di bilancio?

Secondo le raccomandazioni e le recensioni di parenti, amici e colleghi, è quasi sempre possibile trovare un medico professionista che rimuove bene i denti.In cui il muro del gabinetto non è nemmeno appeso con dozzine di certificati e diplomi, ma che conosce bene la sua attività ed è attento al paziente. Ci sono piccole stanze private dove possono rimuovere un dente per 500 rubli in modo indolore ed efficace senza imbrogliare per caffè, riviste, sedie in pelle e altro ambiente.

La cosa principale è cercare non una clinica, ma un buon dottore.

Un'altra cosa è che è necessario rivolgersi a un tale specialista per la raccomandazione di persone provate, e non solo andare a prendere un dente nella prima clinica dove verrà offerto il costo più basso del servizio.

È possibile rimuovere una qualità del dente, ma gratuitamente?

Il formaggio libero (specialmente in odontoiatria), può essere solo in una trappola per topi - forse questa è la prima cosa che può venire in mente in una questione del genere. Tuttavia, ogni anno centinaia di migliaia di cittadini ricevono cure chirurgiche gratuite secondo la consueta politica OMS.

Il principio è il seguente: una persona che è affezionata a questa istituzione è attratta dall'ospedale o dalla clinica per luogo di residenza ai fini dell'estrazione del dente. Viene punzonato attraverso un coupon per il dentista, e rimuove uno o più denti rotti su questo coupon gratuitamente. Se non ci sono allegati e il biglietto non passa attraverso il computer, è possibile, ovviamente, rimuovere anche il dente, ma a pagamento.

Sotto la politica OMS i denti possono essere facilmente rimossi gratuitamente.

Se il dentista non può eseguire la rimozione (ad esempio, è un dente impattato o resorcinol-formalina, o è stato versato edema pericoloso per la vita, è richiesta la specializzazione dei bambini, ecc.), Allora il paziente ha il diritto di ricevere un rimando all'assistenza gratuita, dove saranno indicati l'istituto medico, la diagnosi di guida secondo l'ICD-10 e la necessità di un qualche tipo di manipolazione.

Su una nota

C'è anche una lista di farmaci gratuiti che il dentista sotto la politica OMS può fornire al paziente durante la fase di cura. Questo è particolarmente vero per l'anestesia.

Non tutti gli ospedali (specialmente nei villaggi, negli insediamenti, nelle piccole città) selezionano regolarmente i materiali necessari. Molto spesso vengono forniti con preparazioni domestiche per l'anestesia (Lidocaina, per esempio), anche se oggi secondo l'assicurazione medica obbligatoria ci sono anche anestetici di tipo articoin nella lista, che, tuttavia, quasi non raggiungono il destinatario. Per lavorare nel modo più confortevole possibile e poter fornire un'anestesia di alta qualità a un paziente senza mettere a rischio la sua salute, i dentisti devono estrarre un dente a pagamento, dove una persona paga i soldi per una "buona iniezione".Certo, è economico rispetto a una clinica privata e costa circa 100-400 rubli, a seconda della regione.

Ma questo non significa affatto che la rimozione gratuita di un dente "sotto lidocaina" sarà certamente dolorosa. La rimozione gratuita in molte istituzioni pubbliche può comportare un aumento dei rischi, dal fatto che l'iniezione di anestetico sarà fatta in fretta e non funzionerà come previsto, e termina con una lunga fila di malati nel corridoio con la probabilità di stancarsi dal chirurgo per qualsiasi parola incurante di un tappetino a tre piani sulle orecchie.

Una delle carenze significative (ma tutt'altro che uniche) delle istituzioni di bilancio sono le lunghe code ...

Quindi qui ognuno sceglie dove applicare per l'estrazione dei denti e quanto è disposto a pagare per questo servizio. In conclusione, possiamo solo notare che una volta deciso un budget, non si dovrebbe cercare una clinica, ma prima di tutto un buon dottore - questo garantirà che l'estrazione dei denti con un'alta probabilità sarà quasi indolore e senza problemi.

Ti benedica!

 

Video interessante con un esempio di rimozione atraumatica dei denti ad ultrasuoni

 

Cosa fare dopo l'estrazione del dente per evitare complicazioni

 

 

Lascia il tuo commento

su

© Copyright 2014-2019 plomba911.ru

Non è consentito l'utilizzo di materiali dal sito senza il consenso dei proprietari

Politica sulla privacy | Accordo per gli utenti

feedback

Mappa del sito