Sito web sulle malattie dentali e il loro trattamento

Caratteristiche del morso ortognatico

Conoscenza dei segni del cosiddetto morso ortognatico ...

Il termine "morso" in ortodonzia si riferisce al tipo di chiusura di entrambe le mascelle tra loro in una posizione statica (abituale, senza sforzo). Il cosiddetto morso ortognatico è riconosciuto dai medici come il più fisiologico: se è presente, una persona può svolgere pienamente le funzioni di masticare, respirare e parlare e, quindi, vivere una vita piena.

Su una nota

Il morso ortognatico corrisponde soprattutto a un "sorriso hollywoodiano" bello e bello, tuttavia, come vedremo in seguito, alcune deviazioni dall'ideale possono essere presenti anche in questo caso.

Vediamo cosa è questo morso, come si forma, quali sono le sue caratteristiche principali e se il trattamento ortodontico può essere richiesto con il morso ortognatico ...

 

Perché il morso ortognatico è così importante per i denti sani.

Quando l'occlusione ortognatica crea condizioni ottimali per il funzionamento dell'intero sistema dentale.I denti occupano spazi naturali nelle file, normali per loro, senza ostacolare l'igiene con uno spazzolino da denti, e ravvicinati in una posizione che è più adatta per una masticazione efficiente del cibo.

Tale morso è considerato una specie di norma a cui gli ortodontisti aspirano quando trattano i pazienti.

Con un morso così fisiologico in un adulto, non ci sono normalmente vuoti significativi tra i denti, il che significa che non ci sono condizioni aggiuntive per l'accumulo di detriti alimentari. Quando il cibo in quantità significative rimane regolarmente negli spazi interdentali, qui inizia la decomposizione, che provoca alitosi (respiro), gengivite, demineralizzazione e ammorbidimento dello smalto delle pareti laterali dei denti.

Su una nota

È noto che qualsiasi deviazione dall'occlusione normale, sia l'affollamento dei denti, la loro posizione anormale, la presenza di tre (grandi intervalli) è un fattore di rischio per la carie, poiché spesso la posizione scorretta dei denti contribuisce all'accumulo di particelle di cibo e non consente di pulire completamente lo smalto con un pennello da placca e pellicola batterica.

La foto sotto mostra come le anomalie del morso possono impedire l'igiene dentale:

L'affollamento degli incisivi inferiori crea difficoltà per la loro igiene e contribuisce alla formazione del tartaro.

Con il morso ortognatico, i tessuti parodontali non sono sottoposti a stress eccessivo estress, mentre le deviazioni dei denti dalla posizione normale sono spesso create foci di tensione nelle gengive, legamenti, sconvolge il naturale processo dello scambio di nutrienti, che può causare una perdita della parte adiacente delle gengive e l'esposizione del cemento della radice del dente.

In presenza di patologie da morso, i pazienti possono notare l'apparizione o l'aggravarsi dei cosiddetti difetti a forma di cuneo, una maggiore sensibilità alla cancellazione acida, fredda, eccessiva dei denti.

Un morso errato porta spesso a una grave cancellazione di singoli denti.

Inoltre, molti ortodontisti, sulla base di una vasta esperienza clinica, ritengono che se c'è anche la minima deviazione dal morso ortognatico, l'articolazione temporo-mandibolare (TMJ) reagisce con una peculiare ristrutturazione dell'apparato legamentoso. Scricchiolare, fare clic quando si apre bocca e masticare, dolore e tensione muscolare, mal di testa regolari, a volte non alleviati dall'uso di analgesici, sono i tipici segni di un lavoro sbagliato dell'ATM sullo sfondo delle deviazioni dal morso corretto.

Su una nota

Tra i possibili problemi dovuti a un morso improprio, vale la pena menzionare il bruxismo: eccessiva compressione e digrignamento dei denti, di solito durante la notte.

Un fatto interessante: molti medici di medicina generale (pediatri, terapisti) spesso credono che la causa del bruxismo sia l'elmintiasi, cioè l'infestazione da vermi. I medici credono che la presenza di elminti nel corpo provochi fame in una persona, il che gli causa di secernere una grande quantità di saliva in un sogno e di eseguire involontariamente movimenti masticatori. Tuttavia, non ci sono prove scientifiche per questa ipotesi ... Mentre tra le cause scientificamente provate del bruxismo, i dentisti distinguono lo stress e i disturbi dell'ATM sopra descritti.

Quando il morso ortognatico, di regola, la dizione non è disturbata, e il sorriso sembra bello.

 

Segni di morso ortognatico

La puntura ortognatica è caratterizzata da una serie di segni specifici: diamo un'occhiata più da vicino per avere un'idea chiara di cosa sia il "sorriso hollywoodiano".

Nella lingua degli ortodontisti, la puntura ortognatica è la chiusura della dentizione secondo la 1a classe di Angolo, e precisamente: la cuspide mesiale-vestibolare del primo molare della mascella superiore si trova nello spazio inter-collinetta (fessura) del primo molare della mascella inferiore. Quindi, viene formata la cosiddetta occlusione della chiave.

Un esempio è mostrato nella figura seguente:

La chiusura della dentizione in classe I di Angle

L'occlusione è determinata dalla natura dello spostamento della mascella inferiore rispetto a quella superiore, in cui un certo numero di denti è in contatto l'uno con l'altro. Questo è un concetto importante per i dentisti, attraverso il quale è possibile comprendere la causa di vari reclami dei pazienti.

Esistono quattro tipi principali di occlusione: anteriore, laterale destra, laterale sinistra e, infine, occlusione centrale. Occlusione centrale (occlusione centrale) è la posizione della mascella inferiore rispetto a quella superiore, in cui il numero massimo di denti è in contatto simultaneo l'uno con l'altro.

Quindi, l'occlusione centrale con occlusione ortognatica è caratterizzata da diverse caratteristiche:

  • Caratteri dentali - in caso di occlusione centrale, le superfici masticatorie dei denti posteriori e i bordi taglienti dei denti frontali sono in stretto contatto tra loro, ogni dente della mascella superiore si unisce a due denti della mascella inferiore (eccetto per l'ultimo molare della mascella superiore e il primo incisivo della mascella inferiore). Gli incisivi superiori si sovrappongono al più basso di un terzo dell'altezza della loro corona, i primi molari sono chiusi secondo la 1a classe di Engl, le linee intermedie che passano tra gli incisivi centrali della mascella superiore e inferiore sono nello stesso piano;
  • Segno muscolare: i muscoli della mascella inferiore devono trovarsi in uno stato di equilibrio miodinamico (ovvero, la corretta chiusura dei denti avviene in modo naturale e non richiede uno sforzo da parte di una persona);
  • Sintomo articolare - la testa dell'articolazione e la capsula dovrebbero essere all'inizio della protrusione dell'articolazione - tubercolo.

Questo è un morso ortognatico in un adulto.

Su una nota

L'occlusione anteriore, a sua volta, è caratterizzata dalla presenza di contatti solo nell'area del gruppo frontale di denti. Nelle occlusioni laterali, il lato in cui viene spostata la mascella inferiore è chiamato lato di lavoro, e il lato opposto, quello di bilanciamento.

Nel 1972 furono descritte per la prima volta sei chiavi per l'occlusione, che gli ortodontisti usano ancora oggi. Derivano da uno studio di 120 modelli di gesso delle mascelle di persone con morso ortognatico, e in onore dell'autore, queste chiavi sono chiamate chiavi di Andrews:

  • La prima chiave coincide con la definizione di un morso ortognatico di Engel;
  • La seconda chiave descrive quale dovrebbe essere la norma la quantità di inclinazione delle corone dei denti lungo l'intera lunghezza della dentatura;
  • La terza chiave descrive il grado di inclinazione dei denti lingualmente;
  • La quarta chiave afferma che, normalmente, i denti dovrebbero essere posizionati in un arco senza inclinarsi e ruotare lungo l'asse, vale a dire, dovrebbero stare esattamente;
  • La quinta chiave indica l'assenza di spazi tra i denti;
  • L'ultima (sesta) chiave dice che le superfici occlusali dei denti da masticare non dovrebbero essere sullo stesso piano, ma tridimensionale, formando così le curve occlusali (la curva Spee e la curva di Wilson). Queste curve sono usate dai dentisti per pianificare il trattamento e correggere la stadiazione dei denti.

Sei chiavi occluse Andrews

Fatto interessante

I pazienti in condizioni normali chiudono le bocche nella posizione della loro solita occlusione e questa posizione non sempre corrisponde all'occlusione centrale. Nel frattempo, questa posizione è importante in ortodonzia e odontoiatria protesica per protesi e denti, quindi i medici spesso devono ricorrere a vari trucchi per determinare il rapporto centrale dei denti.

 

Quali altri tipi di morso sono la norma fisiologica

Oltre all'ortognazia, ci sono altri tipi di morso che ti permettono di masticare completamente il cibo, parlare e mantenere l'igiene orale a un livello normale:

  • Morso diretto - quando è il rapporto di molari corrisponde alla prima classe di Inghilterra, tuttavia, gli incisivi sono uniti da un'articolazione in un'articolazione. Uno svantaggio significativo del morso diretto è che questo tipo di chiusura con l'età porta all'abrasione dei bordi taglienti degli incisivi;Con il morso diretto con l'età, c'è una forte cancellazione dei bordi taglienti degli incisivi superiore e inferiore.
  • Morso biprognatico - è caratterizzato da un normale rapporto di denti nelle divisioni laterali, tuttavia, gli incisivi delle mascelle superiore e inferiore sono eccessivamente spinti in avanti e chiusi dai bordi taglienti;In caso di morso biprognatico, i denti anteriori superiori e inferiori sono fortemente inclinati in avanti.
  • Il morso prognatico è un altro tipo di morso fisiologico, in cui il processo alveolare anatomico e gli incisivi della mascella superiore sono inclinati in avanti verso il labbro superiore;Con l'occlusione prognatica, gli incisivi inferiori spesso feriscono la mucosa del palato.
  • Morso progenetico ("pro" - avanti, "genere" - mento) - nella parte anteriore della dentizione, si osserva una sovrapposizione incisiva inversa, cioè il mento viene spinto in avanti e gli incisivi inferiori si sovrappongono alla parte superiore (morso meziale).Morso progenetico (mesiale)

In generale, questi tipi di morso non richiedono una correzione obbligatoria, ma a volte ai pazienti non piace il loro aspetto, e quindi l'ortodontista, senza disturbare il rapporto molare, ricorre al trattamento, cercando di cambiare solo la posizione del gruppo frontale dei denti.

 

Periodi di formazione di un morso fisiologico: ciò che è importante che i genitori sappiano

La formazione della dentizione del bambino può essere divisa in più periodi. Anche se ci sono prerequisiti genetici per la formazione del morso ortognatico, è importante che ciascuno degli stadi proceda senza intoppi, senza patologie gravi. Diamo un'occhiata a ciascuno dei periodi e vediamo cosa dovrebbe prestare attenzione ai genitori del bambino.

Il primo è il periodo del neonato e l'inizio dell'eruzione dei denti temporanei. In questo periodo, il riflesso di suzione domina e, grazie alla funzione di suzione, si verifica lo sviluppo e la crescita delle mascelle, in particolare della mascella inferiore.

In questo momento, le creste semicircolari di gomma senza denti sono visibili nella bocca del bambino. La mascella inferiore è in una posizione distale rispetto alla parte superiore, cioè dietro di essa - i medici chiamano questo fenomeno retrogenicità infantile. Le strutture dell'articolazione temporomandibolare non sono ancora state espresse, il che consente al bambino di eseguire i movimenti di suzione attivi.

Il riflesso di suzione dei neonati contribuisce alla crescita attiva delle mascelle.

All'età di 6-7 mesi, l'eruzione dei primi denti provvisori inizia, essi eruttano in un certo ordine (di solito i denti inferiori appaiono prima, poi quelli superiori).

La tabella seguente mostra la procedura standard ei termini della dentizione (tra parentesi sono indicati i numeri di serie dei denti adottati in odontoiatria):

Dente temporaneo Durata dell'eruzione, mesi
Incisivi centrali (I) 6-7
Frese laterali (II) 8-12
Fangs (III) 12-16
I primi molari temporanei (IV) 16-20
Secondo molare temporaneo (V) 20-20

Deviazioni di 2-3 mesi in una direzione o in un'altra dalle date indicate nella tabella sono considerate normali, tuttavia, se i denti non sono scoppiati durante questo periodo, questo è un motivo per visitare il dentista pediatrico per scoprire il motivo del ritardo.

È interessante

A volte un bambino nasce con i denti natali in bocca. Questo non è un motivo di panico, ma è solo una caratteristica individuale dello sviluppo del bambino.

Quindi, questo è seguito da un periodo di morso di denti temporanei. La formazione di un tale morso termina di 3-3,5 anni. Questa fase è caratterizzata dalle seguenti caratteristiche:

  • La superficie dei denti posteriori è disposta in un piano verticale;
  • Nell'area dei denti posteriori ci sono contatti stretti, gli incisivi superiori anteriori si sovrappongono a quelli inferiori.
  • I denti sono in fila senza tre (spazi vuoti).

Assegnare anche un periodo intermedio di preparazione per il cambio di denti. Per questa fase, la presenza di tre è caratteristica - i denti da latte divergono, preparando un posto per permanente. C'è un aumento delle ossa mascellari dalla parte anteriore a quella posteriore.

In questo momento, la funzione di masticazione domina e la mascella inferiore si sta sviluppando attivamente, spostandosi in avanti, le superfici di taglio degli incisivi subiscono un processo di cancellazione fisiologica:

Ad un certo punto, i denti da latte possono subire un'abrasione fisiologica significativa.

Poi arriva il periodo di cambiare i denti temporanei in quelli permanenti - inizia con l'eruzione dei primi molari permanenti.

La tabella seguente mostra la sequenza e il tempo di eruzione dei denti permanenti:

Denti permanenti Tempo di dentizione
Primo molare (6) 6-7 anni
Incisivi centrali (1) 7-8 anni
Frese laterali (2) 8-9 anni
Premolars (4) 9-11 anni
Fangs (3) 10-12 anni
Second Premolars (5) 11-12 anni
Secondo molare (7) 12-13 anni

Di solito in questo periodo, i genitori notano la presenza di affollamento dei denti nel bambino, specialmente gli incisivi inferiori. Questo fenomeno compensatorio è causato dal fatto che i denti permanenti sono di dimensioni maggiori e richiedono più spazio per se stessi. Svolge un ruolo e un accordo - ad esempio, gli incisivi laterali inferiori si trovano più paganmente, preparando un posto per enormi canini permanenti.

Gli incisivi anteriori inferiori possono piegarsi sulla lingua o ruotare lungo l'asse, vale a dire, stare leggermente di lato. Si può vedere un affollamento nell'area degli incisivi centrali superiori.

Gli ortodontisti chiamano questo stadio "brutto anatroccolo", ma, tuttavia, questo è lo stadio normale della formazione del morso. Dopo l'eruzione dei canini, gli incisivi sono allineati e i tre tra i denti scompaiono da soli.

Durante il periodo di cambio dei denti da latte al morso costante, il bambino potrebbe essere lontano dall'ideale.

Su una nota

Se c'è il rischio che il bambino ingoia un dente a causa della sua mobilità prematura, allora tale dente deve essere rimosso (c'è anche il rischio di ostruzione delle vie aeree). Dopo la rimozione di tali denti, è necessario un attento controllo dell'ortodontista per creare le condizioni per l'ulteriore sviluppo normale della dentizione del bambino. È necessario "tenere" un posto nella fila in modo che non possa essere occupato dai "vicini" e uno permanente possa eruttare al posto di un dente caduto. Per fare questo, il medico può realizzare dispositivi laminari rimovibili con un dente artificiale.

 

Il morso ortognatico dovrebbe essere trattato?

Anche con il morso ortognatico, è talvolta possibile rilevare anomalie, in alcuni casi che richiedono un trattamento ortodontico.

Le anomalie di occlusione più comuni includono:

  • La discrepanza tra le dimensioni dei denti e delle mascelle, che comporta lo sviluppo della posizione affollata dei denti. L'esperienza clinica mostra che i molari anatomici sono piuttosto massicci e richiedono più spazio per se stessi - così, quando eruttano, esercitano pressione sull'intera dentatura e gli incisivi ruotano sul loro asse, occupando meno spazio libero;
  • La dentizione al di fuori della sua posizione normale - può essere dovuta ad un errato inserimento del germe del dente nell'embriogenesi o alla perdita precoce dei denti da latte;
  • Trem, così come il diastema (shcherbinka tra i primi incisivi della mascella superiore). Dopo che le dentature permanenti appaiono nella dentatura, il diastema normalmente si chiude da solo, ma se ciò non accade, il dentista-terapeuta o ortodontista può indirizzare il bambino al chirurgo per correggere il frenulo del labbro. A volte un diastema appare come conseguenza della presenza di un dente sovrannumerario nella mascella superiore nell'area tra gli incisivi centrali, che può essere rilevata solo mediante raggi X. Per quanto riguarda i tre, appaiono compensativi, se i denti sono più piccoli di quanto dovrebbero essere per le dimensioni delle mascelle esistenti;diastema
  • Il ritardo dei denti da latte in fila è un fenomeno causato dall'assenza di primordia dei denti permanenti o dalla posizione errata del rudimento nell'osso, che impedisce loro di tagliare.

In tutti questi casi, nonostante la fisiologia generale del morso, il medico potrebbe dover intervenire.

 

Approcci moderni al trattamento delle anomalie del morso di prima classe

Con una mancanza di spazio nella dentatura e piccole deviazioni nella posizione dei singoli denti, a volte la tattica più corretta semplicemente non interferisce, perché il trattamento in questo caso può aggravare la situazione, essere lungo e noioso per il paziente.

Con un deficit di spazio di oltre 4 millimetri, al paziente può essere offerto di realizzare cappucci trasparenti con la riorganizzazione dei singoli denti in una posizione più corretta. In questi casi, su modelli di gesso delle mascelle del paziente, i denti che devono essere spostati, il medico li sega delicatamente e li sposta in un'altra posizione, quindi, secondo questo modello, viene compresso un bocchino di materiale trasparente.

I tappi trasparenti (allineatori) consentono di regolare efficacemente il morso, senza ricorrere a sistemi di staffe.

Per anomalie di occlusione più complesse, il medico può raccomandare il trattamento con un sistema di parentesi per non interrompere il rapporto di prima classe.In questo caso, non è necessaria una grande espansione, quindi le parentesi graffe sono considerate più accettabili per questo scopo. Sono proprio le parentesi graffe che consentono al medico di tracciare accuratamente le inclinazioni dei singoli denti, e gli archi in questi sistemi sono più stretti, il che garantisce l'assenza di un'eccessiva dilatazione della dentatura.

 

Come puoi vedere, anche con il morso ortognatico, l'aiuto di un ortodontista a volte è superfluo. Ti benedica!

 

Qual è il morso corretto e scorretto: commenti dell'ortodontista

 

Cosa è importante che i genitori sappiano della formazione del morso corretto in un bambino?

 

 

Lascia il tuo commento

su

© Copyright 2014-2019 plomba911.ru

Non è consentito l'utilizzo di materiali dal sito senza il consenso dei proprietari

Politica sulla privacy | Accordo per gli utenti

feedback

Mappa del sito