Sito web sulle malattie dentali e il loro trattamento

Cosa fare se un dente soffre dopo la rimozione del nervo e la pulizia del canale

≡ L'articolo 315 contiene commenti

A volte anche un dente morto, cioè, dopo aver rimosso un nervo da esso, continua a fare male male, e allora vedremo perché questo accade e cosa fare in una situazione del genere.

Il trattamento del canale del dente è una manipolazione high-tech, che richiede al dentista non solo conoscenze teoriche rilevanti, ma anche capacità di applicare metodi e strumenti speciali specifici per la terapia endodontica. In poche parole, questa procedura è complessa e comporta molti possibili errori medici.

Purtroppo, ci sono spesso situazioni in cui dopo la rimozione del nervo (polpa) e dopo aver pulito i canali, il dente continua a ferire. A volte il dolore è così forte e non duraturo che una persona deve assumere pillole per il dolore per diversi giorni.

E qui è necessario capire: perché un dente "morto" fa male anche a tutti? Dopo tutto, dopo aver pulito i canali in esso, sembrerebbe che non ci siano più i nervi? ricezione.

La fotografia mostra il nervo rimosso dal dente.

In generale, tutto il dolore che si verifica dopo l'elaborazione e la correzione dei canali, i dentisti chiamano "dolore post-riempimento". Inoltre, alcuni medici ritengono che tale dolore sia una complicazione del 100%, anche se l'immagine a raggi X mostra che i canali sono sigillati senza errori. Altri dentisti resistono. nel dente dopo la rimozione del nervola pulizia e il riempimento del canale di alta qualità sono una condizione entro il range normale, ma solo se il dolore persiste per non più di 5-7 giorni.

Su una nota

Il dolore post-riempimento dopo la pulizia del canale può essere sia costante che si verifica solo quando si morde o si preme su un dente, il che rende il cibo molto difficile. Molto spesso, il dolore si verifica spontaneamente poche ore dopo la procedura di trattamento ed è costante.

Molti dentisti credono che dopo aver pulito i canali e aver installato le otturazioni, il normale dolore al dente possa persistere per diversi giorni, fino ad una settimana.

È consentito mantenere piccole sensazioni dolorose fino a 2-3 settimane, se la loro intensità è caratterizzata da una diminuzione graduale ogni settimana. Ma un forte aumento del dolore pochi giorni dopo il trattamento richiede una diagnosi urgente e, possibilmente, un nuovo trattamento e pulizia dei canali.

Ma cosa dovrebbe fare una persona se il dente continua a soffrire molto dopo la rimozione del nervo e il trattamento del canale? Bene, in questa situazione, è necessario iscriversi urgentemente per un secondo appuntamento con un medico per valutare la fattibilità del ritrattamento.

In primo luogo, in tali casi, il dolore è spesso un indicatore di complicazioni nel dente causate da errori commessi dal medico durante il trattamento. In secondo luogo, si dovrebbe conoscere il "nemico" (complicazione) in faccia per poter correggere la situazione nel tempo e salvare il dente dalla rimozione. L'inattività non è consentita qui.

Se il dolore al dente dopo il trattamento dura troppo a lungo o è molto grave, allora non dovresti perdere tempo: è meglio fissare un appuntamento per vedere di nuovo un dottore.

Quindi, capiamo in ordine, perché il dente può continuare a ferire dopo la rimozione del nervo e pulizia del canale ...

 

Il materiale di riempimento è allevato nella parte superiore della radice del dente

Tra tutte le complicazioni che si presentano dopo la pulizia e la sigillatura dei canali, la rimozione del materiale di riempimento oltre la radice è forse uno dei primi, anche se i sistemi di controllo della precisione disponibili in odontoiatria per questa procedura. Quasi ogni dentista con esperienza di più di 10 anni si è confrontato con tali situazioni almeno un centinaio di volte quando, dopo la rimozione del nervo e la rimozione del materiale di riempimento oltre l'apice della radice, il dente del paziente ha iniziato a fare male male già il giorno del trattamento.

Questa immagine mostra chiaramente il materiale di riempimento, allevato oltre l'apice della radice.

È possibile diagnosticare una tale complicazione solo dopo aver studiato l'immagine a raggi X oi dati visiografici su un computer. Ma la radiografia panoramica di entrambe le fauci non consente sempre un esame dettagliato dell'apice delle radici dei denti trattati e l'identificazione del problema.

Quando si rimuove il materiale di riempimento oltre la radice, il dente può essere dolorante per un tempo molto lungo, fino a 5-6 mesi. Dipende tutto da quanto materiale viene rilasciato nei tessuti molli circostanti, che tipo di materiale è, e anche quale livello di reattività del corpo ha una persona (dopo tutto, un materiale di riempimento è un corpo estraneo a cui si verifica una risposta immunitaria, la cui gravità sarà diversa per le diverse persone) .

Il materiale rimosso oltre l'apice della radice può portare a un dolore molto lungo nel dente, fino a diversi mesi.

È interessante

Nel 1935, il dentista A.A. Anischenko ha suggerito un metodo per riempire i canali dei denti con fosfato-cemento e ha suggerito che il modo migliore per ripristinare l'osso distrutto attorno alla radice con la parodontite è di portare il materiale fuori dalla radice a questo punto focale patologico. I dentisti moderni considerano tale metodo di trattamento una beffa del paziente, poiché anche se si ottengono risultati positivi a causa della forte sigillatura del canale all'interno e all'esterno del tappo di cemento, in cui i batteri non possono riprodursi, tuttavia,subito dopo il completamento dell'anestesia, la persona sperimenterà dolori infernali. Potrebbero essere persino più forti di prima del trattamento del dente.

Una soluzione di acido fosforico, che fa parte del cemento fosfato, ha un forte effetto irritante, e la stessa massa di cemento molto solida è un conglomerato estero che non "si risolve" al di fuori della radice. Per ragioni sconosciute, nelle condizioni della terribile odontoiatria sovietica, questo metodo è stato utilizzato per più di 30 anni!

Attualmente, i cementi sono usati raramente per trattare i canali e la rimozione di qualsiasi materiale di riempimento oltre la punta della radice è considerata una complicazione. A causa dei progressi del progresso scientifico, i dentisti iniziarono a usare pin guttaperca e il sistema Termafil per i canali di otturazione (riempimento) e le loro diramazioni.

Con una lunghezza di lavoro del dente stabilita in modo errato, l'assenza di un arresto apicale, una misura errata del perno di guttaperca in dimensioni, il materiale viene rimosso nella radice del tessuto circostante. Allo stesso tempo sulla fotografia a raggi X è possibile osservare come una striscia bianca di materiale di riempimento passa all'interno della radice, raggiunge la sua cima e continua oltre.Anche una persona che non è abbastanza avanzata in materia di odontoiatria può facilmente diagnosticare l'errore di un medico quando la guttaperca continua oltre la radice di 4-5 millimetri e anche di più.

Non vale la pena aspettare che passi il dolore. Purtroppo, ma a volte la soluzione più efficace è quella di contattare un altro medico se il dentista che ha permesso che il materiale fosse rimosso dalla radice non ha corretto la situazione e non ha intenzione di correggerla, dicendole che tutto è normale e il dolore prima o poi stesso.

Se il dolore non va via per molto tempo, allora il dente a volte è meglio guarire.

Quando l'infiammazione dei tessuti attorno al materiale di riempimento sul dente è dolorosa da mordere e una persona non può mangiare correttamente.

I materiali di riempimento moderni vengono spesso rimossi senza problemi, a condizione che la clinica sia normalmente attrezzata. Non appena il materiale in eccesso viene rimosso e il dente viene riempito correttamente, il dolore scompare immediatamente o entro 2-3 giorni.

È interessante

La fonoforesi con idrocortisone, un laser elio-neon, correnti fluttuanti, microonde e UHF sono talvolta usati come metodi fisioterapici per alleviare il dolore al dente dopo la rimozione del nervo e la pulizia del canale. Questi metodi sono adatti, come per il "classico" dolore post-riempimento, e come terapia aggiuntiva per la sindrome del dolore dopo aver eliminato gli effetti di varie complicanze.

 

Canale sigillato in modo errato

Se, rimuovendo il materiale di riempimento per la punta della radice, il dente inizia a ferire entro la prossima volta, quindi se il canale oi canali non sono sufficientemente riempiti, potrebbe non rispondere affatto. Di norma, quando un dente non fa male in una situazione del genere, viene creato un effetto di benessere immaginario. E la domanda qui è quanto lui non può ammalarsi dopo un trattamento così brutto.

Il canale non completamente sigillato può essere una fonte di importanti problemi dentali in futuro.

Commento dentista

Nel mio studio dentistico, ho più volte riscontrato ritiri dentali, che a volte non erano completamente sigillati all'interno dei canali, o il materiale di riempimento è stato semplicemente "spalmato" sulle loro pareti per un periodo di limitazione da 5-6 mesi a 7-8 anni o più. Se il paziente stesso è venuto per un aiuto, allora i reclami erano approssimativamente come segue:

"Così tanti mesi fa ho trattato un dente e, essendo morto, non mi sono fatto male (o quasi non mi sono preoccupato), fino a quando l'altro giorno non ci fu un forte dolore spontaneo, specialmente premendo sul dente trattato mentre si masticava forte cibo ... "

In molti di questi casi clinici, a causa della proliferazione di batteri nei canali vuoti o semivuoti, alcuni cambiamenti nel tessuto osseo vicino alla parte superiore del problemaradice: da una leggera diluizione del tessuto osseo alla formazione di un granuloma o addirittura una cisti.

Vyacheslav, terapista dentista, Samara

Un'altra immagine a raggi X, che mostra che un canale dentale non è sigillato sulla sommità della radice.

Prima viene rimosso il riempimento della radice e il dente viene nuovamente polimerizzato, più veloce sarà il dolore (se presente) e non si verificheranno le condizioni per la crescita e la moltiplicazione dell'infezione nei canali con una transizione alla regione vicino alla radice.

 

Rompere lo strumento nel canale

Se per la prima volta un dentista incontra una tale complicazione come la rottura di uno strumento in un canale, allora nella maggior parte dei casi il panico si presenta al medico (un momento psicologico si innesca - dopo tutto, questo è un errore medico). Tuttavia, questo, sebbene non il più frequente, ma, tuttavia, è possibile correggere un errore di lavoro abbastanza ordinario, tenendo conto delle tecnologie e dei metodi moderni, e salvare il dente.

La rottura di uno strumento dentale nel canale dentale è un errore medico che, se non corretto, può ulteriormente portare a dolore e infiammazione alla radice.

Se durante la pulizia del canale una parte dello strumento endodontico si rompe, se viene lasciata nel canale, il dente inizierà a ferire immediatamente o dopo un po '. Ciò è dovuto al fatto che un pezzo di utensile bloccato nel canale non consente al medico di accedere all'apice della radice, a causa del quale rimane una parte del nervo o un'infezione che non è stata lavata, che inizia necessariamente a moltiplicarsi e può portare a problemi molto grandi in futuro.

La rottura dello strumento il più delle volte avviene per colpa del medico, e qui sono possibili le seguenti ragioni:

  • pressione eccessiva viene applicata allo strumento tagliente;
  • violato la tecnica di usare lo strumento;
  • i lubrificanti gel non vengono utilizzati per prevenire "jamming" del canale;
  • i vecchi aghi vengono ripetutamente utilizzati per pulire ed espandere i canali (ad esempio e file), che hanno superato le fasi di elaborazione più volte e non sono più adatti.

Un altro colpo che mostra chiaramente un pezzo di strumento dentale bloccato nel canale.

Anche in canali stretti e fortemente curvi, è possibile lavorare in modo ordinato e corretto, senza portare a una rottura utensile.

Per evitare possibili complicazioni future, eseguire la rimozione immediata di detriti utilizzando vari metodi. Ad esempio, attualmente il metodo ultrasonico di "knock out" viene utilizzato attivamente un frammento. Un altro metodo di estrazione è il passaggio del canale accanto a un pezzo di strumento bloccato, espansione, lavaggio, cattura e successiva estrazione.

Oggi sono stati inventati diversi metodi per estrarre uno strumento rotto dal canale radicolare.

Se è impossibile estrarre, possono essere usati metodi chirurgici conservativi, quando il passaggio del canale è sigillato con cemento, e la parte in cui si trovano i detriti viene resecata (la parte superiore della radice del dente viene tagliata).

Il metodo di impregnazione per eliminare le complicanze rimane ancora un metodo dubbio, quando una potente miscela antisettica (più spesso la resorcina-formalina) viene versata nel canale su un pezzo di strumento e viene inserito un sigillo. Di solito, dopo un po 'di tempo, questi pazienti si rivolgono di nuovo al dentista con una domanda - dicono, hanno rimosso il nervo nel dente, ma fa ancora male. Il metodo indicato con l'uso di pasta resorcina-formalina non sempre dà il risultato, è molto più affidabile rimuovere uno strumento rotto dal canale.

 

Perforazione della radice del dente

Un'analogia rozza ma ben compresa di questo terribile termine è "un buco nella radice". In generale, le statistiche sul numero di perforazioni eseguite nelle radici dei denti dei pazienti nelle cliniche moderne aumentano solo ogni anno. Ciò è dovuto al fatto che sempre più dentisti passano dal trattamento di routine dei canali dentali alle tecniche manuali, quando invece dei soliti strumenti intra-canale per il passaggio, l'espansione e la pulizia dei canali, vengono utilizzate punte endodontiche, che ruotano la parte operativa dello strumento sotto il controllo di un dispositivo speciale.

Una causa comune di dolore post-riempimento nel dente in cui viene rimosso il nervo è la perforazione della parete del canale radicolare.

Qui tali aghi dentisti puliscono ed espandono i canali del dente.

A causa della mancanza di esperienza del medico, uno strumento che ruota rapidamente può diventare bloccato, o semplicemente un passaggio grossolano attraverso il canale, con conseguente perforazione del suo muro. Un insieme di strumenti scelto in modo errato porta talvolta al passaggio del canale non lungo la sua vera curvatura, ma direttamente, cioè nella parete con accesso al tessuto molle che circonda la radice.

Se la perforazione viene effettuata dopo la rimozione del nervo e la pulizia iniziale del canale con gli strumenti manuali, c'è un forte sanguinamento dal dente e dal dolore (sebbene l'anestesia lo distenda o lo blocchi quasi completamente). Se questa complicazione viene ignorata, quando si riempie il canale nel solito modo, il materiale di riempimento esce più spesso dalla radice nel punto in cui vi è un "buco" nella sua parete.

In presenza di un foro passante nella radice, il materiale di riempimento può facilmente superare i limiti del dente nei tessuti molli, dove causerà l'infiammazione.

Il risultato di questo in quasi il 100% dei casi è il dolore acuto che si verifica immediatamente dopo aver subito un'anestesia. Un dente dopo la rimozione del nervo con una tale complicazione può ammalarsi molto per 2-3 settimane e anche di più.

Dalle osservazioni del dentista

Al momento della perforazione della radice, la maggior parte dei pazienti sente una "puntura" anche con anestesia forte, dopo di che il dolore può non verificarsi fino a quando il medico lascia di nuovo la parete della radice.Di solito, i pazienti alfabetizzati descrivono questo momento come se "lo strumento andasse nella gomma", e un ulteriore dolore dopo il "congelamento" è facilmente attribuito a questo errore del dottore.

In modo che un forte mal di denti in un dente morto guarito con una radice "perforata" non diventi un incubo, e anche per prevenire la suppurazione intorno alla radice, è importante rilevare l'errore nel tempo ed eliminarlo.

Per un risultato favorevole dal dentista, è necessario passare attraverso tutti i canali del dente, pulirli da residui di polpa e infezioni, senza intaccare il falso corso nella parete della radice. Le perforazioni della radice devono essere chiuse con materiale contenente calcio (per la chiusura di tali perforazioni, il materiale ProRoot MTA si è dimostrato utile, ad esempio).

 

Allergia al materiale di riempimento

Casi di allergia a vari materiali e sostanze sono quasi i "classici del genere" oggi, e i materiali di riempimento per riempire i canali non fanno eccezione. Quando vengono introdotti nel canale dentale a una persona incline alle allergie, nei tessuti circostanti al dente si possono verificare forti dolori, che a volte non vengono nemmeno fermati dagli antidolorifici.

Il materiale di riempimento con cui i canali radicolari vengono riempiti dopo la loro pulizia può causare una reazione allergica nei tessuti molli che circondano il dente.

In questi casi, in risposta al materiale nel canale del dente (e soprattutto quando lascia la radice), si verifica una reazione allergica.La manifestazione locale di allergie è gonfiore delle gengive, forte dolore al dente morto, a volte gonfiore delle labbra e delle guance.

A causa di allergia al materiale di riempimento, la gomma accanto a un dente morto può essere costantemente infiammata e ferita.

Il gonfiore locale delle gengive può non placarsi per più di una settimana e il dolore è notevolmente aggravato dalla pressione sul dente, a causa della quale il paziente non può nutrirsi completamente. A volte il dentista, confrontato con questa complicazione, non può capire nulla: mentre lavorava con i canali, non c'erano problemi, i canali erano perfettamente sigillati, e il paziente con il nervo rimosso continuava a ferire il paziente, e ogni giorno di più.

I pazienti stessi spesso chiedono al medico di rimuovere urgentemente un dente cattivo in modo che non li torturi più. Naturalmente, un terapista dentista che è fiducioso nelle sue capacità di solito non è d'accordo con questo, ma inconsapevolmente spesso sceglie lo stesso materiale di riempimento quando guarisce un dente, dal quale il dente continua a dolere.

Solo la sostituzione del materiale di riempimento con un'alternativa, con una composizione qualitativamente diversa, consente di eliminare tutti i fenomeni di allergia e il forte mal di denti associato.

 

Video interessante sulle possibili cause del dolore in un dente morto sotto il ripieno

 

Rimozione di un frammento di uno strumento rotto dal canale

 

 

Alla voce "Cosa fare se un dente soffre dopo la rimozione del nervo e la pulizia dei canali" 315 commenti
  1. Christina:

    Benvenuto! Un paio di settimane fa mi sono rivolto al dentista con dolore a 2 denti, uno è stato trattato, il ripieno è appena caduto e nel secondo dente ho schiarito il canale dei nervi e sigillato con un riempimento temporaneo. Mentre se ne andava, non notò nulla del genere ... Alla sera il dolore cominciò, come se non fosse andata da nessuna parte.Sono tornato dal medico il giorno dopo. Ha detto di venire tra una settimana. Mi sono avvicinato in una settimana e mezza. Il dolore non si placò ... Mi ha detto di sciacquarmi la bocca, le mie gengive erano dolenti. Non voglio tornare ad esso, ma ho già dato i soldi! Come essere, dimmi? Sotto la mia corona, inoltre, l'inizio faceva ancora male ((

    risposta
  2. Sofia:

    Buona giornata Ti sto scrivendo il 31/10/2015, l'ultima visita dal dentista con il riempimento è avvenuta il 28 dello stesso mese. Per tre giorni non posso mangiare o dormire. L'effetto degli antidolorifici sta rapidamente diminuendo e il dolore sta peggiorando. Insieme al dente, dal quale è stato rimosso il nervo, si osserva dolore in un numero di quelli vicini, nell'orecchio sullo stesso lato e nella metà della testa da quel lato. Anche un leggero tocco dei denti della mascella superiore provoca un dolore incredibile, a volte provocandomi il panico. Anche i movimenti nello spazio e le gocce di temperatura causano dolore. L'arsenico è stato rimosso, senza anestesia, in odontoiatria libera. Ma nelle immagini era chiaro che i canali erano sigillati normalmente. La cosa più piacevole ora sarebbe scoprire in qualche modo la normalità e la durata di questi dolori insopportabili.Le informazioni nell'articolo sono anche più che esaustive, ma comunque. Sembra che tutto sia normale, non un'allergia, non un errore medico ... Ma, tuttavia, il dolore ha un carattere crescente. Il dottore ha detto che questo inferno durerà circa 2 mesi, che temo porterà alla mia morte, perché non c'è più urina da sopportare, e se il dolore non diminuirà, ma si intensificherà solo al solito ritmo, allora la mia morte sarà molto veloce. Aiuto con consigli o alcune informazioni più ampie, se c'è una tale opportunità.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Sophia! Certo, sarebbe bello vedere le immagini - almeno per capire se "i canali sono veramente sigillati normalmente". La crescente natura del dolore che "spara" nell'orecchio e causa ogni giorno sofferenze insopportabili non è l'opzione migliore per il proseguimento di una vita normale, poiché devi prendere regolarmente antidolorifici e un lungo ciclo di farmaci sono alcuni rischi. Ci sono due ipotesi riguardo il tuo problema. Il primo riguarda il riempimento ruvido, quando il materiale introdotto irrita l'apice delle radici dei denti.Tali materiali sono persino in odontoiatria extrabudget: belli nelle immagini, ma, portati alla fine della radice nella foto, sono considerati derivati. Comprendere il fatto che il foro di uscita dalla radice spesso non coincide con l'apice radiologico, quindi per un materiale di tipo "simile al cemento" grossolano, i tessuti sopra-articolari impiegano molto tempo per adattarsi. Questo può essere indicato dal consiglio del medico: aspettare "nella regione di 2 mesi". C'è una seconda ipotesi che ci sia ancora un dente cattivo. Mentre si soffre quando si morde un dente trattato, non si trova subito un dente malato, anche se questa versione è meno probabile, e per un'istituzione di bilancio avviene a causa della fretta dei medici. Se il dolore provoca effettivamente il materiale, quindi per alleviare i sintomi e persino ridurre l'infiammazione traumatica, puoi provare la fisioterapia, come ad esempio: terapia ad ultrasuoni, microonde, elettroforesi di analgesici, laser.

      Si consiglia di consultare la stanza di fisioterapia del medico sull'opportunità di una particolare procedura per lei personalmente. È possibile che nella tua città ci siano tali servizi che possono alleviare la tua situazione.Tuttavia, sarebbe consigliabile vedere le immagini a un altro dentista, per l'obiettività dell'opinione.

      risposta
    • anonimo:

      Ho avuto la stessa situazione. Anche il dottore non ha potuto dire nulla. Tutto faceva male, e selvaggiamente, ciò che era sul lato destro della testa: tutti i denti, le orecchie, la testa, i muscoli. Osteopath riportato in vita. Non ricordo esattamente quello che avevo, ma in quel momento non avevo alcuna comprensione, ma una visita a un osteopata competente mi riportò in vita. Sembra che fosse un nervo schiacciato, o qualcos'altro da una lunga bocca aperta.

      risposta
    • anonimo:

      Avevo qualcosa di simile, ti dirò subito che puoi commettere errori in un particolare dente. Quando si verificano tali dolori, sembra che questo sia questo dente, e la ragione è in un dente completamente diverso. Quando sono venuto dal dentista, non potevo davvero dire dove mi faceva male, tutto mi faceva male, e tutto mi ha dato nell'orecchio. Il dottore fotografò quasi tutti i denti dall'altra parte dell'orecchio e guardò fino a quando non fu convinta dove fosse la causa del dolore! E lei ha ancora identificato correttamente il dente problema, ma non era sicuro al 100%! È già solo: beh, controlliamolo, anche se il sigillo è integro e non ci sono segni di carie e un'infezione iniziata nel dente, che ha dato all'orecchio, le pene dell'inferno.Cerca la causa, prima di fare qualcosa, scatta foto su tutti i denti dal lato dove fa male!

      risposta
  3. Arina:

    Buon pomeriggio Sono stato macerato più di 2 anni fa, il 6-ku in basso a sinistra. Il dente continua a far male a volte, ma ho sempre pensato che fosse qualcosa di simile ai "dolori fantasma" (come mi ha detto il dentista). E ora una settimana il dente fa male quasi senza sosta. Bevo analgesico (ho rimosso i migliori 8, ne bevo ancora). Penso che possa andare a rimuoverlo o ripararlo? ((O è ancora la norma?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Sfortunatamente, senza un quadro diagnostico del "6-ki in basso a sinistra", è impossibile dire esattamente quale errore è stato commesso nel trattamento dei canali. Tuttavia, se il vostro dentista crede che nel suo campo visivo non ci siano segni che possano dire con precisione la causa del dolore, allora dovreste considerare attentamente i denti adiacenti e anche le condizioni dei denti nella mascella superiore. Spesso i sintomi di dolore "acuto" appaiono da denti che non sono stati ancora trattati nei canali, ma si estendono al massimo. Se si verifica l'estrazione del dente, può verificarsi un dolore intenso per 3-4 giorni a causa dell'alveolite - "suppurazione" del foro, e il dolore si irradia ("restituisce") allo stesso 6-ku più basso.In conclusione: senza una diagnostica dettagliata, né il 6-ku in basso a sinistra né la "riparazione" possono essere cancellati. Vi auguro salute e una soluzione rapida!

      risposta
  4. Lyudmila:

    Buona sera! Una settimana fa, è stato rimosso 8-ka. Tre giorni dopo la rimozione di 8-ki, ho deciso di trattare il 7-ku, perché era sensibile al pasto. Hanno pulito i canali, chiusi con il calcio. Per tre giorni il dente doleva, a morte, il dolore passò nell'orecchio, nel tempio, nella gola. Oggi il calcio è stato rimosso, un dente è stato aperto e sono state scattate le foto. Conclusione: i canali sono puliti, tutto è a posto, ma il medico non capisce perché il dente fa male. Dolore particolarmente grave quando si preme sul dente, così come quando si tocca lo strumento verso l'alto. Non ho ancora dormito 4 notti, bevo. Ho anche un difetto cardiaco congenito, sento come ha cominciato a ferire. Oggi, il medico ha prescritto l'antibiotico Azitral, ma non è diventato più facile. Dimmi, quali sono le mie azioni? Il dente è aperto, il risciacquo sotto forma di soda con sale è nominato. Grazie per il consiglio.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Sfortunatamente, senza un'istantanea diagnostica del 7 ° dente, è impossibile dire qualcosa sui possibili errori nel suo trattamento o anche la prospettiva del suo trattamento intracanale.Se parli del settimo dente, che si trova vicino al dente estratto, allora possiamo assumere alveolite - infiammazione purulenta del buco del dente, che, in termini di sintomi, si estende anche ai denti normali. In altre parole, dopo che un dente è stato rimosso (immediatamente o dopo un po 'di tempo), i denti adiacenti possono essere estremamente sensibili, ma questo non significa che il loro trattamento sia urgentemente necessario. Molto spesso è importante prendersi cura della guarigione con successo del buco. Onestamente parlando, non vedendo le immagini del tuo dente e difficilmente indovinando le tattiche del tuo medico, le azioni relative alla sequenza sembrano essere dubbie: somministrare idrossido di calcio al canale del dente - seguito da risciacquo dei canali aperti con soda e sale, che è considerato anche eventi "dannosi" ora , poiché l'infezione ritorna nei canali. Le tue azioni sono semplici: consulta il buco del dente estratto dal dentista-chirurgo, scatta foto del settimo dente e trova un buon terapeuta-dentista per formulare un'opinione e una posizione diversa sul trattamento del canale endodontico nel tuo caso. Vi auguro di affrontare rapidamente il problema. Ci scusiamo per la lunga risposta.

      risposta
      • Leah:

        Benvenuto! La mia situazione è la stessa! Rimosso l'8 in basso a destra, diagnosi di pulpite del successivo 7. Immediatamente dopo la conclusione dell'anestesia, la metà destra della mascella faceva male. Una settimana dopo venne per il trattamento 7. Depulpato, riempito di calcio, mise un riempimento temporaneo. Lo stesso giorno volammo verso il mare. Oggi sono 3 giorni dopo il trattamento e il dolore non diminuisce. Sono su GW, Ibuprofen, l'effetto è debole. Soffro molto.

        risposta
    • Eugene:

      Il problema è 1 a 1, come il tuo.

      risposta
  5. Kamila:

    Recentemente ho curato i denti, in 2 abbiamo rimosso il nervo, pulito i canali. Hanno fatto tutto bene, in una compagnia a pagamento, con un medico di provata efficacia. Ci sono denti affiancati, lato inferiore. Il giorno seguente, i denti anteriori inferiori iniziarono a piagnucolare. Per due giorni questo ((Aiuto, che cosa può essere? ((Quando la mascella inferiore viene spinto in avanti, qualcosa spiacevolmente tira fuori da quei denti.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Camila! Senza immagini dei denti trattati, è difficile giudicare la qualità del loro trattamento intracanale. Tuttavia, solo perché i denti anteriori inferiori non piagheranno. Molto spesso, vale la pena cercare un dente qualsiasi problema che non è stato ancora trattato da voi nei canali, poiché a causa di esso, il dolore può "arrendersi" ai denti adiacenti.Inoltre non hai indicato la natura del dolore fastidioso: da sostanze irritanti (quali?), Che siano indipendenti o che "mordano" il dente? Si prega di scrivere più sintomi tenendo conto dei miei criteri, altrimenti la diagnosi non sarà accurata.

      risposta
  6. Eliza:

    Benvenuto! Ho rimosso il nervo nell'ottavo dente, liberato i canali. Il giorno dopo, ho iniziato a ferire questo dente e altri denti. Cosa potrebbe essere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Eliza! Molto spesso, il dolore si verifica sullo sfondo della reazione post-riempimento del dente trattato. Questa norma non può essere chiamata, tuttavia, nella maggior parte dei casi non influisce sulla prospettiva di preservare un dente. Se hai dolore quando "premi" su un dente (denti), poi entro pochi giorni dovrebbero gradualmente passare completamente. Tuttavia, vale la pena ricordare che i sintomi (o la loro assenza) potrebbero non essere sempre un indicatore della qualità del lavoro del medico nei canali, in particolare l'ottavo dente, che è così difficile da trattare. È importante analizzare le immagini del dente e uno studio dettagliato della qualità dei canali di passaggio e riempimento (riempimento). Il suo futuro dipende da esso per molti anni.

      risposta
  7. Catherine:

    Buon pomeriggio, cosa fare già - non lo so. Il mio tormento iniziò 20 giorni fa, i sette si ruppero, e il giorno dopo iniziò un forte dolore. Nell'odontoiatria regionale di bilancio, i pulpiti 6 e 7 sono stati collocati da sinistra in basso, hanno aperto e posto l'arsenico. Il giorno dopo, il dolore si è intensificato e le gengive intorno ai miei denti sono diventate grigie. Lo stesso giorno, si rivolse di nuovo al policlinico regionale, dove un altro medico aveva già fatto un'altra diagnosi: la necrosi arsenicale delle gengive. L'arsenico è stato rimosso, sono stato lavato con antidoti, i miei nervi sono stati rimossi, un antibiotico è stato inserito e un riempimento temporaneo è stato messo. Una settimana dopo, hanno sigillato i canali e messo i riempimenti sotto anestesia. Il dolore apparve non appena passò l'anestesia. Ogni giorno fa sempre più male (il dolore è permanente, i sette feriscono di più, ma irradiano anche all'orecchio e all'intera mascella inferiore.) Non c'è modo - il dolore si intensifica con la pressione.Essono fatto una radiografia, tutto sembra andare bene, il dottore dice che passerà.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Sfortunatamente, ti trovi di fronte a una situazione in cui un errore ha portato a una serie di determinati fallimenti nel trattamento di un dente. Il fatto è che di per sé il metodo arsenico della devitalizzazione della polpa oggiè considerato come dubbio in termini di prospettive per la conservazione del dente (soprattutto per danneggiare i tessuti che circondano la radice), specialmente quando questa pasta è posizionata vicino alla gomma. Ecco perché può avere un effetto negativo sul tessuto dentale circostante. Tuttavia, anche in una tale situazione, è possibile condurre un trattamento intra-canale a tutti gli effetti e salvare la situazione. Nel tuo caso per qualche motivo questo non è accaduto. Forse, non è stata effettuata una pulizia completa del sistema canalare dalla polpa e (o) il fattore microbico, o c'è stato un eccessivo riempimento dei canali / non portare il materiale alla costrizione della radice fisiologica. Ci sono altre complicazioni che possono portare alle tue lamentele. In ogni caso, i dolori post-sigillanti non sono di per sé la norma, ma in pratica, anche se si manifestano, di certo non dovrebbero aumentare con ogni giorno, ma con esattamente l'opposto. Qui, il consiglio è molto semplice: applicare con le immagini dei canali trattati del dente a un altro 1-2 medici per chiarire tutti i dettagli, poiché nell'80-90% dei casi nelle immagini si può vedere la causa del deterioramento dopo il trattamento endodontico.

      risposta
  8. Anastasia, 13 anni:

    Ciao, ieri ho avuto un nervo rimosso, tutto andava bene. Il dottore ha detto che poteva soffrire un po ', lamentarsi un dente. Ha detto che in questo caso puoi bere la pillola Tempalgin. Ho bevuto, non aiuta. Iniezioni di più punti dolenti. Aiutami a rispondere. Chiedo.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Anastasia! Infatti, il sito di iniezione di anestetico può causare qualche disagio, poiché è ancora un danno artificiale alle "gengive" al fine di eliminare qualsiasi dolore durante il trattamento dei canali del dente. Più il medico fa "iniezioni", maggiore è la probabilità di dolore, che normalmente passano in 1-2, massimo 3 giorni. Dopo il trattamento canalare, secondo il protocollo di trattamento correttamente condotto, il dente non dovrebbe ferire. Tuttavia, in pratica risulta che durante l'elaborazione dei canali ci possono essere alcune difficoltà che il medico non è in grado di affrontare per diversi motivi: mancanza di esperienza, conoscenza di metodi, materiali, tempo, ecc. Generalmente accettati. A volte possono verificarsi anche errori gravi che il medico o affronta o non fa. Di conseguenza, il primo giorno dopo il trattamento, sorgono dolori di diversa natura, che a volte non vengono nemmeno fermati dagli antidolorifici.Tuttavia, se i canali sono riempiti secondo tutte le regole nell'immagine del dente, allora questo non è un motivo di eccitazione: le sensazioni dolorose scompaiono dolcemente entro 2-3 giorni, e il dolore durante il morso sul dente trattato scompare completamente in 5-10 giorni. Ti benedica!

      risposta
  9. Vittoria:

    Ciao, una settimana fa ho riscontrato un tale problema: ero al dentista, in un dente dove un nervo era stato rimosso prima, il canale non era completamente sigillato, e sono stato rifatto tutto da capo. L'anestesia non è stata fatta. Quando il dentista ha inserito l'ago nel canale, c'era la sensazione che l'ago fosse caduto nelle gengive (lo aveva già sentito in precedenza) con dolore acuto nell'orecchio. Dopo che la procedura è stata completata, un mento, un labbro e pochi denti inferiori (e trattato il 7-ku in basso a sinistra) sono stati intorpiditi. Un giorno dopo, il torpore non è passato, e una settimana dopo, anche. Il dottore dice che questo non può essere. Il dente fa un po 'male quando si morde, ma il labbro, il mento e gli inferiori 1, 2 e 3 denti, che rimangono opachi, portano un dolore più grave. Anche sotto la lingua, da questa parte, la ghiandola si gonfiava e sotto il dolore della mascella, come nei lividi. Per favore dimmi cosa può essere e cosa fare?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Victoria! Sfortunatamente, non hai fornito le fotografie dei denti trattati per l'esame e quasi sempre aiutano a determinare la causa principale della sofferenza.Sono sicuro che la sensazione di "colpire l'ago nella gomma" non è altro che l'uscita di uno strumento oltre l'apice della radice. Molto probabilmente, lo scenario era il seguente: durante l'elaborazione dei canali, l'apertura della radice della radice veniva espansa inutilmente e il materiale di riempimento veniva rimosso. A volte ci vuole un bel po 'per causare dolore, come evidenziato dalla posizione unica (per la tua situazione) vicino del canale mandibolare alle radici del dente trattato. Forse è per questo che il dottore è perplesso. Ci sono casi più rari in cui si manifesta intorpidimento a causa del getto antisettico dei canali sotto alta pressione. Quindi, si verifica il trauma dei tessuti dentali circostanti. Un momento ancora più incidentale: se il medico, ad esempio, ha dimenticato che l'immagine può essere buona, e il sigillante (incolla, in aggiunta ai perni di guttaperca) è davvero fuori dai limiti, ma non il rapporto di contrasto. Cioè, il medico analizza solo i pin visibili all'occhio e il materiale aggiuntivo, che viene visualizzato per errore in eccesso, non viene visualizzato.

      In determinate condizioni di lavoro in un certo numero di dentisti, questo è possibile. Sulla rimozione di materiale oltre la radice può parlare e il dolore "quando mordere" sul dente, in particolareche questo medico rielaborato a causa dell'errore di un altro dottore (non sigillato canale) e provato (forse anche con eccessivo entusiasmo) a fare il lavoro molte volte meglio in termini di "immagine" a raggi X - l'immagine.

      Per quanto riguarda il dolore sotto la mascella e la sensazione di un "tumore", questo è di grande preoccupazione, poiché nel processo di sovra-trattamento del dente spesso si tratta di un'infezione che è stata lasciata a canali vuoti. Con alcune sfumature, il dente più silenzioso può rispondere al trattamento di esacerbazione. In altre parole, ha tenuto un dente e silenziosamente "marcito" all'interno, il dentista ha elaborato i canali, li ha sigillati (forse da qualche parte e ha rotto i protocolli di trattamento) e l'infezione dalla radice ha causato un accumulo di essudato purulento sotto la gomma. Cioè, questo momento dovrebbe essere escluso. Qui o edema a causa di infezione, o in risposta al materiale di elaborazione e di riempimento, come una forma di una "reazione allergica" con la produzione di alcune sostanze che provocano tali sintomi.

      È importante consultare le immagini e i reclami al momento di contattare un medico esterno e conoscere la sua opinione.

      risposta
  10. Ilmira:

    CiaoIl nervo è stato rimosso sull'ultimo dente da masticare e sigillato. 2 giorni è stato il disagio, è venuto alla reception, archiviato in cima! Dopo un mese e mezzo, il disagio è apparso di nuovo, con ogni giorno che passa. Revealed, ripulito. Tagliò l'ototetrina e sciacquò il dente aperto con soda e sale, come disse il dottore. Hanno scattato una foto, hanno detto che va tutto bene. E il dente fa sempre più male. Dà al tempio e all'orecchio. Alla riammissione prescritto cygran e basso + risciacquo. Ha detto, se dopo 5 giorni non passa, quindi la rimozione. Come salvare un dente? Grazie!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Se hai scritto correttamente sul fatto che era il "nervo che è stato rimosso", quindi sicuramente sei settimane dopo aver riempito i canali dei denti, è sorta una complicazione - una esacerbazione del "processo infiammatorio alla radice", grosso modo. La ragione di ciò sono stati gli errori commessi nel processo di trattamento dei denti (se all'inizio del trattamento c'era un "nervo"). Il resto che ti è successo è il desiderio dei dentisti di sbarazzarsi di te, come da un cliente complesso. Antibiotico + risciacquo con antidolorifici, e anche per 5 giorni con l'aspettativa di rimuovere un dente o non rimuoverlo - questa è solo una frase al dente.Naturalmente, il corpo sullo sfondo degli antibiotici può far fronte all'esacerbazione, guidando il processo in un processo profondamente cronico ("smetterà di fare del male"). Ma sai quante infezioni dal cavo orale durante questo periodo penetrano nei canali del dente? Risulta che anche se il dolore passa, non c'è ancora nulla di buono con il riempimento chiuso del dente senza un adeguato trattamento del canale (forse anche con il trattamento con paste temporanee con idrossido di calcio) e il successivo protocollo di riempimento dell'intero sistema canalare del dente. È solo una questione di tempo.

      Se hai l'ultimo dente, che il dentista ha trattato, è il dente del giudizio (l'ottavo), allora non dovresti trattenerlo, se c'è una vera minaccia della diffusione dell'infezione purulenta e (o) è davvero impossibile curare il dente in modo conservativo. Rimuovi il dente del giudizio senza dubbio con questa opzione.
      Se intendevi l'ultimo dente - il settimo ("sette"), allora vale la pena lottare per questo, ma è meglio in un'altra clinica. Tuttavia, esiste un'alta probabilità che la correzione degli errori che i medici riveleranno possa costarti caro dal lato finanziario.

      risposta
  11. Lyudmila Morozova:

    Ieri hanno tolto il nervo, hanno riempito temporaneamente.Oggi non posso mangiare, avere un dente su un dente quando mastico, c'è un forte dolore. Dopo la rimozione del nervo, il medico ha scattato una foto, ha detto che il canale era ben sigillato. Dimmi, dovrebbe esserci un tale dolore o no?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Ludmila! In questo caso stiamo parlando di dolore post-riempimento. È ufficialmente riconosciuto che questa è una complicazione. Spesso si verifica sullo sfondo di un trattamento traumatico dei canali dei denti. Ci sono molti fattori di violazione: dall'eccessiva elaborazione dei canali (l'output di strumenti oltre la radice) e la violazione della tecnica della sua espansione al rilascio di una piccola quantità di materiale oltre la radice. Naturalmente, tutto dipende da ciò con cui il canale è stato sigillato. Alcuni sigilli (cioè, ulteriori "ingredienti" per il materiale solido che vengono visualizzati nella fotografia) possono estendersi oltre la radice, ma non è visibile sulla radiografia, in quanto non è il contrasto ai raggi X. Tuttavia, in pratica, nell'80-90% dei casi, il dolore post-riempimento non porta a conseguenze negative. Le eccezioni sono casi in cui l'immagine di un canale che non è stato coperto o non sigillato è sovrapposta all'immagine: i canali principali sono eccellenti e i canali aggiuntivi non sono stati trovati.Se non hai questo caso, il dolore "quando morde" va via senza trattamento in 6-7 giorni. Tuttavia, nella pratica del medico, tutto accade individualmente: a volte un dentista può segnare la durata del dolore fino a 10-15 giorni. L'unico criterio in termini di un sintomo è una diminuzione della sensibilità ogni giorno. Cioè, 1-3 giorni il dolore può essere significativo, ma poi è più facile e più facile premere sul dente ogni giorno. Se non si desidera aspettarsi e ora è necessario il comfort, in talune istituzioni mediche è stata istituita una fisioterapia (UHF, UHF, ecc.).

      risposta
  12. Julia:

    Benvenuto! Poco più di un anno fa, 2 ultimi denti pulpari sono stati trattati nella mascella inferiore, stavano pulendo, riempendo i canali e infine, il riempimento leggero. E ora, quando si mangia e si beve il tè, il dolore inizia pochi giorni, poi si attenua, e così via ogni volta. Cosa fare

    risposta
  13. Catherine:

    Benvenuto! Ho un tale problema, il dente va a fuoco. Il dentista trattò, depulpò, pulì i canali, sigillò e lui entrò ed entrò. È semplicemente impossibile da tollerare. Le foto sono buone, il dottore ha controllato per anni.Cosa potrebbe essere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Catherine! Dato che non hai fornito le immagini, dovrai dirvi due versioni principali più comuni. La prima versione riguarda il dente depulpato direttamente che sei stato trattato da un medico esperto. Accade così che i pazienti (e anche i medici) non siano molto fortunati con le foto. In altre parole, è impossibile considerare i canali trattati in proiezioni diverse. Se hai trattato il sesto dente superiore, ad esempio, allora non tutti i medici possono trovare spesso un quarto canale aggiuntivo (e anche il quinto canale accade occasionalmente). Se il medico curava la devitalizzazione preliminare del "nervo", cioè, metteva la pasta (arsenico o disossato), quindi molto spesso i canali inosservati non si manifestano per molti anni. Ma se immediatamente alla prima visita ho passato il trattamento dei canali, allora la responsabilità è enorme: un canale addizionale può essere stretto, ma richiede attenzione. Inutile dire che il "nervo" muore in breve tempo in esso, ma il canale è vuoto, e la reazione al caldo è solo un indicatore di tali situazioni.

      In conclusione: è necessario scattare foto con diverse proiezioni.Il visiografo, che trasferisce l'immagine a un computer e può aumentarlo con un cambiamento di contrasto, può aiutare.

      Per quanto riguarda la seconda versione ... Accade così che un dente vicino cominci a reagire al più caldo. Sono certo che tu sappia esattamente da dove proviene il dolore, ma dovresti prestare attenzione alla diagnosi ed esaminare i denti adiacenti in dettaglio nelle immagini. Se, soprattutto, vicino al tuo (diciamo approssimativamente), forse, ci sono 1 o 2 denti "morti" con un dente problematico, allora dovrai pensare e analizzare.

      risposta
  14. Julia:

    Ciao 2 giorni fa, il dente ha iniziato a reagire a freddo e caldo. Dopo è impossibile toccarlo. Dente precedentemente trattato Carie normale senza interferire con la radice. Sono andato dal dentista, ho pulito la radice e ho messo la medicina e il riempimento temporaneo. Al mattino, il labbro superiore leggermente gonfio. Il dentista ha rimosso la medicina, lasciando il dente aperto. Il dente fa ancora male quando viene premuto ... Cosa fare? Tomaia superiore, 8-ka. Anche quando ho ripulito la radice una seconda volta, c'era il dolore di un personaggio lamentoso. Ora mi sciacquo il secondo giorno: soda, sale.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Giulia! Sfortunatamente, c'è un problema con il medico con la pulizia di qualità del canale e (o) il suo trattamento antisettico.Non posso dire con certezza se questo è legato alle qualifiche di un medico o di un "dente complicato", ma in ogni caso, quello che stai facendo a casa in questo momento è semplicemente ritardare un dente del giudizio per un po '.

      I denti superiori del giudizio spesso devono essere rimossi anche completamente intatti, se "non stanno esattamente", "interferiscono con il paziente", "barcollano" o semplicemente "su richiesta del paziente". In linea di principio, gli 8 denti superiori spesso "non reggono molto bene" e sono anche utili per le protesi con ponti nel 15-30% dei casi.

      Penso che sia meglio per te e il medico non tirare fuori l'estrazione del dente, altrimenti l'infezione purulenta si diffonderà al subperiostio, e sarà più difficile fare l'anestesia (fa male) e ottenere il suo buon effetto. Inoltre, in una situazione normale, i denti del giudizio superiori vengono rimossi in quasi il 95-100% dei casi in modo rapido e senza dolore. Solo raramente si imbattono negli 8 denti superiori con radici ricurve.

      Se tu o il tuo medico pensate che il dente del giudizio sia fondamentalmente preservato, contattate un altro dentista che abbia una vasta esperienza nel preservare i complessi ottavi superiori. In questa situazione, il tuo fornitore di assistenza sanitaria mostra segni che lui non sacosa fare dopo: hai paura di offrirti una soluzione qualitativamente nuova al problema.

      Prendi la decisione giusta e sii sano!

      risposta
  15. Margaret:

    Benvenuto! Ieri il canale è stato sigillato (dente - odnnerka), la medicina è stata preliminarmente posizionata sotto un riempimento temporaneo. Nulla di male, non ha disturbato, durante il riempimento è stato un po 'doloroso, poi non è iniziato molto dolore, dopo poche ore. Per il giorno passato preoccupato dolore fastidioso, non forte. Fa anche male le gengive, approssimativamente nell'area della fine della radice, ma solo quando viene premuto. Dopo il riempimento, è stata fatta una radiografia, hanno detto, è tutto a posto. Dimmi, cosa può essere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Margarita! Se stiamo parlando di un dente monocanale ("odnderke"), allora con un alto grado di probabilità avete un dolore post-riempimento sullo sfondo di un trattamento endodontico traumatico. Il dolore post-riempimento è, naturalmente, una complicazione, ma passa più spesso senza ulteriori manipolazioni. La durata del dolore è in genere di circa 5-7 giorni, ma spesso il dolore "durante il morso" scompare in un paio di giorni. A volte il dolore sofferente del giorno dopo ha luogo, ma è probabilmente legato al fatto che si morde il dente trattato.La cosa principale - che ogni giorno il dolore diminuiva, e verrai alla versione classica dell'esistenza indolore di un dente "morto". Altrimenti, dovrai andare dal dentista e, possibilmente, ripubblicare il canale del dente.

      risposta
  16. alla:

    Ciao Una settimana fa, ho trattato il dente, prima ho rimosso il nervo, poi ho pulito i canali. Il dente è stato trattato in tre fasi, tutto andava bene, ma il codice è stato messo su un ripieno permanente, poi il dente ha cominciato a dolere quando premuto e masticato. E sembra che le gengive e un po 'di mal d'orecchio, e il dente fa male, anche il codice si lavarsi i denti. Questo va avanti per 3 giorni. Cosa fare

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Alla! Se sono trascorsi più di 7-10 giorni e il dolore durante la masticazione si sta rafforzando, si tratta di una deviazione dalla norma. Alcuni medici credono che il dolore passerà ancora in un paio di settimane o mesi. Molto probabilmente, sarà così, ma dopo tutto, metti lui stesso il medico al posto del paziente: avrebbe tollerato l'impossibilità della normale masticazione per più di 3-5 giorni?

      Per aiutarti in qualsiasi modo con i consigli, propongo le seguenti soluzioni al problema:
      1. Consultare un altro dentista (di terze parti) sulla radiografia di un dente (o anche informazioni dal disco sui canali trattati del dente) e assicurarsi che tutto sia fatto correttamente: senza errori e complicanze;
      2. Se tutto è eseguito correttamente, è consigliabile osservare attentamente il riempimento del morso: è possibile che ci sia una sovrastima. In casi estremi, puoi anche rimuoverlo leggermente in altezza. I medici potrebbero non essere d'accordo con me, perché il dente è meno coinvolto nella masticazione, cioè la sua funzione viene ignorata, ma poi, forse, inizierai a vivere una vita piena.

      risposta
  17. Julia:

    Benvenuto! Aiutami a capirlo. Il dente era senza carie, due anni fa c'era un piccolo foro che era stato guarito senza rimuovere il nervo. Quattro giorni fa ho iniziato a reagire al tocco. Sono andato dal dentista, il dente è stato aperto, il nervo è stato rimosso, il dente è stato pulito ed è stato inserito un riempimento temporaneo. Al mattino il labbro si gonfiava. Parte anteriore superiore del dente grande, non capisco le stanze. Sigilli rimossi, puliti. Risciavo la soda Ogni giorno vado al canale di pulizia. Durante la pulizia, come dice il medico, la radice è pulita, ma il dolore non scompare. Fa male anche a mordere il cibo. Lunedi ci saranno 5 giorni.Cosa dovrei fare? Quando manipolo, sento qualcosa, cioè sopra il dente nella gomma. Non voglio perdere il dente anteriore.

    + per commentare. Il dentista ha perforato la punta della radice. Come detto - per il deflusso di pus. Il gonfiore è leggermente andato, ma la sensazione di distensione è presente. Sebbene non ci sia pus durante la pulizia. Sono confuso

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Giulia! Penso che quando il dottore ha incrociato il tuo dente anteriore (come ho capito), lo stadio purulento era già in corso, e il dentista non poteva eliminare la flora microbica usando i mezzi disponibili e la tecnica applicata, che ha provocato il pus. Pertanto, tutto peggiorò e il medico non ebbe altra scelta che aprire il canale e prescrivere il risciacquo. È impossibile lasciare un dente aperto per molto tempo, e infatti, ora la tattica del trattamento di un dente chiuso è più corretta + un'incisione lungo la piega di transizione. In linea di principio, il trattamento ideale del canale del dente anteriore comporta un trattamento senza taglio.

      "La sensazione di scoppiare" non è considerata la norma. Sono sicuro che il tuo dente non è "a suo agio" in questa fase di trattamento. Per non perdere il dente anteriore, è importante che il medico abbia un approccio competente e il materiale necessario.Non posso scrivere qui ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, ma secondo le vostre descrizioni ci sono dubbi sulla prospettiva di tale trattamento. È troppo vicino alla gestione di routine a basso costo del dente. Anche se il successo sarà, allora non prima di un paio di mesi, e anche allora rischi di tradurre semplicemente il processo infettivo in un processo cronico e asintomatico. Ciò significa che l'aggravamento può verificarsi nuovamente in sei mesi o un anno.

      risposta
  18. Venere:

    Benvenuto! Il 10 marzo, ha eseguito un'operazione su 1,2 denti in alto a sinistra, ha rimosso una cisti e le parti superiori delle radici dei denti. Prima dell'operazione, i canali erano legati per il giorno e entrambi i denti erano puliti, tutto andava bene nella foto. Antibiotici e calcio dissimulati, i punti sono stati rimossi il 17 marzo. E da ieri, un dente (odnordka) fa male quando viene premuto. Che cosa può essere, per favore dimmi, voglio davvero salvare il dente, ma ho ancora paura di ricominciare un intervento chirurgico ...

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Molto probabilmente, stiamo parlando di un carico banale: hai appena smesso di aver paura di premere un dente, e i tessuti attorno alle radici non si sono ancora ripresi. Forse non hai nemmeno notato come è stato caricato l'incisivo, ma hai notato una reazione del tessuto quando il dente si muoveva.Tuttavia, sarebbe meglio consultare il proprio medico su ulteriori tattiche. Non credo che le tue preoccupazioni in merito al re-intervento siano giustificate, in ogni caso - l'ultima parola solo per il tuo dentista.

      risposta
  19. Olga:

    Benvenuto! Una settimana fa sono andato dal dentista sulla carie 7, ho messo l'arsenico, dopo 2 giorni che è stato rimosso, ha detto di venire in una settimana. Ieri, hanno iniziato a rimuovere il nervo con lidocaina, è stato possibile rimuovere solo dal canale 1, il medico ha detto che non poteva entrare nel secondo canale e mettere il farmaco per espandere i canali sotto un riempimento temporaneo. La sera, dopo aver scongelato, il dente cominciò a dolere, bevve analginum. Dolore quando premuto e se toccato. Oggi il dolore si è intensificato, ha bevuto il nimesil. Il sigillo dovrebbe essere rimosso domani. Il dolore in un dente morto è la norma?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Olga! Il dolore in un dente morto non è la norma, ma il risultato di una complicazione durante il trattamento. Una complicazione è un salto del canale. A proposito, secondo le statistiche, nel 7 ° dente inferiore ci sono spesso 3 canali, e in rari casi ci possono essere 4 canali, due canali e anche uno.Se il medico sa per certo o secondo certi segni che c'è un altro canale nel dente, allora questo trattamento incompleto + il "nervo" rimanente che si decompone nel canale dà dolore.

      La tua logica è abbastanza chiara: un "nervo" di arsenico è stato ucciso e il dente smette di rispondere. Ma non succede affatto. Naturalmente, ci sono persone che rimuovono una benda temporanea con una pasta che uccide il nervo e può far crescere una "cisti" su un dente per mesi senza dolore. L'infezione che rimane nei canali trapelati è un fattore scatenante per i sintomi. Anche se il medico ha rimosso il "nervo", ma non ha lavato bene il canale e (o) ha lasciato vuoto (senza materiale), molte persone hanno sintomi spiacevoli. Potrebbe anche non essere un forte dolore, ma è impossibile masticarlo comodamente con un dente trattato.

      Sarebbe bello se tu, tuttavia, trovi i canali, lavali secondo il protocollo e riempili. Altrimenti, il dente diventerà una fonte di infezione e, prima o poi, un candidato per la rimozione.

      risposta
  20. Olga:

    Ciao, dimmi, c'era un forte dolore di un piccolo molare sul fondo, che è vicino a un grosso molare.Il 4 marzo, hanno perforato l'arsenico alla reception, hanno messo l'arsenico il 6 e l'hanno prescritto per il 15 marzo, ma il dente ha iniziato a dolere e si è recato a un appuntamento con un altro dottore. Hanno rimosso il nervo, inserito un riempimento temporaneo, dopo l'istantanea, il dottore ha detto che sono "sigillati", cioè la coda piccola sporge troppo dalla radice del dente (ho letto questo quando il materiale in eccesso ha preso il posto sbagliato). Non appena hanno messo un ripieno permanente, il migliore e il più costoso, il dente ha iniziato a dolere, una settimana passata, è impossibile da toccare, fa male di notte, dà ovunque a sinistra, nell'orecchio, la testa. Oggi, il dottore ha detto che se lei fallisce, allora al chirurgo, perché Peccato, hanno fatto tutto bene ... Nominati UHF e Amossin. Cosa fare, dal dente del muro di uno non più lasciato quasi dopo l'arsenico e la perforazione, il riempimento è aumentato, ma è necessario pulire il canale con uno nuovo? Non voglio tagliare. Sotto la guancia si sentiva tensione, dolore. Grazie in anticipo

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Olga! Sfortunatamente, non tutte le persone possono essere fortunate per quanto riguarda il riempimento eccessivo del canale. Il fatto è che esiste una serie di materiali di riempimento per i canali, che vanno ad aggiungersi ai perni (la "coda" di cui avete visto), che creano una forma aperta di complicazione, o nel tempo una persona si adatta a loro.

      Quindi leggi che rimuovere materiale è una complicazione. Tuttavia, i medici della clinica speravano di appartenere al 60-70% delle persone che hanno più dolore e si fermano. Può essere davvero, ma è pura acqua - una riluttanza a correggere un errore. UHF, Amosin e altri - questo è solo un impiastro. Qualcuno aiuterà, avendo vinto un po 'di tempo perché l'organismo diventi dipendente da un corpo estraneo, e per qualcuno (come te) aspettare il tempo in riva al mare non è affatto tollerabile.

      Raccomanderei non solo di rimuovere il materiale (tutto) dal canale e oltre, ma anche di mettere una preparazione a base di idrossido di calcio (pasta) nel canale. Si richiede di riempire eccessivamente il dente secondo la diagnosi "Parodontite fibrosa cronica", poiché non si è fortunati due volte: la prima volta quando si è "capovolto" dall'arsenico e la seconda volta si è commesso un errore, prendendo materiale aggressivo (per prima cosa prima di tutto) .

      risposta
  21. Julia:

    Buona giornata! Chiedo un consiglio Per tutto il mese, con una certa frequenza, il primo dente superiore anteriore ha reagito a quello freddo. Mi sono rivolto al dentista, all'odontoiatria ordinaria (questo è stato il mio errore), il dente è stato aperto, il nervo è stato rimosso immediatamente e il canale è stato riempito immediatamente (erano pieni di tubi, non so come chiamarlo) e un normale "riempimento leggero" è stato inserito nel dente. Al mattino c'era un forte gonfiore delle labbra e una fistola si apriva proprio sopra il dente.Si rivolse di nuovo al dentista, fece una foto, il canale era ben sigillato, c'era un leggero rilascio di materiale di riempimento nell'apice della radice (la punta passava nel dente stesso). Prescritto un antibiotico, un antistaminico e un risciacquo con sale. Attraverso questa fistola per 3 giorni, un materiale di riempimento è stato rilasciato un po 'alla volta, non c'era scarico di pus. Il dente ha iniziato a ferire il terzo giorno quando toccava, il quinto giorno (oggi) c'era già un dolore e dolore dolorosi costanti quando toccava il dente. Il dolore è esacerbato dalla caduta di temperatura (aria fredda all'esterno). Le gengive hanno un leggero gonfiore, la fistola inizia a stringere. Ma il dolore è costante, poi dolorante, poi pulsante. Immediatamente dopo il riscaldamento con il risciacquo del sale, il dolore si attenua, ma dopo 15-20 minuti ricompare. Sembra che un dente vicino stia cominciando a ferire. Quando preme sotto il naso, sento anche dolore. Dimmi, per favore, ulteriori opzioni di trattamento per questo dente. Grazie in anticipo.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Giulia! Se davvero hai avuto un "nervo" rimosso dal dente anteriore superiore, e non c'era nulla di interessante nella foto tranne che per rimuovere il materiale, allora oso suggerire che c'è stato un trattamento traumatico dell'apice della radice.Potrebbe ripetutamente andare oltre la radice "ago" di grande diametro e sovrasfruttare la presa. Durante questo processo + trattamento farmacologico ci potrebbe essere una fusione dei contenuti del canale e della segatura oltre la radice.

      Di conseguenza, l'infezione si è unita al fattore traumatico. Ho l'impressione che non possa fare a meno di danneggiare la parete del canale. Poiché è molto strano che in breve tempo si sia formata una fistola, che è caratteristica della parodontite da granulazione cronica o del suo peggioramento. Cioè, il medico non è riuscito a trovare immediatamente il canale e fare un buco "falso" nella direzione delle gengive, anche se per ora questa è solo un'ipotesi.

      100% sicuro che la fonte del problema sia l'errore (o gli errori) del trattamento, sebbene l'incisivo centrale sia il più facile da trattare. Certo, è difficile offrire opzioni di aiuto senza sapere completamente, il che ha portato a conseguenze così gravi a causa dell'ordinario "rimozione dei nervi con semplice pulpite".

      Dal mio punto di vista, la tattica dovrebbe essere la seguente:

      1. Chiama l'altra clinica e identifica le vere cause della complicazione (errori che possono essere nascosti dal medico);

      2. Sulla base di questo, è meglio trattare con materiali a base di idrossido di calcio,rifare inizialmente il feed bene. Questa è una pasta temporanea che può essere messa per un periodo di 1-2 settimane a diversi mesi;

      3. Se nella parete della radice si trova un "buco", c'è materiale per il trattamento delle perforazioni, che quasi sempre consente di risolvere il problema;

      4. Solo in un pizzico, può essere necessario un approccio chirurgico conservativo: resezione dell'apice della radice.

      Per favore non portarti a questo stato e appena possibile trovare la causa degli errori commessi durante il trattamento e correggerli.

      risposta
  22. Maria:

    Ciao, probabilmente fai una domanda stupida. Oggi hanno tolto il nervo e messo un riempimento temporaneo, il dottore ha detto che dopo che l'anestesia era finita, ci sarebbe stato dolore. Ma l'anestesia è finita, ma non c'è dolore, non so se è normale o no?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Maria! La domanda è abbastanza naturale. L'assenza di dolore dopo il trattamento canalare (se tutto è fatto correttamente) è un indicatore della norma. Tuttavia, vi è il concetto di sensibilità individuale, che può essere da qualsiasi fattore. Inoltre, questo non porterà sempre a problemi con il dente trattato in futuro.Ad esempio, tali fattori possono essere il trattamento farmacologico attivo del canale con uscita antisettica oltre la punta della radice, uscita degli aghi durante il passaggio e l'espansione dei canali, ecc.

      Se non è successo nulla di aggressivo, e il materiale nel canale non è andato oltre la cima della radice e non irrita il tessuto radicolare circostante, quindi naturalmente non ci sarà dolore dopo aver riempito i canali.

      Penso che il medico curante abbia casi in cui si verificano dolori post-riempimento, quindi, in modo che non ci siano disturbi del cliente, il medico "spaventa" in anticipo i possibili dolori che di solito scompaiono entro 2-5 giorni. Tuttavia, se non c'è dolore, significa che non ci sono problemi (a patto che il canale sia "riempito" con ciò di cui ha bisogno e secondo le regole).

      risposta
  23. Olga:

    Ciao Tre settimane fa, sono andato da un dottore su un granuloma, che ho scoperto sulla base di K.T. su un dente trattato a lungo Il dottore pulì i canali delle vecchie otturazioni e mise la pasta medica. Ho suggerito allo stesso tempo di trattare il dente vivente vicino (non mi ha infastidito), dicendo che c'era già un cattivo riempimento. Il dente (5 in alto) è stato depulpato, si è scoperto che il canale si biforca lì. Nel processo ha fatto 3 foto.Quando il ramo fu trovato alla radice, sentii un dolore acuto, come una foratura. Il dottore ha detto che il canale era lontano. Un dentifricio è stato messo sul dente. Durante la settimana, i denti dolevano quando mordevano. Alla mia prossima visita, ho avuto i canali lavati su due denti. Sul dente, che è con granuloma, mettere una pasta con un riempimento leggero (come temporaneo). Lo hanno minato, gli hanno detto di sciacquarsi la bocca, e si sono ricordati che non avevano ancora messo un sigillo temporaneo sul vicino, il dente era aperto. Fine. La sera, questo dente ha cominciato a dolere, pulsare, specialmente di notte. Ora era malato intensamente, non solo quando mordeva. Passarono otto giorni, la situazione migliorò leggermente, ma il dente doleva quando si lavavano i denti e la palpazione del cielo, di notte, anche dolori. Il dottore ha detto di venire per un sigillo quando il dente si sistemerà. Cosa dovrei fare?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Olga! A giudicare dalla tua storia, non ti fidi più del tuo dottore? In effetti, c'era una sensazione ambivalente. Da un lato, si avverte lo stato della clinica (costosi otturazioni fotopolimerizzabili temporanee che sono importanti per la tenuta, 3 immagini nel processo di trattamento, hanno onestamente detto che sono andate oltre la radice della radice).D'altra parte, 3 colpi per 5 denti - questo potrebbe essere il risultato di ciò che è andato storto. Inoltre, se sei sicuro che all'inizio il dente era "vivo", dopo la sua depulpazione non si mettono le paste "mediche" nei canali nella norma.

      Molto probabilmente, si è verificata qualche complicazione e questa diagnosi è stata condotta sul principio del trattamento complesso di un dente con un granuloma. Sfortunatamente, non so cosa si nasconda il tuo dottore riguardo al quinto dente, ma se senti soggettivamente il dolore ancora dopo 8 giorni - ovviamente qualcosa non va.
      Particolarmente imbarazzato è il fatto che il dottore ha detto "vieni ... quando il dente si calma". E non calmarti, quindi non venire nemmeno. Il suggerimento è comprensibile. Non penso che riuscirai a dimostrare qualcosa al dottore, dal momento che hai già firmato un consenso scritto sul fatto che "non incolperesti nessuno per niente". Il mio punto di vista è di provare a contattare il medico prima - ci saranno segni di rifiuto di continuare il trattamento - cambiare il medico.

      risposta
      • Olga:

        Ciao, Svyatoslav Gennadyevich! Ti ho già scritto il 25 marzo. Sfortunatamente, la mia storia continua. Secondo il tuo consiglio, è andata in un'altra clinica. Il 5 doloroso si aprì, mise l'antibiotico, il dolore cominciò a placarsi.Hanno fatto delle foto, hanno trovato un'infiammazione a 6 e 5 denti. Una settimana più tardi, un otturatore temporaneo è stato rimosso dal sesto dente, c'era un odore, è stata trovata una frattura. Mi chiedo perché non visto nelle foto? Dente rimosso. Il mese ha trattato l'infiammazione risultante di 5. Preparare le protesi con un inserto di culto, ma non lo stanno ancora risolvendo. E mi interessa davvero la domanda, che cosa è con il mio 5 denti? L'intensità della sensazione non cambia in nessuna direzione. Moderato fastidio quando morde, ma è stato tolto dall'area morso. Dolore quando si tocca, in particolare dalla giunzione al 4 ° dente. Le foto sono state scattate più volte, l'infiammazione attorno al dente è passata, rimane rimossa 6. Ditemi, per favore, cosa sta succedendo, ho paura di perdere anche questo dente.

        risposta
        • Svyatoslav Gennadievich:

          Ciao, Olga! È positivo che i medici esperti abbiano deciso la tua difficile situazione clinica e abbiano iniziato a muoversi verso dinamiche positive. A quanto ho capito, ora non ci sono forti dolori che ti hanno infastidito e impedito di dormire e vivere normalmente. Ora stiamo parlando di dolore quando si morde un dente, che dura da circa un mese. Penso che dovremmo analizzare la situazione da tutti i lati e non il panico.In primo luogo, dopo la rimozione di un dente, quasi sempre i denti adiacenti reagiscono quando mordono: all'inizio questi possono essere forti dolori che spaventano molti, e quindi il grado di dolore diminuisce significativamente. Sono completamente eliminati mentre la ferita guarisce. Se si trattava di una rimozione difficile, la guarigione della buca potrebbe terminare in 2-4 mesi, ma ciò non significa che ci vorrà così tanto tempo per aspettare fino alla fine delle sensazioni sul "5 denti". C'è ancora la possibilità che nella clinica dove ti fanno un dente, non amano le "mezze misure", cioè elaborano e sigillano i canali con materiali che danno bei risultati (esponenziali) nelle immagini, ma lasciano lunghi dolori post-riempimento (questo è solo quando morde "). Questa non è la norma, ovviamente, ma praticamente non influisce sulla prospettiva della conservazione dei denti: i canali sono perfettamente puliti e stretti (a volte anche "troppo"). Ho dato solo 2 opzioni comuni che si verificano con tali manifestazioni. Nella foto del 5 ° dente, vorrei dirti molto più precisamente. Se hai dolore quando mordi i denti diventano meno di giorno in giorno, sei vicino alla vittoria (se le immagini sono super).In termini generali, confrontando la situazione passata e questa, non vedo nulla fuori dall'ordinario, ma con l'emendamento si invia un'istantanea per l'analisi. Salute a te!

          risposta
  24. Dinah:

    Benvenuto! Per favore aiuto. 3 giorni fa, un dente è stato trattato, un nervo è stato rimosso, è stato inserito un ripieno, 10 giorni prima che lei è andato con i farmaci e un riempimento temporaneo, tutto andava bene. Ora, per il 3 ° giorno, il dente pulsa o quello adiacente, la gengiva, fa male la guancia, dà alla tempia, l'orecchio, mentre morde, il dolore è insignificante. Sono incinta, a 27 settimane, bevo antidolorifici, mi sciacquo. Sembra che il sito di iniezione faccia ancora male. 2a notte mi sveglio e bevo pillole. Non sembra gonfio, ma un dolore terribile, è impossibile resistere. Il dottore è giovane e molto duro, spero davvero che tutto ciò sia dovuto alla sua maleducazione. I raggi X non hanno fatto, per alterare il dente per me - angoscia, non so cosa fare! Di nuovo, vai dal medico o aspetta?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Dina! Se vuoi sapere da me che il vicino con il dente trattato è la colpa, allora dirò che il 99% non lo è. In tali folli coincidenze, non credo.

      Se speri che il dolore passi da solo, c'è una possibilità, ma i rischi che si ripeteranno con una forza ancora maggiore in un mese della settimana sono anche del 99%.

      Il fatto è che con tutte le indicazioni si ha una complicazione dopo il trattamento dei canali del dente. È molto probabile che il "nervo" che non è ancora stato rimosso sia ancora vivo per qualche motivo nel canale non trovato, o che la parodontite inizi tra le scarse pulizie del canale o dei canali.

      Scrivi che il dottore è "giovane" e già "ruvido". Ricorda, come nel poema di S.Esenin:

      "... viene data una gioia grossolana,
      Viene data dolcezza ... "

      Questo sono io per il fatto che nella vostra posizione è estremamente importante portare la questione alla sua conclusione logica, cioè eliminare l'attenzione infiammatoria (infettiva). Per ottenere ciò, puoi salvare un dente. Altrimenti, se non vuoi essere curato, rimuovilo: così almeno salverai te stesso e il bambino da infezioni non necessarie e l'opzione di stare con una guancia gonfia in ospedale.

      Se vuoi salvare un dente, vai da un altro dottore. Hai paura di cambiare qualcosa o non vuoi essere portato ovunque a causa dell'incapacità di fare una radiografia e diagnosticare dove un giovane dottore ha "nakosyachil" - rimuovere un dente.

      Non voglio spaventare in anticipo, ma "aspettare è come la morte", specialmente per il tuo caso quando sei responsabile non solo della tua salute!
      Se hai altre domande, sarò felice di risponderti,ma nel concetto di non andare dal medico e "ancora in attesa" - da un punto di vista professionale e da un punto di vista umano non partecipo.

      risposta
  25. Olga Brel:

    3 anni fa un nervo è stato rimosso nel dente molare inferiore (7), i canali sono stati puliti e sigillati. E ora cominciava a dolere mentre lo masticava e lo spingeva. Cosa potrebbe essere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Olga! Esistono diverse opzioni per le complicazioni dopo il trattamento dei canali di tipo ritardato. Il più frequente è lo sviluppo della parodontite sullo sfondo del trattamento canalare alterato e (o) riempimento. L'istantanea dovrebbe mostrare lo "svuotamento" del tessuto osseo attorno alla radice. La dimensione e la forma del dolore potrebbero non influenzare.

      Una versione più rara delle statistiche è quella di sbloccare i canali per 3 anni. Cosa intendo: se i canali non fossero sigillati ermeticamente e (o) non alla fine (verso l'alto), il materiale liquido (pasta) per 3 anni semplicemente "lavato" fuori da esso, e il solido (spilli guttaperca) appena "appeso" in esso.
      Il dente nella maggior parte delle persone reagisce al vuoto nei canali. È solo una questione di tempo. Allo stesso tempo, non ci possono essere cambiamenti nell'immagine, ma alcune deviazioni del "modello" sono spesso incontrate.

      È necessario: stabilire la causa del dolore con il dentista prendendo un'istantanea del "7 ° inferiore" e poi, secondo la diagnosi, per riparare la parodontite o il suo peggioramento con il metodo disponibile in questa clinica (raccomandato dagli standard di trattamento). Ci sono molte opzioni per il trattamento corretto al momento, ma sottolineerò sul "lavaggio" dei canali, che dovrebbe durare per almeno un'ora in questi denti in modo che non ci sarà alcuna ricorrenza nel lontano futuro.

      "Non è un caso che molti dentisti leader rispettino il seguente principio nel loro lavoro: non svolge un ruolo significativo, il canale sarà sigillato, è importante quanto sia preparato". (Citazione dal Sigillo 911).

      Naturalmente, la densità e la profondità del riempimento sono prese in considerazione, poiché i dolori dal "vuoto" anche con una certa frequenza, ma sorgono.

      risposta
  26. Natalia:

    Aiuto, dottore! L'ultimo dente nella mascella inferiore a sinistra era di 24 anni sotto la corona. Abbiamo deciso di renderlo un dente di supporto per il ponte, (protesi) per 4 denti. Decollare e rimettere la corona in ogni visita dal medico. Abbiamo trovato due canali, ucciso 2 nervi, fatto prima un riempimento temporaneo (tutti i medici hanno fatto), ieri l'altro dottore ha continuato: ho fatto un riempimento permanente dei canali e ho rimesso la corona sul dente.E ho ancora premuto con forza un dito su questo dente, poi ho fatto una radiografia - 2 canali sono chiaramente visibili (bianchi), e sopra i canali, sopra, solo un sacco di bianco. Mi sembra che l'abbia riempito con un sacco di extra, direttamente premuto, e inoltre, mostrandomi la foto, è stato contento: quanto è buono e tanto materiale.

    Immediatamente la sera, la disintegrazione cominciò sotto la corona in questo dente morto. Ha lavorato nel secondo turno, ibuprofen ha visto al lavoro. Nel dente sotto la corona, il dolore si diffonde alle gengive e alla guancia. La notte era tormentata - la sensazione di distensione, la sensazione che il dente fosse diventato enorme, e io sarei tornato presto al lavoro. Non ci sono più denti in questo angolo della bocca, è in basso a sinistra. C'è solo un desiderio: correre dal dottore e chiedergli di strappare. Ma come si fa - il dente sotto la corona, ei nervi nei canali vengono uccisi, ma un tale dolore! Aiuto, come salvare un dente?

    Non ho nessun posto dove andare: i dottori sono tedeschi, dato che sono in Germania, parlo male in tedesco. Perché è così dispiaciuto per il dente? Dopo di ciò, un dente con i nervi morti ha iniziato a dolere.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Natalia! Hai raccontato direttamente una storia dalla seconda guerra mondiale: la tortura della Gestapo. Ma sul serio, l'odontoiatria tedesca è "dalle voci" considerata sempre una delle migliori, ma non pensavo che ci fosse una divisione del lavoro lì: un medico esegue otturazioni provvisorie,l'altro è permanente. E chiedere da chi? )

      Nonostante tu abbia descritto la "tortura" in un modo estremamente pittoresco, in cui metti il ​​dito sulla corona, sono sicuro che la causa del dolore non è affatto quella che hai "schiacciato la radice nella mascella" (questo è difficile da ottenere). Ma il fatto che oltre i confini della radice sia uscito un sacco di materiale - questo è ciò che illustrate meravigliosamente. Anche i sintomi corrispondono all'uscita del materiale oltre la punta. Ho paura che i tuoi medici lo facciano spesso, se hanno un sorriso di gioia per "l'atto". Molto probabilmente, hanno affrontato un dente del giudizio (una volta due canali), e in essi è estremamente difficile "riempire" il materiale corretto (come previsto).

      Poiché i canali non completamente pieni sono considerati un errore archivistico nei circoli dei dentisti, il minore dei due mali sceglie il minore: cioè "spingono" solo per l'immagine Rg, a volte dimenticando il benessere del cliente.

      La domanda più difficile è "perché si è lamentato di un dente?". Penso che tu voglia sapere cosa fare? Posso sicuramente dire che i denti con il materiale allevato possono adattarsi fino a 1-2 mesi. Nella mia pratica, non cerco di tirar fuori molto materiale, ma mi limito alla zona dell'apice fisiologico della radice.In ogni caso, piccoli dolori post-sigillanti a volte si verificano fino a 3-5 giorni.

      Posso dire che l'estrazione dei denti è una misura estrema. Dente correttamente polimerizzato per uno stato confortevole - ideale. Un ulteriore consiglio può influenzare le già fragili relazioni interetniche, la tolleranza e tutto il resto. Penso che se tu sei la "nostra" persona, allora le mie linee di pensiero sono capite.

      risposta
  27. Dinah:

    Sembra che durante quei giorni mi sentissi meglio, e oggi mi sono ammalato di nuovo, ho deciso - è andato, le piaghe sono apparse sulle gengive, hanno detto, l'herpes dentale. Sì, la mia immunità è abbassata, ma non c'è virus nel sangue, tendo a ciò che il dottore ha portato - qui è la nostra medicina gratis, bene, cosa fare, sarò trattato - Valtrex ha scritto. Grazie per la consulenza.

    risposta
  28. Tamara:

    Benvenuto! Per tre giorni la mascella sinistra mi doleva un po ', poi per due giorni il dolore si concentrava sul sesto e sul settimo dente. Sono nella settima settimana di gravidanza, un dottore si offrì di essere paziente, ma siccome non potevo mangiare e dormire, fui costretto ad andare di nuovo dal dottore, l'orecchio mi faceva già male, la mascella si aprì con difficoltà e un dolore pulsante nella tempia.Ieri il dottore ha aperto il sesto dente, è stato bloccato due anni fa e spedito a casa per sciacquarsi. Oggi, il secondo dente è stato aperto, entrambi i denti sono stati trattati con anestesia, secondo la sicurezza del medico. I canali sono stati puliti, la medicina è stata inserita e il riempimento temporaneo è stato chiuso per una settimana. Tempo alla notte, e il mio orecchio sinistro fa sempre più male e inizia a bussare di nuovo al tempio. I denti e la mascella non fanno male, solo al sito di iniezione. Come posso alleviare il mal d'orecchi in modo sicuro per me? Pensi che il trattamento sia corretto, a condizione che le radiografie non possano essere fatte?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Tamara! Il trattamento senza immagini - sicuramente va secondo il principio "come fortunato". Ho letto molta letteratura su questo argomento e ho studiato dal punto di vista della fisica nuda. Dal punto di vista della logica medica, nella prima metà della gravidanza cercano di non fare le foto secondo il principio "come se qualcosa non funzionasse, altrimenti la madre del bambino farà causa alla corte".

      Dal punto di vista del buon senso, 2-3 ore dietro un vecchio monitor (o LCD) o TV sono equivalenti a circa 1 immagine su un radiovisiografo (il dispositivo è così moderno, con un sensore per scattare una foto di un dente a un computer). Il volo di 2-3 ore in aereo equivale a circa 10-15 colpi sul visiografo.

      Il visiografo differisce favorevolmente dalla pellicola a raggi X in quanto è 10 volte inferiore alla dose di radiazioni.Gli studi hanno dimostrato che un adulto (non incinta) può essere fatto all'anno in una cassaforte per la dose corporea di circa 500 immagini sul visiografo. Sfortunatamente, non tutti i medici sono pronti a effettuare una ricerca viziografica dei canali importanti per il corretto trattamento di un dente, perché in tal caso si stancherà di provare di non essere con una mano sola.

      Alleviare il mal d'orecchi si può capire solo con quali diagnosi nel sesto e settimo dente il dottore ha a che fare e condurre correttamente il trattamento canalare. Perfettamente trasformati e sigillati offrono ulteriore comfort. Se l'immagine del computer mostra che uno dei denti ha un problema oltre le possibilità di trattamento, allora sarebbe consigliabile rimuovere un dente e finire il trattamento dell'altro.

      Il trattamento senza un'istantanea su un viziografo porta l'infezione al massimo in una forma cronica (dormiente). Mentre i tuoi medici curanti sono deboli di cuore, stai districando i risultati. Sì, vedo che i denti sono semplicemente torturati secondo il principio "come fortunati", ma in qualche modo riesco a capire i miei colleghi e simpatizzare con la loro scelta a favore di una tale produzione di routine.

      Per quanto riguarda il sollievo temporaneo del dolore, non sono sicuro che esista un farmaco anestetico assolutamente sicuro per una donna incinta, soprattutto in breve tempo.Posso dire in anticipo che spesso ho dovuto affrontare situazioni in cui le donne incinte sperano in qualcosa (miracolo) di mangiare gli antidolorifici in lotti, causando danni chimici al bambino e a se stessi, avendo paura del medico, del dolore, dei raggi X e così via. La paura ha gli occhi grandi.

      Penso di aver dato la priorità alle priorità, e solo uno specialista con una lettera maiuscola che non avrà paura di assumersi la responsabilità di ogni immagine sicura sul visiografo e un trattamento corretto basato su di esso fornirà assistenza reale. Altrimenti, ci sono alti rischi per rimuovere questi denti nell'istituto in cui si sta attualmente effettuando la terapia.

      risposta
  29. Alexander:

    Consulta, per favore. Sono andato dal medico con il dolore al dente, che in precedenza era stato trattato con il riempimento del canale. Sulla gomma vicino al dente "fistola". Inizialmente il medico decise di disfare e pulire i canali. Durante i due ricevimenti e tentativi di passare i canali, solo uno dei tre era completamente in grado di passare. Allo stesso tempo, durante la seconda ricezione non è riuscito a superare un millimetro di canali. La situazione con un dente cattivo non è molto cambiata. Fistola rimase, il dolore un po 'lontano. Il dottore suggerisce di rimuovere un dente. Mi piacerebbe lasciare un dente.Posso fare qualcosa? Ci sono spesso difficoltà insormontabili nel ripulire i canali, o dovrei andare da un altro dottore?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Alessandro! Nella mia pratica, il reindirizzamento di canali per altri medici non è comune, poiché nel dovere di servizio devi lavorare sulla ricezione OMS nell'unità sanitaria statale, e per tali attività dispendiose in termini di tempo ci sono strutture private che hanno ultrasuoni nell'arsenale dei farmaci per "dissolvere" i materiali nel canale e così via.

      In termini di capacità del tuo medico e del livello di equipaggiamento nel suo ufficio, ti ha offerto una proposta corretta e corretta in questo contesto: rimuovere un dente, poiché la fistola senza passaggio e sigillatura adeguati di tutti i canali non scompare e l'infezione non è per il bene del corpo. Un'alternativa per te potrebbe essere il suggerimento che hai fatto di "andare da un altro dottore". Penso che in clinica con una buona attrezzatura e un approccio professionale in questo settore, faranno fronte ai canali "impraticabili".

      L'unica cosa che rischi in questo caso è di pagare il "campione" della chiusura e non ottenere il risultato.Questo è comune nelle cliniche, quando qualsiasi denaro, per esempio, da 2-3 a 5-10 mila rubli, è ancora preso per i "tentativi", a seconda del numero di "tentativi" e delle attrezzature e dei materiali utilizzati. Naturalmente, un eccellente risultato del trattamento può essere molto costoso, dal momento che i medici assumono inizialmente un caso STRANIERO E STRANIERO.
      A proposito, avresti avuto il dolore senza nemmeno tentare di trattarlo, dal momento che la fistola tende a gonfiarsi (quindi il dolore si preoccupa) e a "svuotarsi" (quindi il dolore passa insieme al pus rilasciato).

      E infine, il mio aforisma, che dovrebbe aiutarti: non ci sono canali impraticabili - c'è una povertà "invalicabile" nell'odontoiatria e (o) un'irresistibile mancanza di tempo, esperienza e professionalità di un medico combinato ".

      risposta
  30. Ruslan:

    Buona giornata Tre giorni fa, hanno pulito il canale 8 del dente sul lato destro della mascella inferiore, in modo da ripulirlo, in modo che si formasse un gonfiore intorno ai linfonodi (sembra come se un canale mi avesse trapassato). Come essere in questa situazione? Quindi dovrebbe essere? Il gonfiore è il più allarmante perché si blocca sotto la mascella ((

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Ruslan! Quadro descrittivo estremamente ambiguo dei tuoi sintomi. Non importa cosa determina "gonfiore": linfonodo o infiltrato purulento. In ogni caso, sembra che questa sia una complicazione purulenta dopo il trattamento canalare. La mancanza di successo nel trattamento del dente del giudizio inferiore è un motivo per rimuoverlo il prima possibile.

      L'attuale tendenza, secondo la corretta gestione dei dati dei denti, è quella di rimuovere immediatamente l'ottavo dente problematico al fine di evitare la diffusione di infezioni profonde negli spazi mandibolari, fino a gravi complicazioni che, se corrono, minacciano la vita. Consiglierei in una situazione del genere di applicare al reparto chirurgico maxillo-facciale di odontoiatria e di rimuovere un dente, indipendentemente da chi è la colpa per la complicazione che si è verificata: un medico o la struttura del dente si sono imbattuti in questa e / o diagnosi. Questo è un aiuto di emergenza - non verrai escluso al 100%.

      risposta
  31. Catherine:

    Benvenuto! Il 30 marzo, hanno messo l'arsenico nel mio dente, chiuso il riempimento temporaneo, ha detto di venire l'8 aprile o, se è malato, vieni prima. 4 giorni il dente non ha disturbato e non era malato. Oggi (4 aprile) mi sono ammalato gravemente, dopo 3 ore ero seduto su una sedia con il mio medico. Aprì il ripieno, tolse il nervo, pulì i canali, come ho capito.Poi ha dato di nuovo in pegno qualcosa, se non sbaglio, calcio (?), Chiuso il riempimento temporaneo. Ha detto di venire l'8 aprile, o ancora, se hanno dolore.

    Quindi, qual è il punto: i dolori che ho sentito oggi e sento ora (dopo tutte le manipolazioni) di uno strano personaggio. Il dente stesso non fa male, se lo preme con il dito, non fa male, se chiudi i denti con forza, non fa male. Solo occasionalmente (!) In caso di contatto con la mandibola debole, il dolore acuto al tiro passa immediatamente e il dente non si agita più fino al successivo "attacco" di tale dolore. Cos'è questo? "Attacchi" circa una volta all'ora, a volte più forti, a volte più deboli, più spesso - meno. Per favore dimmi cosa può essere? Ho questo per la prima volta e mi spaventa molto. Grazie

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Catherine! Il caso, per non dire altro, è interessante. Se "le parole dell'autore sono scritte correttamente", l'arsenico è stato deposto per troppo tempo - da qui il dolore al quinto giorno, anche se è stato messo solo per 48 ore. Di conseguenza, quando l'arsenico è stato impostato, la pulpite era nel dente e il medico ha creato artificialmente la parodontite medica. Cioè, invece di trattare e infine riempire i canali, ora sta mettendo un farmaco di calcio per eliminare la complicazione.In questo contesto, naturalmente, i dolori post-riempimento possono disturbare la prima volta, anche se formalmente questo è solo un materiale temporaneo nel canale. Può anche essere una reazione simile.

      Il fatto che il dente reagisca in questo modo è tuo - penso che questa sia una risposta puramente individuale. Nella mia pratica, sono stati proprio quei casi che non sono stati identificati, ma in molti anni di esperienza, che non è stata ascoltata diversamente: si svegliano di notte durante la digrignamento dei denti e colpiscono il dente con una forchetta - fa male e la sensazione di "materiale" nel dente, disagio durante una conversazione e così via Puoi elencare a lungo, poiché ci sono molti momenti soggettivi e sfumature in ognuno. Soffermiamoci sul fatto che nel tuo caso è necessario enfatizzare in generale la tattica del medico e chiarire la situazione con l'immagine del dente. Dopotutto, vale sempre la pena di sapere inizialmente - con quale diagnosi trattiamo qualcosa?

      risposta
  32. Maria:

    Ciao Ho 21 anni. Un tale problema: è andata in clinica (a pagamento) con dolore acuto e flusso. Il chirurgo ha aperto il flusso, pulito tutto, lasciato un elastico. Ma prima, ha inviato un terapeuta per curare uno dei due denti sopra il flusso. È stato depulped con successo, la medicina e il riempimento provvisorio sono stati messi. Il secondo dente è indicato per la rimozione.Ho preso un ciclo di antibiotici Augmentin, lucidato con cloroxydina. E, a quanto pare, va tutto bene, l'incisione è stata ritardata, i denti in quel posto non hanno fatto male. E i dottori si sono presi cura del resto dei denti. Come hanno detto, i denti sono sull'orlo di una carie circolare, gengivite e tutto ciò che è sullo sfondo delle mie malattie (pielonefrite, emoturia, artrite reumatoide, vasculite).

    Delineato un piano di trattamento: spazzare attraverso l'intera cavità della bocca, rimuovere inutili, guarire ciò che può essere salvato e mettere le corone e fare la gengivectomia. E ora i denti sono stati trattati da cane a cane, oggi vado da un ortopedico e ... La presentazione della luce è iniziata. Un paio di giorni dalla notte nella zona di quei due denti di nuovo, dolore acuto, dando al collo e all'orecchio. A sinistra tra la mascella e il collo, i linfonodi sono infiammati, si avverte la febbre. Dal 37 al 37,8. Uno dei denti "sospetti" è collassato, sarà rimosso quando il chirurgo tornerà dalle vacanze e hanno detto che non è in pericolo fino ad ora (questo dente è stato trattato in modo terribile in una clinica libera, e il sigillo è caduto). Il dente guarito è stato aperto di nuovo, pulito, anche senza anestesia, è stata scattata una foto - tutto è in ordine. Di nuovo un sigillo temporaneo. Solo il terapeuta si accorse che l'edema nel suo interno stava andando male.Mi hanno detto di imbrattarmi con metrogyl o cholisal, e sciacquare con miramistina, e, naturalmente, lavarmi i denti con un pennello di media durezza, senza paura di sanguinare le gengive. Esegui ogni prescrizione. Ma il dolore in quel posto non passa. Il resto dei denti curati non fa male, ma in quel luogo c'è una specie di orrore, è impossibile dormire. C'è solo una foto panoramica presa nel primo trattamento con il flusso. E cosa succede lì in generale, non capisco. Non voglio il riflusso. Dimmi, per favore.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Maria! Grazie per la dettagliata case history. In realtà, non devo consigliare molto. Hai già indirettamente richiesto la risposta. Con un alto grado di probabilità di dolore e altri sintomi, viene dato un dente "sospetto" che verrà rimosso. È strano che non ci sia un chirurgo che dovrebbe risolvere istantaneamente il problema: non puoi curare, dottori, rimuovere come dovrebbe essere. Perché non tirare? Almeno 10 denti accanto al trattamento - non darà ancora il risultato, mentre il dente continua a "marcire alla radice", richiedendo una rimozione immediata.

      Naturalmente, dopo la rimozione, potrebbero esserci anche sintomi nei primi giorni, ma questo è almeno un movimento nella giusta direzione.Penso che non vi sia alcun punto di "steaming" di sicuro. Sto parlando di guarigione, ritrattamento, bagni, risciacqui, ecc. È possibile sciacquarlo a volte, se la causa della malattia viene eliminata.

      risposta
  33. marina:

    Benvenuto! Ill inferiore sette. Il dottore mise la pasta senza ascella per 4 giorni. Nei primi due giorni il dente si è calmato e non ha fatto male, al terzo è diventato doloroso mordere un po 'e sul quarto non ha potuto mordere affatto. È venuto il giorno stabilito. Hanno iniziato a pulire i canali. Quando pulivo uno di loro, provavo un forte dolore. La sensazione era che il nervo fosse vivo. All'anestesia è stata somministrata un'iniezione intracanale. Dal dolore di una piccola scintilla dagli occhi non cadde. Hanno detto. che i canali sono stati cancellati, ma poi il dolore è solo aumentato. Non li riempirono, deposero calcio e misero un sigillo temporaneo. Hanno detto di venire in una settimana, il dente dovrebbe calmarsi. I due giorni successivi visse sul nurofene, come le dolevano l'orecchio, il tempio e la mascella. Entro una settimana, il dolore è quasi scomparso. È venuta ai canali di suggellamento. Di nuovo il dolore quando i canali furono puliti, da qualche parte alla fine del canale. Non lo so, tutti o uno (solo tre erano). Sigillato, ha fatto una foto. La vera tenuta era molto strana.Quasi tutto il dente è stato sigillato con una sostanza che è stata sciolta con uno speciale saldatore e un leggero riempimento sopra di esso. Di conseguenza, il giorno dopo mi sono svegliato con la sensazione di non riuscire a chiudere completamente le mascelle, il dente sembrava alzarsi, era doloroso mordere il dente. Il secondo giorno è ancora più doloroso. Dà nell'orecchio, tempio, sotto la mascella. Si prega di avvisare cosa fare? Mentre posso tollerare, aspetto, forse si risolverà. E qual è la causa del dolore dopo l'applicazione della pasta e dopo la rimozione dei nervi?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Marina! Sfortunatamente, accade che durante il trattamento dei canali ci possa essere dolore durante il loro passaggio. Penso che qui sia necessario peccare per un'anestesia insufficiente. Circa le ragioni che ora non riesco a diffondere, ma il fatto che con il dolore anestetico insufficiente il più delle volte si riferisce al passaggio traumatico dei canali - questo è un dato di fatto. Cioè, hai appena sentito l'uscita di "aghi", antisettico oltre la radice.

      Giusto, hai scritto che alla "fine del canale", questo è quasi il 100% non un problema con la rimozione del nervo, ma naturalmente, hai sofferto di analgesia inadeguata e una violazione della tecnica di trattamento del canale.Non posso dire che questa sia una violazione grossolana, ma normalmente tutto dovrebbe essere indolore e senza traumatico andare oltre la radice. Qui il mio compito è quello di dire come dovrebbe essere, e non quanto spesso accade nella pratica in cliniche di livelli assolutamente diversi: dagli ospedali di bilancio all'odontoiatria costosa.

      A proposito del "saldatore". Penso che tu fossi sigillato con un metodo moderno con l'aiuto della guttaperca riscaldata. In un giorno, non è consigliabile mettere un sigillo immediatamente dopo aver sigillato i canali, ma questo è il posto dove stare in Russia. Gli errori sono stati fatti sicuramente. L'unica domanda è: sono grossolani o senza conseguenze dal punto di vista della conservazione del dente? Qui, senza una foto, non posso dirti in absentia cosa è successo dopo aver riempito i canali, ma formalmente, possiamo dire che la tua complicanza prevista è il dolore post-riempimento in sottofondo ... Ecco un mistero (senza un'immagine). Rafforzare il dolore ogni giorno non è molto buono, poiché dovrebbe essere il contrario: dal dolore intenso all'allenamento ogni giorno e passaggio completo per 5-10 giorni.

      Nessun medico è immune da errori, ma il paziente soffre ancora. Il tuo diritto è di consultare un medico e di mettere tutti i punti sulla correttezza del trattamento.Soprattutto se hai pagato un sacco di soldi, firmato il documento e ricevuto certe garanzie.

      risposta
  34. Olga:

    Ciao Un dente molto cattivo - il fondo sei, c'era un sigillo. Ha scattato una foto, il dottore ha aperto il sigillo, ha detto che i nervi sono marciti. Ho pulito i canali, il dente non ha fatto male dopo. Passarono quattro giorni, oggi i canali sono stati ripuliti (hanno fatto un'iniezione). Dopo che l'anestesia è finita, il dente ha fatto ancora più male, il dolore non scompare, non so cosa fare ... I canali non sono ancora stati riempiti, il dottore ha detto che devono essere puliti e puliti.

    risposta
  35. massima:

    Buona giornata! 6 giorni fa è stato rimosso un nervo nel dente. I canali sono stati sigillati, il riempimento è stato impostato - in generale, tutto è standard. Ma ora per 6 giorni il dolore al dente si preoccupa, e il dolore appare solo se premuto, ma acuto (non posso masticare sul lato del dente trattato). Ho notato che quando si preme, anche i denti vicini ora fanno male. Con cosa può essere collegato? Grazie

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Maxim! Con un alto grado di probabilità, ti trovi di fronte a una complicanza dopo il trattamento: il dolore post-riempimento.Sullo sfondo di ciò che stanno accadendo, la domanda è estremamente difficile. Senza un'immagine, puoi solo dire approssimativamente.

      Se non sono stati commessi errori gravi, come: rompere lo strumento nel canale, rimuovere il materiale oltre la radice o non portarlo al restringimento fisiologico della radice, perforazione della radice, creazione di un canale falso, non trovare un canale o canali, ecc., Quindi 3-7 giorni andrà tutto bene. I dolori post-riempimento durano a lungo sullo sfondo di un trattamento approssimativo: il rilascio di antisettici e "aghi" aggressivi dietro la punta della radice durante il trattamento canalare, l'uso di materiali irritanti per il riempimento del canale, ecc.

      Nella foto, questo può essere tutto molto bene, ma il dolore ti disturba a lungo: ci sono casi che fino a 2-3 settimane e anche 1 mese. Per tollerare, in attesa del tempo del mare, o per affrontare la causa del problema - la propria attività. Ho appena delineato alcuni aspetti e fatto un po 'di enfasi.

      risposta
  36. Maria:

    Ciao, 04/04/16 trasformato in una clinica gratuita, periodicamente disturbato in alto a sinistra 7 e 8. C'era dolore da qualche parte tra questi denti, solo quando mastica cibo solido. Esteriormente, entrambi i denti erano intatti. Nella foto a 7, hanno trovato una grande cavità.Il dottore aprì la cavità, mise l'arsenico e il riempimento temporaneo per tre giorni. Per tutto il weekend ho sofferto di dolore pulsante, sentivo che sentivo un panno di cotone con arsenico sotto pressione su un dente, la mia guancia era gonfia. Visto il ketorol. Il lunedì si è rivolta all'odontoiatria a pagamento con lamentele, ha spiegato tutto. Il dottore aprì il riempimento temporaneo, cominciò ad espandersi, alesare il dente. Ho sentito dolore, hanno detto che i nervi non sono stati uccisi. Sotto i nervi ultrasonici sono stati rimossi, tre canali sono stati puliti e una foto è stata scattata (ha detto che ha esagerato, ma non ha spiegato cosa). Ho sigillato i canali, ho messo un sigillo leggero sopra. Il prossimo 8 ho trovato carie poco profonde, sul lato 7, ho messo un piccolo ripieno lì.

    Quindi, perché la preistoria: l'anestesia dopo 4 ore da qualche parte è passata, c'è stato un dolore terribile. L'intera mascella superiore a sinistra fa male, la sensazione di pulsazione, la pressione sul dente trattato, la mascella per chiudere dolorosamente. Cominciò anche a ferire i 7 denti inferiori sotto quello trattato in alto. Dank ketorol - non aiuta. Cosa dovrei fare? Questa è la norma, devi aspettare tre giorni o scattare di nuovo le foto? Quando si preme in alto 6, 7, 8, è il 7 molto curato che fa male, a 6 c'è anche un grande sigillo, già tre volte.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Maria! Penso che, molto probabilmente, stiamo parlando di una complicazione, che il dottore ha casualmente menzionato - "overdone". Molto probabilmente, un sacco di materiale è derivato per la punta della radice, e più il materiale è aggressivo, più intenso è il dolore dopo il trattamento. Molti medici dopo il trattamento canalare hanno immediatamente messo un sigillo permanente in questo giorno. La maggior parte degli specialisti, che conoscono bene le sfumature dell'endodonzia, non sono sicuri che ciò abbia un effetto positivo sul dente.

      Ora hai un dolore post-sigillante sullo sfondo del materiale rimosso dall'alto. È possibile che generalmente ci sia un intero "pisello" di massa simile al cemento al di fuori della radice. Il fatto che i denti vicini e ancora più bassi hanno cominciato a reagire quando morsi conferma solo che questo è un serio risultato di un brutto errore.

      8 denti potrebbero anche influenzare. Lì, tuttavia, è stato lasciato un "nervo" e chissà, è possibile che il dente si sia surriscaldato durante il trattamento di una piccola cavità. Certo, questo è meno probabile. La maggior parte dei segni indica lo stesso per la rimozione di una quantità significativa di materiale per la punta.

      Personalmente, il mio consiglio è di ottenere una valutazione obiettiva da parte di un medico indipendente (di terze parti) in merito all'immagine e alle condizioni 6, 7,8 denti, ma meglio: massima enfasi su 7 denti. Non penso che fosse completamente "rovinato", ma comunque spiacevole.

      risposta
  37. Larissa:

    Buongiorno Aiuto consiglio. 4 giorni fa, prima hanno pulito i canali dell'8 ° dente. Quindi avrebbero scoperto lo strumento rotto in uno dei canali. Poiché è stato doloroso durante la pulizia di un canale. Il medico ha deciso di rimuovere il dente. Dopo la rimozione, l'orecchio si ammalò immediatamente. Tutti i denti su questo lato piagnucolano. Gli antidolorifici non durano a lungo. Forse ti è saltato l'orecchio? Posso usare fito candele per il trattamento dei denti? Il dottore ha detto che nel bagno non può lavare e riscaldarsi. E il dolore nell'orecchio non passa.

    risposta
  38. Irene:

    Aiuta, mal di denti, va dal dottore, pulisce i canali, elimina i nervi. Tre giorni il dolore ai denti periodicamente, non solo quando mordere. Quando picchi sul dente, è molto doloroso, il dolore è noioso, ma lungo. Cosa fare

    risposta
    • Dmitry:

      Ho la stessa storia, se trovi la soluzione al problema, scrivimi di nuovo. Per favore, un mal di denti.

      risposta
  39. Anna:

    Ciao Ho questa situazione. Mi sono rivolto al dentista locale (durante la gravidanza) in modo che un dente si sia spezzato, 6 in basso a sinistra, ea volte ci sono stati alcuni dolori ... Il medico della mia storia ha fatto una diagnosi: pulpite.Ho aperto il dente sigillato, ho detto che il dente sanguinava e non poteva farci niente, ho messo la medicina e l'ho mandata a casa. Una settimana dopo, ha rimosso il riempimento temporaneo e l'ha inviato per sciacquare ... Una settimana dopo, ho iniziato a pulire i canali, ma è stato molto doloroso per me (l'anestesia sotto forma di lidocaina, 1 cubo, non ha aiutato). Mise di nuovo un po 'di medicine, chiuse il riempimento temporaneo e lo rimandò a casa senza registrazione, perché come molti clienti ... Sono arrivato in 1,5 settimane con un dolore molto forte (non riuscivo nemmeno a spremere le mascelle), ha di nuovo messo un po 'di medicina e l'ha rimandata a casa. Il dente era malato subito dopo aver lasciato l'ufficio, ho sofferto 4 giorni (2 giorni di pausa). L'occhio sinistro, l'orecchio, si contraevano, era impossibile premere sul dente.

    Poi si rivolse a un dentista pagato con una raccomandazione. Hanno scattato una foto, si è scoperto che ho eliminato 1 canale su tre e lasciato un ago nel canale, inoltre, ho avuto l'intera gomma irritata dall'azione della droga. Il dentista ha pulito i canali rimanenti, senza toccare il canale con un oggetto estraneo, ha inserito un medicinale, un riempimento temporaneo. Il dente ha smesso di ferire. Al ricevimento successivo sono stato sigillato canali e messo un sigillo temporaneo. Anche il dente non ha fatto male.Pochi giorni dopo mi è stata data una specie di sigillo temporaneo "giapponese" e mandato a casa fino a maggio per ripristinare le gengive, da allora la gomma è stata strappata all'osso e un passaggio formato tra il dente e la gomma. Il dente si ammalò la prima notte. Sono andato di nuovo dal dottore, ho aperto una parte delle gengive tra il sesto e il settimo dente e mi è stato prescritto di applicare il solcoseryl ... Alla sera, il mio dente ha fatto male ancora, tanto che non posso né mangiare, né dormire, né mascellare, spremere, contrarre nuovamente l'occhio e l'orecchio, e l'antidolorifico non aiuta affatto ... Forse mi tormenta con un canale con un ago? Cosa fare Forse consigliare qualche clinica? Non ho più la forza di resistere, soffro da 2 mesi, costantemente con antidolorifici e in aggiunta a tutto ciò che è in stato di gravidanza. Grazie in anticipo per il vostro consiglio.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Anna! In effetti, non posso consigliare la clinica solo perché quasi il 100% non vive o lavora in città dove si trova di fronte a un problema. Pertanto, non so quale clinica in questa unità territoriale è in grado di salvare i denti.

      Qui stiamo parlando della salvezza del dente, in quanto una serie di errori (e anche gravi) ha portato a complicazioni. Non ti permettono di dormire e vivere comodamente.Senza rimuovere un frammento dello strumento è impossibile superare il problema. Non sono sicuro che il dente sia l'unico problema. Dovresti fare riferimento ai siti delle cliniche della tua città per provare a risuonare questo dente. Quello che devi rifare è comprensibile al 100%, dal momento che un dentista pagato ti ha semplificato la vita per un breve periodo. Trattamento per il principio di "impacco morto" - è l'approccio del dente alla rimozione. Trova rapidamente una clinica che valuta correttamente la situazione e offre opzioni per salvare il dente. Altrimenti, dopo aver valutato tutti i pro e i contro, rimuoverlo per evitare una diffusione purulenta più grave (diffusione) dell'infezione e quindi protesi.

      Spero che questo consiglio ti aiuti nell'attuale difficile situazione.

      risposta
  40. Alexander:

    Ciao dottore, per favore aiuto in ulteriori azioni: 4 giorni fa ho sentito dolore al sesto dente, era sigillato, c'era una macchia nera sul lato e l'avevo sensibile. Immediatamente mi sono rivolto al mio dentista, ho fatto una foto panoramica e ho rilevato un blackout su questo dente. Il dottore ha detto che questi sono batteri sulle radici e che hanno bisogno di un lungo trattamento. Aprì il sigillo, pulì, posò la medicina e mise un sigillo temporaneo.Ha detto che, in linea di principio, posso camminare con lei, ma non sempre. Ho ricevuto la seguente voce per il trattamento dei canali solo dopo 2,5 mesi. Ma dopo che l'anestesia era finita, sentivo un dolore dolorante al dente. Ma il dolore sotto la mascella è più preoccupante, anche la mascella prude e c'è disagio quando deglutisce. Il giorno dopo, tornai dal dottore, aprii e pulii la medicina e prescrissi antibiotici. Ma il dolore non si fermò e nel fine settimana dovetti andare da un altro dottore: tolse il sigillo, mise il medicinale e lo chiuse con un batuffolo di cotone, rifiutò di rimuoverlo. Vivo in Germania. Grazie mille.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Alexandra! Normalmente, il dolore acuto non dovrebbe essere nella fase di trattamento, poiché l'implementazione di tutti i suoi protocolli consente l'eliminazione dell'agente infettivo provocante e riduce anche la risposta del fuoco infiammatorio al di fuori del canale. Penso che nella fase del trattamento si siano verificati errori che hanno portato a problemi con la prospettiva di un trattamento intracanale. La questione dell'utilità di ulteriori "torture" di un dente e di te, incluso, se tecnologicamente e professionalmente un medico semplicemente non affronta un compito terapeutico, ha riattaccato.

      Mi piacerebbe vedere un'istantanea prima del trattamento e al suo stadio, poiché ciò consentirebbe un po 'di sollevare il velo dei segreti delle complicazioni durante il trattamento e in generale riconoscere il principio della terapia. Subito dirò che l'odontoiatria moderna aderisce al principio: lavare i canali secondo i protocolli per circa 1,5-2 ore. Non dirò lo schema, dato che sarà una pubblicità per i farmaci, ma escludere un'infezione è il problema principale per un certo numero di dentisti che rinunciano le mani e non possono salvare un dente. Quando tutti i canali vengono trovati, passati, lavati con ultrasuoni, espansi e sigillati con una preparazione a base di idrossido di calcio, una persona normalmente non dovrebbe provare dolore acuto, massimo disagio entro 1-2 ore dopo la terapia. Successivamente, il farmaco viene cambiato in 1-2 settimane (2-3 mesi) con il monitoraggio dell'effetto sulla regione extra-articolare.

      Non so quale diagnosi avevi inizialmente, ma il fatto che tu sia bloccato nella routine del lavoro medico e, non meno probabile, in una serie di errori è un dato di fatto. Vorrei augurarvi la pazienza e l'opportunità di trovare un medico che spezzerà questa catena di terapia del canale fallita. È davvero un mito che la Germania sia un trendsetter, un paese di odontoiatria e innovazioni in questo campo?

      Se hai un problema con un piano diverso da quello di trovare un buon dottore, togli il dente dalla sua parte, perché, a quanto ho capito, questo è il sesto dente inferiore e la mascella inferiore è la più insidiosa in termini di rischi di "lasciare" l'infezione in profondità nella mascella con gravi complicazioni.

      Vi auguro sinceramente buona fortuna!

      risposta
  41. Dasha:

    Benvenuto! Un anno fa sono stato trattato con un dente, un sei. Hanno tolto tutti i nervi, fatto una foto, c'era una scarica sotto la radice, hanno messo la medicina, a quanto pareva, ha aiutato. Poi, quando i canali sono stati sigillati, un po 'del materiale di riempimento è andato oltre la cima. Ora la mascella ha cominciato a ferire nell'area. I denti non reagiscono al freddo e al caldo, le gengive sono normali. Il dolore può insorgere e scomparire senza motivo. Potrebbe non far male per diversi giorni, quindi torna di nuovo. Sono andato dal mio medico, ha controllato, ha detto, devi essere paziente, probabilmente aveva freddo ... Ora il dolore passa alla mascella superiore, poi dall'altra parte, dà alle tempie. Cosa potrebbe essere? Infiammazione del nervo trigemino (non si sa mai)? Cisti? (In precedenza non c'era incisivo, forse, come predisposizione ...) O forse a causa del rilascio di un materiale di riempimento per la punta dell'infiammazione? (Anche se l'anno non ha dato fastidio, e si è rivelato un po '). Spero per il tuo aiuto 🙂

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Dovresti controllare attentamente i denti adiacenti per la presenza di una cavità e l'infiammazione del "nervo". Eliminando questo fattore, è possibile esaminare ulteriormente le possibili cause del dente trattato. In teoria, un dolore acuto in un dente trattato ha altri sintomi di supporto: dolore durante la percussione (picchiettamento sul dente), dolore durante la palpazione delle gengive, ecc. Dovresti esaminare attentamente il dente in bocca, scattare una foto, analizzarla. Non hai fornito dati radiografici.

      Tuttavia, i denti ancora non trattati spesso "si arrendono" a quelli trattati, specialmente con errori nel canale, anche se un certo numero di medici non considera il ritiro del materiale una seria complicanza, che potrebbe essere di qualche preoccupazione in futuro. Manda foto e foto del dente in bocca - capiremo, una volta che il medico ti dirà di aspettare fino a quando "l'aggravamento non passa" ...

      risposta
  42. Herman:

    Buona giornata Mi è stato diagnosticato venerdì scorso - pulpite di 27 denti.

    1. Alle 12:00 metti il ​​killer del nervo. Il dente era malato per altre 12 ore, poi si fermò.

    2. Un giorno dopo i canali sono stati puliti, 3 di essi, alcuni farmaci sono stati inseriti in essi e un riempimento temporaneo è stato installato.

    3. Per 3 giorni, il dente quasi non si è preoccupato, le gengive fanno male alle iniezioni.Il 4 ° giorno ci fu dolore. È doloroso toccare il dente. Se ieri è stato doloroso toccare tutto il dente - oggi i dolori sono solo dall'interno e dal ripieno. Anche tutti i denti su questo lato della mascella cominciarono a dolere. Poi tutto in una volta - poi a turno. Nessun tumore alle gengive, nessuna temperatura. Il medico è andato in vacanza fino al 16 maggio. Detto questo, se ci sono forti dolori, vieni ad un appuntamento con un altro specialista.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Per capire cosa sarebbe potuto accadere il 4 ° giorno dopo il trattamento canalare, dovresti analizzare i dati dell'istantanea. Se i canali sono sigillati correttamente nella foto, è necessario analizzare il lavoro del medico. Con gravi errori del medico, tutto sarà nella foto, in piena vista. Di solito il dolore quando si morde un dente può comparire il 2 ° giorno dopo il trattamento canalare. Il 4 ° giorno è solo una sorta di reazione lenta, che porta a cattivi pensieri. Se il medico ha avvertito che potrebbe esserci un forte dolore, questo suggerisce anche considerazioni simili. Ad ogni modo, la tua situazione verrà analizzata da un altro medico. Penso che dovrà lottare per i tuoi denti, se i miei sospetti saranno confermati.

      risposta
  43. Dmitry:

    Ciao, ho 14 anni, sto scrivendo, 2 giorni dopo aver visitato il dentista. Il mio medico ha curato 3 canali, molto bene. L'immagine diceva che era anche buono, l'ho riempito con un riempimento regolare, non ho inserito lo spillo, non so perché. Quindi, tutto andava bene, ma 3 ore dopo il dottore il ripieno cominciò a piagnucolare! Non posso mordere, mangiare, toccare - fa male. Dimmi cosa devo fare? Velocemente, per favore, è molto doloroso e dispiaciuto per i soldi pagati per il dente!

    Hai dimenticato di dire che nel trattamento dei canali il dottore ha agganciato la gomma e l'ha strappata, può influenzare il mal di denti? Il dolore si forma quando premo sul ripieno, ma il dente stesso non fa male.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Stai sperimentando dolore post-sigillamento che molti pazienti hanno. Tuttavia, per la maggior parte delle persone, scompaiono entro pochi giorni, o c'è una persistente tendenza a ridurre il dolore quando mordono ogni giorno che è passato dopo la chiusura. È troppo presto per parlare di perdere denaro.

      Molto spesso, tale reazione si verifica sullo sfondo di errori medici del medico e un'eccessiva uscita degli aghi al di fuori del canale. Tali lesioni non sono la norma.ma, in generale, non danneggiano la futura esistenza di un dente se non vengono commessi altri errori: rompere lo strumento nel canale, spostare il materiale di riempimento fuori dalla radice o "underwatering" forte, dimenticato il canale, ecc.

      Fornisci istantanee per un'analisi completa della situazione e specifica: hai subito ottenuto un sigillo permanente, o il sigillo temporaneo vale comunque la pena?

      risposta
      • Dmitry:

        C'è un riempimento permanente, e il dottore non ha dato le foto, ma il dente ha fatto male e ho dimenticato di chiedere.

        risposta
        • Svyatoslav Gennadievich:

          Ciao Dmitry! Se questo problema continua a tormentarti, puoi fare quanto segue: scattare una nuova istantanea del dente in un'altra clinica privata e ottenere consigli da un esperto indipendente sul posto. Dopo un chiarimento a tempo pieno del dentista, è possibile fornire immagini qui sul sito Web, e cercherò di valutare la qualità del trattamento e il riempimento dei canali nel prossimo futuro. Se hai due analisi esperte nelle tue mani, puoi agire nel modo giusto: o attendere con calma il passaggio dei dolori post-riempimento, o andare in clinica per la riaffermazione dei canali dei denti in garanzia.Dopo tutto, un dentista con una buona reputazione soddisferà sempre le esigenze del cliente per un lavoro ben fatto. Inoltre, hai pagato esattamente per questa somma N-esima.

          risposta
  44. Katia:

    Benvenuto! Il mio dente doleva per la pressione, dopo di che il medico ha rimosso 3 nervi e ha inserito un riempimento temporaneo. Il dente iniziò a reagire con forza al freddo e al caldo. Il dottore guardò, fece una foto: i canali erano sigillati, le gengive pulite. Di nuovo un sigillo temporaneo. Ora ho reagito all'acqua fredda (i miei denti non mi fanno mai male, il dolore è molto forte) ... Cosa può essere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Se le tue parole sono state registrate correttamente e il medico ha passato i canali, allora quasi il 100% di questo dente non reagirà mai al freddo. Anche un trattamento canalare mediocre esclude ulteriormente il dolore al freddo (forse caldo).

      Pertanto, per me in pratica questo è un buon segno diagnostico: dovresti cercare attentamente un dente causativo, cioè il dente che reagisce a quello freddo. Trasmetto l'acqua dal riunito alla zona di un possibile dente malato. Se si sceglie tra un dente "morto" e un dente "vivo", quindi, è più facile scoprirlo in modo semplice: il dente che non è stato ancora polimerizzato nei canali reagisce a quello freddo.

      Nel tuo caso, indirizzerei semplicemente l'acqua verso il dente sigillato: se comparisse il dolore, dovresti esaminare attentamente le parti coronali adiacenti al dente "morto" per la presenza di carie nascoste o difetti cervicali. Penso che in caso di difficoltà è possibile fare una foto di un gruppo diagnostico di denti. Spero che il tuo medico si concentrerà sulla ricerca di un dente del genere. Non tollerare il dolore - contatta immediatamente il tuo dentista! Salute a te!

      risposta
  45. Valery, 15 anni:

    Ciao, ho avuto un nervo rimosso mezzo anno fa e tutto è stato pulito lì, un batuffolo di cotone con iodio e qualcos'altro è stato messo nel mio dente (non c'è alcuna allergia allo iodio), e un riempimento temporaneo in cima. Non mi piacciono molto gli ospedali e i medici, perché trattato un dente per quasi un mese. Non sono venuto da loro il giorno dopo, tutto andava bene e il dente non faceva male e non faceva male, ci sono sempre flussi ininterrotti, per un anno e mezzo è già il 4 o il 3, ea volte il dente si mette di mezzo. Dimmi, è possibile avere ancora tempo per andare in ospedale, e tutti i flussi appaiono e appaiono. Dirò che il flusso non è molto grande, quindi medio. A causa di ciò che appaiono, se il dente è chiuso con cotone?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Valery! È semplice: hai violato le fasi del trattamento, quindi il dente è periodicamente nella fase acuta, cioè il processo purulento di nuova formazione - il "flusso". Il punto è che la tattica del trattamento del dente non implicava un passaggio per un po '(anche breve) tempo, dal momento che si trattava di una tenuta ermetica affidabile del dente. Un riempimento temporaneo con cotone dà un tale effetto per un tempo estremamente breve (e questo non è un fatto). Nei prossimi giorni, centinaia di migliaia di microbi penetrano dalla cavità orale attraverso microfessure e evidenti imperfezioni a contatto tra il ripieno e le pareti del dente, che riprendono tutti i processi che esistevano prima del trattamento, a volte con una forza doppio triplo. La dimensione del "flusso" influenza solo la tua esistenza comoda o poco digeribile. Per quanto riguarda la prospettiva di conservazione dei denti: solo un'attenta analisi della situazione e la giusta tattica per salvare il dente durante questa complicanza lo diranno. In un certo numero di cliniche dentali, dopo aver analizzato la situazione clinica in questo particolare momento, può essere presa la decisione di rimuovere un dente. Tuttavia, non è raro che un dente venga risparmiato al costo di molte ore di ripetuti ritiri e di ingenti somme di denarocosti. In ogni caso, l'ultima parola sul tuo medico e il tuo consenso a questo o quell'intervento. Non rimandare la risoluzione del problema nel dimenticatoio, altrimenti potrebbero esserci gravi rischi per la salute e la vita in generale.

      risposta
  46. Anastasia:

    Benvenuto! Ho un tale problema: dopo aver pulito i canali e rimosso i nervi, i CANALI non erano pieni, il dottore ha detto di sciacquare il dente con la soda per 5 giorni e di venire alla reception (era 6 giorni fa). Il dente ha iniziato a fare male il giorno 1 dopo la spazzolatura e fa molto male quando viene premuto, di notte sembra che pulsa e spara nell'orecchio. Ho paura di andare alla reception perché fa male. E il dottore ha detto di venire quando il dente smette di ferirsi. Può far male tanto tempo dopo aver pulito i canali?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Anastasia! In generale, la tecnica di risciacquo dei denti con soda e sale con canali aperti non è apprezzata dalla maggior parte degli esperti. E lo illustra con il tuo caso clinico. Primo, i canali aperti non sono una panacea per il dolore, poiché l'infezione continua a circolare dalla bocca ai canali e viceversa.In secondo luogo, i canali iniziano quasi sempre ad essere intasati dal cibo e diventano non solo una "discarica", ma anche il rischio di "ermeticità" ripetuta. In parole povere, il dottore ha aperto i canali, rendendoli convenienti per il risciacquo, e dopo il primo pasto, cetrioli e pomodori intasano i canali, come prima. In terzo luogo, per molte persone i canali vuoti non causano un comfort completo: sì, potrebbe esserci una fase acuta con dolore lacerante e palpitante che passa via, ma alcuni dolori sono ancora presenti. Quindi la conclusione: dovrete mantenere il dente nello spirito di nuove tradizioni e protocolli di trattamento - senza canali aperti, ma con un trattamento medico e meccanico completo dei canali per più di un'ora con i preparativi moderni, seguita dalla chiusura ermetica dei canali con i materiali (è possibile che siano temporanei). Sfortunatamente, spesso un trattamento così competente e professionale costa notevoli costi finanziari. Se non ci sono tali opportunità, allora non ha senso "guidare" l'infezione con canali aperti o meno così in attesa di possibili complicazioni dal dente - andare e rimuovere il dente (la decisione è triste, ma almeno un po 'di aiuto al corpo).

      risposta
  47. Lyudmila:

    Ciao Ho un problema simileRimosso i nervi nel dente superiore, vicino all'occhio. All'inizio, il dottore disse che non poteva avere un nervo scoperto, poi dopo la prossima volta disse che l'aveva rimosso. Metti un sigillo temporaneo. All'inizio era malato di pressione. Allora il dolore, in quanto tale, è sparito. Ma sono molto preoccupato per le gengive gonfie, in cui viene raccolto sangue. Sono andato con questo per un mese ora. Ho visitato il dottore due volte, facendo le pulizie. Il sigillo non è aperto. Ha detto che succede. Ha detto un'altra passeggiata due settimane. Molto impaurito per perdere un dente sano. Non peggiora, ma non passa. Consiglia cosa fare? Grazie

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che durante il trattamento si sia verificata una esacerbazione a causa dell'elaborazione inadeguata dei canali. Tuttavia, è consigliabile confermare questo fatto con un'istantanea del dente. "Tumore" delle gengive, soprattutto perché più di un mese non è la norma. Penso che, per non perdere un dente, si dovrebbe contattare un altro dentista con un'istantanea per analizzare i risultati del trattamento e pianificare un possibile ritrattamento. Se fornisci un'istantanea di me per l'analisi, posso fornirti una conclusione preliminare, ma puoi perdere tempo prezioso.

      risposta
  48. Natalia:

    Buona giornata! Ho iniziato a maledire un dente sotto il sigillo (10 anni in piedi). Il dentista ha inviato una radiografia, ha rimosso il nervo, pulito i canali, installato il perno e fatto un'estensione. Entro 3-4 giorni, i dolori gravi non si fermarono, solo gli antidolorifici salvati. Dopo la radiografia successiva, non è stato trovato nulla di "terribile", sebbene il gonfiore delle guance sia apparso piccolo. Fu praticata un'incisione di gomma, il cosiddetto "scratch", con l'installazione di un elastico di drenaggio. All'apertura del pus, come previsto, non c'era. La giornata è stata risciacquata con tutto ciò che potevano, è stato prescritto l'antibiotico Lincomicina. Dopo aver rimosso l'elastico, il dolore non si ferma, il dolore (opaco e pulsante) non può essere tollerato senza antidolorifici. Per favore, dimmi se il dentista ha fatto la cosa giusta installando la spilla e il sigillo immediatamente dopo la deputazione in una visita e per quanto tempo possono durare le sensazioni dolorose?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Non giusto! Sebbene abbia ripetutamente sentito dai miei colleghi che un certo numero di dentisti continua (e con successo) a mettere i perni di restauro nel canale appena sigillato.I ricercatori su questo argomento sono inclini a credere che la maggior parte dei metodi di riempimento siano incompatibili con questa politica e spesso conducano a complicazioni. Familiarità con l'opinione autorevole di un professore di odontoiatria e di un dottore in scienze, che è sicuro al 100% che il dente debba essere "costruito" solo nella prossima visita. Tuttavia, dopo aver riempito i canali, il restauro temporaneo senza pin dovrebbe essere realizzato con materiali poco costosi per poter essere sostituito in modo permanente in pochi giorni.

      L'edema della gomma potrebbe essere innescato da una esacerbazione infettiva intorno alla radice e qualcosa come una reazione allergica. La reazione dei tessuti che circondano il dente all'intervento di questo tipo potrebbe portare a un problema + la combinazione di tali fattori con il ripristino simultaneo e la possibile spinta del "corpo estraneo" oltre la radice.

      Naturalmente, il dente aveva bisogno di riposo dopo la prima visita, ma non i lavori di restauro. Tuttavia, è più che sicuro che il dentista ha praticato questa politica per molto tempo, quindi è troppo sicuro di sé. Se l'immagine è davvero bella come è presentata, allora è del tutto possibile che il dottore in realtà lotta con l'edema traumatico e allergico.C'è anche la probabilità di un riflusso infettivo oltre la radice durante l'elaborazione del canale, e ci può essere una bella "immagine" nell'immagine. Se il materiale viene estratto dall'alto, il dolore può essere piuttosto lungo: fino a 1-2 mesi. Raccomando di scattare una foto e ottenere consigli su un'istantanea da un dentista indipendente.

      risposta
  49. Jess:

    Ciao, 2 giorni fa il nervo dei sei superiori è stato rimosso e sigillato. Due giorni non ha fatto molto male, ma oggi il dolore è diventato un po 'più forte e il dente ha cominciato a reagire al freddo. Cosa potrebbe essere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Jess! È molto probabile che l'altro dente reagisca a uno freddo. Il fatto è che il dente, nel quale anche il "nervo" è stato rimosso, non reagisce a quello freddo. Solo un dente assolutamente "vivo" può reagire al freddo. Il fatto che tu avessi un dente trattato - molto probabilmente riguardava il dolore post-riempimento. Vi consiglio di andare dal dentista con urgenza e di fare una foto del dente per chiarire la diagnosi e controllare la qualità del trattamento dei canali.

      risposta
  50. Irene:

    Ciao A febbraio, ho avuto un nervo rimosso sotto anestesia in un dente sano, 3-ka.Per la ceramica protesica sono stati pianificati. Il medico ha inoltre installato il perno. A marzo, il dente ha iniziato a dolere. Sono andato da un altro dottore. Rimosso il perno, l'intero materiale di riempimento. Lasciato aperto un dente, ordinato di risciacquare con sale e soda. È diventato ancora peggio, il dente fa male, come se stesse rubando. Ora 2 giorni vado al laser. Non è più facile. Dimmi cosa devo fare? Grazie in anticipo

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che il discorso sull'errato svolgimento del trattamento dei denti del canale 3. Se ho capito bene che stai scrivendo di canino. Questo è un dente a singolo canale, quindi è difficile fare qualcosa di male. A volte, dopo tutto, ci sono delle complicazioni che portano a conseguenze come la tua. È un peccato che tu non abbia salvato le immagini dopo il primo trattamento canalare. Ora le immagini possono solo aiutare a identificare lo stato intorno alla radice del dente. Le procedure fisiche sono buone solo con un trattamento adeguato del canale. Pertanto, è importante prendersi cura di un canale correttamente elaborato con materiale di riempimento medico.

      Il metodo aperto di trattamento del canale del dente è ora criticato dalla maggior parte dei dentisti, poiché un'infezione da parte della cavità orale di nuovo la inquina.Penso che dovresti rifiutare un simile trattamento di routine e rivolgermi a un dentista che ha metodi per trattare i canali con ipoclorito con attivazione a ultrasuoni seguita da preparazioni di idrossido di calcio. Quindi salvi il tuo dente. Non dimenticare che è importante identificare le possibili complicazioni: perforazione delle radici, eccessiva espansione dell'apice della radice, ecc.

      risposta
  51. Julia:

    Benvenuto! Nel mese di dicembre 2015, i miei denti dolevano. Il dolore "camminava" in tutti i denti, viso e testa. C'era un'alta sensibilità per il caldo (settimana), poi per il freddo (un'altra settimana). Il dentista ha detto che i denti erano aperti e prescritto Metrogil. Il dolore si placò. A febbraio 2016, i 7 denti inferiori si sono staccati e la parte superiore 8 è rimasta. Alla reception non poteva, t, k. Ho avuto un brutto raffreddore e l'intero marzo. Ma non c'era dolore. A metà aprile, 8-ku è stato cancellato. Dopo le vacanze di maggio sono andato a curare 7-ku, ma invece il dottore ha guarito il 6-ku più alto, e il 7-ku ha messo l'arsenico per due giorni. L'arsenico fu rimosso in tempo e riempito temporaneamente. Dopo altri 3 giorni, hanno finalmente iniziato a guarire. Ha detto che tutto era infiammato. Hanno fatto un'elettroforesi molto dolorosa e i denti erano pieni di sigilli.Poi tre giorni dopo. Metti la medicina e il riempimento temporaneo. Il giorno dopo, i canali furono sigillati. Ma durante il ripieno (quando fu fatta la pasta) ci fu un dolore infernale, anche con l'anestesia. Non potevo neanche piangere di dolore. Il dottore era infelice che non ho dato. Ha detto che andava bene, solo denti così sensibili. Adesso tutti i denti frontali e sinistro sono feriti, l'antidolorifico non aiuta. L'herpes è uscito. Di notte c'era la febbre e il sudore freddo. Sono forse tutte le mie caratteristiche del corpo? E ho un 6-ka destro sigillato con un granuloma. Non so cosa farmene - per trattare o eliminare. Grazie per la risposta!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao Giulia! Il trattamento non dovrebbe portare dolore e sofferenza - in questo contesto, consiglio di cambiare il medico curante. Naturalmente, nessun nuovo medico sarà coinvolto con te senza immagini diagnostiche di denti problematici. In effetti, è necessaria un'attenta analisi delle immagini dei denti: cosa è stato fatto già, come è stato effettuato, se ci sono degli errori e in quale direzione andare oltre.

      Naturalmente, lo stress sullo sfondo della paura del dolore e così via può causare qualsiasi reazione negativa del corpo.Sono sicuro che hai bisogno di rompere gli stereotipi e cercare di trovare un medico che lavori in modo più costruttivo e (molto importante) senza dolore. Questo è ora uno standard definito per la qualità del trattamento.

      risposta
  52. Tatiana:

    Ciao Dimmi, per favore, ho un tale problema: un anno fa, un quinto dente in alto a sinistra si ammalò, andò in clinica, sigillò tutto bene. Passano un paio di mesi, i 6 successivi si ammalano, tornano indietro, sigillati, a quanto pare, tutto va bene. Dopo 3 mesi, l'immagine con il primo dente si ripete - è andato, ora pulito, i canali sono stati sigillati. E dopo un certo periodo di ripetizione con il secondo dente. Ora, dopo la scadenza del mio tempo, mi fa male ancora 6 (dolore di un personaggio lamentoso, reagisce al freddo / caldo). Sono andato da un altro dottore, ho fatto delle foto. Dice che il dente è polposo e c'è un oscuramento del seno mascellare, inviato al medico ENT. Ho scattato una foto dei seni mascellari, non c'è antritis. Non riesco a capire niente. Grazie in anticipo

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! La domanda è difficile, quindi è meglio inviarti le immagini dei denti con i canali trattati (vedi Yandex-Disk).Ciò fornirà un'opportunità per valutare la qualità del trattamento da parte del medico e per capire se c'è una ragione per pensare ai processi infiammatori nel seno mascellare.

      risposta
  53. Helena:

    Ciao Tre giorni fa ho trattato il fondo cinque. Il dottore sigillò il canale e fece una foto. Su di esso era chiaramente visibile che il materiale di riempimento andava oltre la parte superiore del canale. Il dottore ha detto che il canale è più piccolo di quanto dovrebbe essere. Ha detto che il dente farà male per tre giorni e solo quando si morde. Oggi sento che il dente fa male, anche senza mordere. Cosa fare In precedenza, era già con un altro dente. Sono stato a lungo malato (più di sei mesi), l'ho dato al mio orecchio, anche in gola c'era una sensazione di disagio. Poi gradualmente tutto è andato via. Ho cambiato il dottore, e qui, di nuovo! Dimmi cosa fare, vai dal medico o passerà da solo?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Elena! Penso che nei tuoi "luoghi" abbiano un'opinione viziosa: è meglio mostrare una bella "immagine" nella foto piuttosto che ottenere un confortevole stato di salute con il paziente. Nella mia pratica, non uso materiali per la sigillatura, che sono fastidiosi quando vengono rimossi dalla parte superiore.Allo stesso tempo, spendo una condensazione dettagliata di essi nel canale, cioè, mi condenso rigorosamente secondo il protocollo. I dottori, quasi sicuri al 100%, utilizzano resine epossidiche per i canali: i medici moderni e innovativi si aggrappano alle loro possibilità di ermeticità e creano uno splendido profilo nei canali. Tali farmaci non tollerano gli errori, ma i medici continuano a spingerli nella direzione dell'apice, in modo che i loro colleghi non "maledichino". Molti temono l'ira del malato "zio" dentista-ortopedico (che fa le protesi). Dopotutto, questo specialista può così controllare criticamente il lavoro dei colleghi e trovare difetti con i canali parzialmente vuoti nell'immagine. Questo è il motivo per cui i medici di molte cliniche sono pronti a caricare nel canale tanto di questa "bellezza per l'immagine". Credimi, ci sono molti casi simili (devi consultarti in questo modo un giorno sì e uno no). Tuttavia, nella mia pratica, i dolori quando si mordono sono rari, e se accadono quando si rimuove una piccola quantità di pasta (non pin!), Durano non più di 5-7 giorni. Sei appena caduto nelle grinfie del business.

      risposta
  54. Natalia:

    Benvenuto! Svyatoslav Gennadievich, per favore consulta le mie ulteriori azioni.Il problema è che due mesi fa sono stato curato la carie 16 denti con rimozione dei nervi e pulizia del canale. Immediatamente dopo il trattamento, il dente ha iniziato a dolere, soprattutto se premuto. Nel tempo, il dolore è diminuito, è rimasto solo quando mordere. Quando hanno scattato la foto, si è scoperto che il materiale di riempimento (guttaperca pin) andava oltre l'apice della radice del dente e, la cosa peggiore, era nel seno mascellare. Cosa dovrei fare ora?!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Se hai un'idea di tali dettagli, allora sono sicuro che hai semplicemente bisogno di confermare la direzione dei pensieri dei miei colleghi. Non penso che sarò originale in questa materia: la guttaperca rimossa non dà sempre dolore, alla fine - spesso tutto è normalizzato. Tuttavia, nessuno ha cancellato il fatto che questa è una complicazione dopo il trattamento intracanale ed è considerata un problema per il futuro. La vicinanza del seno mascellare in questo caso complica sicuramente la situazione, ma c'è una soluzione. È necessario rivolgersi al dentista-terapeuta con le immagini e determinare la capacità di guarire questo dente. A seconda del materiale con cui è stato installato il perno di guttaperca nel canale, verrà interpretato il livello di difficoltà dell'estrazione del materiale.Con un'attrezzatura adeguata, è possibile farlo: rimuovere completamente il perno estratto, medicare il canale (oi canali, se vi sono errori), quindi sigillare il canale strettamente fino all'apice. A volte devi mettere materiali speciali temporanei (a base di idrossido di calcio) prima del riempimento del canale finale. In ogni caso, dopo un po 'di tempo sarà necessario installare il riempimento della radice. Se il canale è correttamente sigillato, non ci saranno motivi di preoccupazione. La questione della possibile infezione del seno mascellare con il trattamento effettuato è risolta sul posto: diagnostica dettagliata, interrogazione e ritiro competente della fonte principale del problema - questo è ciò di cui hai bisogno al momento.

      risposta
  55. Natalia:

    Benvenuto! Svetoslav Gennadievich, seguendo il tuo consiglio, mi sono rivolto a un'altra clinica (l'unica attrezzata tecnicamente nella nostra città). Il dottore, che lavora con un microscopio, non ha smesso di sovraccaricare il dente, spiegando i risultati dell'OPTG con la funzione CT, che non c'è stomatologia qui, e per rimuovere il materiale di riempimento è necessario fare sinusotomia endoscopica a Mosca.È possibile curare un dente? Rispondimi per favore Lascio il mio indirizzo email: [... solo il dottore vede l'indirizzo postale ...]

    risposta
  56. Vadim:

    Benvenuto! Trattati 8 denti, pulpite, messo arsenico per 2 giorni. Arrivò alla reception e uno dei canali, quando l'ago è inserito, è doloroso da guarire. E poi, dopo le iniezioni, hanno inserito anche l'arsenico in questo canale. Pensi che aiuterà dal dolore e non è spaventoso che 2 volte mettano l'arsenico? E qual è la causa del dolore anche dopo le iniezioni nel canale? Grazie in anticipo!

    Hanno messo l'arsenico per un giorno e hanno detto di venire la mattina.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Vadim! Penso che la tattica del dottore sia un po 'di routine. Non sono salito sulla sedia alle mie spalle, ma posso analizzare solo in generale e in particolare dal mio "campanile".

      In primo luogo, il dottore ha fatto un buon lavoro nel prendere il dente del giudizio (8), che molti dentisti ora stanno proponendo di rimuovere a causa delle molte sfumature (lunghe da elencare). In secondo luogo, la riformulazione della pasta di arsenico non è vietata, ma questa pasta è ora estremamente sconsigliata anche per la prima volta. Proprio da molti studi, la pasta sovraesposta peggiora le condizioni del parodonto attorno alle radici del dente.L'opzione migliore è considerata la pasta non-arsenica, sebbene ci siano parecchi sostenitori del primo metodo (di solito, questa è la "vecchia guardia" dei medici che non concepiscono il proprio lavoro senza "arsenico").

      In terzo luogo, nessuno ha annullato una buona anestesia. Se il medico non riesce a "congelare" un dente di alta qualità per trattare i canali senza dolore, questo è già un problema. Se ti fidi del tuo dottore, nonostante tutto, allora ti rimane fiducia nel suo trattamento di routine. La sua prospettiva dipende solo dalle ulteriori tattiche del dottore. Buona fortuna e pazienza!

      risposta
  57. Irene:

    Ciao Avevo la carie su un dente da masticare. È stato curato con una rimozione del nervo. Tutto è standard. Ma sul possibile dolore non viene avvertito. Una settimana e mezzo è già passata dal viaggio alla clinica dentistica. Il dolore cominciò a svanire. Ma al momento il dente ha iniziato a ferire di nuovo ed è già più forte. Masticare e toccarlo fa male. Non direi che il dolore è terribilmente infernale e impossibile da sopportare, ma il disagio sta chiaramente causando. Per favore dimmi cosa può essere? Dovrei andare dal dentista, o semplicemente ho bisogno di più tempo per calmarlo? Grazie in anticipo per la risposta.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Di solito, tutto inizia con una radiografia del dente, in cui è stata eseguita la "rimozione dei nervi". Il fatto è che una tale esacerbazione spontanea (specialmente in questi primi termini) può essere una conseguenza degli errori del dottore nel trattamento endodontico del dente: un canale non trovato, perforazione della radice o del fondo del dente, rottura dello strumento nel canale, non un canale sigillato, ecc. Dopo aver analizzato le conclusioni dell'istantanea. Se è impossibile trovare un difetto con il trattamento nella foto, allora è importante trovare un dente veramente problematico. Accade spesso che in breve tempo dopo il trattamento, un altro dente inizi a fare male, che ha una profonda carie. A volte è nascosta dal dentista.

      Pertanto, è sicuramente la pena di andare dal dentista a punto la i. È meglio non perdere il problema e non ritardare le complicazioni gravi. Salute a te!

      risposta
  58. anonimo:

    Ciao Dimmi, per favore, un dente cattivo può causare un leggero scuotimento di una testa, qualcosa come un tremore e uno spasmo di un occhio? Ho sette anni di ondate periodiche, accompagnate da un mal di testa. La risonanza magnetica di testa e collo ha fatto.C'è una piccola sporgenza, ma non così forte. Pulpite scoperta di recente del quarto dente superiore. Ha iniziato il suo trattamento.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Tali casi non sono registrati in odontoiatria. Penso che tu abbia un problema neurologico, e la pulpite è un problema privato che merita attenzione solo come una malattia aggiuntiva. Pertanto, contatta il tuo neurologo per trovare la causa principale.

      risposta
  59. Yana:

    Buona giornata! Il nervo di mio marito è stato rimosso 10 anni fa, i canali sono stati puliti e una corona è stata installata. Recentemente, circa 3 giorni fa, è andato dal medico - la corona stava annaspando. In precedenza aveva visitato i medici, era stato cementato e una corona è stata rimessa in funzione. Ma questa volta, un altro dottore ha detto che il suo canale non è completamente sigillato e che tutto deve essere fatto di nuovo. Hanno anche detto che questa procedura è molto complicata e verrà eseguita da uno specialista. Di conseguenza, lo specialista ha fatto tutte le manipolazioni in poco meno di 8 minuti, secondo il marito, ho lucidato la spazzola per pavimenti 2 volte e spedito a casa. Inizia a rompere la gomma e gli è stato prescritto antidolorifici. Il dolore non è passato, solo per la durata dell'anestesia. Il giorno successivo ci fu una sensazione di distensione e una guancia cominciò a gonfiarsi ((Ora ha tutto il lato destro nuotato con l'occhio, il dolore non scompare, c'è stata una temperatura.Ora la guancia è calda, la temperatura si è abbassata. Il dottore non ha potuto accettare ieri e nominato per oggi. È un errore medico o succede? Grazie

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Se secondo le parole del tuo coniuge "registrato correttamente" e il lavoro nel canale è durato solo circa 8-10 minuti, allora molto probabilmente si tratta di un difetto di un medico, o di un errore (errori). L'idea è che il ritrattamento del canale del dente dovrebbe richiedere non meno di 30-40 minuti con trattamento dettagliato del canale e lisciviazione dell'infezione. Il fatto che il canale problematico fosse disturbato (senza che ciò non potesse essere) ha esacerbato il processo cronico. Il risultato di questo aggravamento era "sul volto" del coniuge. Sono incline tuttavia alla versione che questo è un difetto medico multifattoriale. Inoltre, il canale quasi al 100% aveva davvero bisogno di un risveglio professionale e più di quanto sia sicuro, anche nella terapia antiinfiammatoria. È meglio guardare la situazione sul posto, ma è già spaventoso per il risultato e la prospettiva di un approccio simile al trattamento di denti così complessi, e il ritrattamento di denti con focolai infettivi nascosti simili è un evento estremamente ambiguo per molti dentisti.

      risposta
  60. Oleg:

    Ciao Ho la seguente situazione ... Circa 6-7 anni fa, i ponti dei denti 5 °, 6 ° e 7 ° sono stati installati, se non errati. Recentemente, ha cominciato a barcollare, è andato dal dentista, ha scattato una foto, è comparsa una cisti, ha detto, è necessario trattare e reinstallare il ponte. Aperto i canali sigillati, puliti senza congelare. Durante la pulizia c'era dolore quando si inseriva l'ago (principalmente alla fine), il dolore scomparve nello stesso giorno! La dose successiva fu trattata con medicine, inserì un riempimento temporaneo. Inoltre, quando si lavora con un ago, è stato doloroso, già più forte. Il dolore è terribile quando si lavora con un ago, come se fosse uno shock! Lo stesso giorno, un dente doleva, anche il successivo (senza interruzione, solo Nimesil salvato). La sera sono andato alla reception - hanno rimosso il ripieno, hanno ripulito il canale dalla medicina, l'hanno lavato (l'hanno punzecchiato di nuovo con un ago durante la pulizia), hanno detto di risciacquare con sale e soda. Ma anche dopo questo, il dolore non se ne andò ... Per diversi giorni non ho dormito di notte, nel pomeriggio il dolore è terribilmente doloroso, 3-5 compresse di antidolorifici al giorno. Oggi sono andato da un altro dentista (non lavora il sabato), ho scattato una foto, ho detto che sentiva dolore quando è entrato nel canale nel canale perché ha raggiunto il nervo che scorre orizzontalmente (dai nervi ai denti).E in generale, questo dente deve essere rimosso, dicono, pareti sottili, un fondo sottile in modo da mettere una corona su di esso.

    Dimmi, che tuttavia è diventato la causa del dolore persistente: l'errore del dottore quando si pulisce con un ago o, forse, che altro? Grazie in anticipo!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Oleg! È chiaro che un dente con una cisti non troverà mai "nervi" viventi - questo è un assioma. Tali denti inizialmente hanno polpa morta o sono stati precedentemente sigillati nei canali, ma di scarsa qualità. Il medico curò o aggiustò questo dente, ma incontrò una serie di errori: non creò condizioni confortevoli per il paziente (normalmente tutto avrebbe dovuto accadere senza dolore), e permise anche il rilascio di strumenti endodontici e (o) antisettici mentre lavorava oltre la radice (radici). Gli errori in una fase così importante del trattamento + l'incapacità di creare le condizioni più sterili nei canali hanno portato al fatto che non si può fare a meno degli antidolorifici. È chiaro che il medico ha provocato un aggravamento in questo dente, ma non è stato in grado di farlo da solo in modo che questo processo non andasse al di là di quanto consentito.

      Per quanto riguarda la consultazione con un altro medico, posso dire che le accuse del primo medicoche potrebbe "raggiungere il nervo che va in orizzontale", in altre parole, al nervo mandibolare, non è confermato e non è provato. E sulla necessità di rimuovere un dente - questa è una domanda difficile: è necessario vedere la situazione in tutti i sensi "di persona" e da tutti gli angoli.

      La ragione del tuo dolore è che a un certo punto il dottore ha commesso degli errori. Forse l'errore è già nel fatto che le letture sono ridotte all'estrazione del dente, e il medico sta cercando di guarire, anche se molto spesso questi denti possono essere "tirati fuori" a costo di professionalità, attrezzature necessarie e assistenza da parte del paziente.

      risposta
  61. Olga:

    Benvenuto! Voglio consultarmi con te. Quattro giorni fa, il dente è stato depilpato, i primi sette. E 'stato fatto: radiografia computerizzata, uso di antisettici, trattamento della pulpite, trattamento canalare con ultrasuoni, tampone medico nel canale radicolare, rimozione del vecchio ripieno. Ma un dente fa male quando lo premi, o quando mordi il cibo. In uno stato di calma non fa male. Io non lo tocco, lui sono io. Cosa può essere e cosa fare in modo che non faccia male? Grazie

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Olga! A quanto ho capitoti concentri sul fatto che ti è stato dato un trattamento completamente elitario con tutti i moderni vantaggi dell'odontoiatria, senza i quali è difficile trattare un dente, come dovrebbe essere, cioè per tutta la vita. Il dolore post-sigillante che si ha, non dovrebbe essere normalmente. Tuttavia, molto spesso quando trattate correttamente dal punto di vista della tecnica + immagine, tali deviazioni scompaiono da sole in 5-7 giorni, a volte in 10-14. Per rispondere in modo più preciso, è necessario conoscere almeno: cosa ha fatto il medico in termini di raggi X. Da qui arrivano gli appuntamenti: se tutto è in ordine, allora il medico può prescrivere fisioterapia o risciacquo, altrimenti è impossibile fare a meno della correzione del materiale nei canali.

      risposta
  62. Aida:

    Benvenuto! Spero davvero che il tuo consiglio, aiuto, per favore. 10 giorni fa, il quarto dente superiore sul lato destro ha cominciato a far male, con la carie. Naturalmente, corse a trattare. Il medico ha rimosso il nervo e ha lasciato il canale aperto, ha detto risciacquo con il sale. Così ho fatto. Ieri sono arrivati ​​al canale di chiusura. A proposito, dopo la rimozione del nervo non c'era dolore. Ho sigillato un dente e, come al solito, sono andato a casa. Ma dopo l'anestesia, cominciò un terribile dolore, che non avevo sperimentato prima ancora del trattamento.Di conseguenza, mi ha gonfiato dal lato destro in una palla. Sono andato di nuovo dal dottore. Aprì il canale e lo rimandò a casa, prescrivendo un antibiotico. Il dolore non è scomparso, l'edema non si attenua, ma, al contrario, aumenta. Il dottore ha detto che il mio corpo era da biasimare. Io non la penso così Raggi X: tutto nella foto è pulito. Cosa pensi che mi succeda? Forte dolore, grave gonfiore, bocca contorta, occhi chiusi. Dimmi, per favore.

    E sarebbe visto nella foto, se ci fosse un accumulo di pus?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Errori medico in questo contesto è difficile da specificare. Devi conoscere la tua situazione dentro e fuori: dalle immagini, dalla posizione dell'ispezione generale e persino controllare i canali per la presenza di complicazioni. Dopotutto, il medico potrebbe elaborare il canale in modo errato, lasciare un pezzo dello strumento nel canale, non è sufficiente curare il canale con i farmaci, non rimuovere lo strato infetto dal canale, ecc.

      Naturalmente, nella tua storia ci sono molti indizi sull'incompetenza del dottore su una serie di problemi. Tuttavia, non posso incolpare il dottore punto per punto e non ho diritto, non conoscendo la tua situazione clinica da tutti i lati, e secondo la descrizione si può essere troppo prevenuti nei confronti del medico e del suo lavoro.

      Secondo la tua storia, le prospettive di preservare il dente di questo medico sono piccole, quindi la situazione è vicina a cambiare il medico. Un'altra domanda è se il nuovo medico correggerà la situazione dopo quella precedente (a molti non piace). In ogni caso, vale la pena di chiarire il corso del trattamento, perché non solo l'ulteriore vita del dente, ma anche la vostra salute generale dipende da esso.

      risposta
  63. Helena:

    Benvenuto! Due giorni fa, i primi "sei" hanno cominciato a ferire quando mordono. Il dente è morto, anche il quinto e il settimo sono stati trattati un paio di anni fa. Di notte, nel "sei" il dolore è apparso senza mordere. Il dentista ha aperto il dente, ha fatto delle foto. Secondo lei, i canali sono guariti bene, non c'è nulla di male lì. Inviato al medico ENT per escludere la sinusite, ha detto, il mio seno si adatta vicino alla radice. La sinusite non è confermata Il secondo giorno di dolore è molto forte, fa male non solo il dente, ma anche la gomma sopra di esso quando viene premuto. Temperatura 37, la faccia a sinistra è gonfia, e il dolore all'orecchio e al tempio. Molto ricorda lo stato, se non per il dolore. Dimmi, per favore, che cos'è? Canali scarsamente curati? Il dente è aperto.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Certo, stiamo parlando dell'esacerbazione della parodontite cronica. Tuttavia, la cosa più difficile qui è determinare il dente causativo. Penso che il tuo medico abbia riscontrato un problema diagnostico, il che è molto brutto. Se un dente è definito in modo errato, non c'è motivo di aspettare un risultato positivo. Dirò subito che è estremamente difficile determinare se vi siano errori nei denti trattati attraverso consultazioni online. Se tu avessi le immagini dei canali sulle tue mani, potresti dire qualcosa del genere, ma poi dovresti solo gestire un dente. Unico problema Immediatamente due denti in aggravamento non hanno senso. Hai bisogno di sistemare le cose prima, altrimenti ci saranno molti problemi, anche l'estrazione di un dente (forse anche una persona innocente nel processo infiammatorio).

      risposta
      • Helena:

        Grazie mille per la risposta! Sì, con la diagnosi abbiamo delle difficoltà. La città è piccola, non un singolo dentista ha nulla tranne i raggi X. Oggi era di nuovo un dottore. Lei di nuovo, rivedendo le immagini, ha confermato di non vedere la patologia da loro, ma potrebbe non vedere un possibile canale aggiuntivo. Comunque, penso che il caso sia nei "sei", perché fin dall'inizio dopo il trattamento canalare, era in qualche modo allarmante.Non c'era dolore acuto, ma quando toccandolo, qualcosa era allarmante, c'era una sensibilità. Il dottore mi suggerì di fare un viziogramma o un ortopantomogramma. Dovremo andare in un'altra città. Grazie ancora per la risposta! In ogni caso, anche se online, ma l'opinione di un altro dottore è importante per me!

        risposta
  64. sperare:

    Ciao Due giorni fa ero al dentista che puliva i canali e restituiva il ripieno. Ma prima li puliva anche per me, metteva medicine e riempimenti temporanei. Quindi, ora ho un dolore terribile. Non riesco a toccare i denti con i denti, e mi sembra che mi abbiano ferito e si siano infiammati. Il dolore è tale che dalla disperazione piange. Non so più cosa fare. Dare soldi per tale trattamento invano. Penso già che sia un'allergia al materiale, o passerà tutto in una settimana. Voglio già rimuovere questo dente, perché un tale dolore è insopportabile da sopportare. Ma è ancora più strano che il dentista abbia detto che ho i denti del latte all'età di 21 anni e che se vengono rimossi, altri non cresceranno. Dimmi, per favore, succede o no?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! In rari casi, i denti da latte non cambiano in permanente. Questo è verificato attraverso le istantanee.È possibile effettuare una radiografia normale (film) del dente e immagini sul visiografo. Un'idea generale dello stato dei denti dà una radiografia panoramica. Tutto ciò che ho elencato può confermare le parole del medico o confutarle. Informazioni sul trattamento canalare: una situazione simile. È possibile scoprire se sono stati commessi errori durante il trattamento dei canali solo dalle immagini. Mentre sono in absentia dirò che sei di fronte a dolori post-riempimento sullo sfondo ... E questo è appena controllato dalle immagini.

      risposta
  65. Eugene:

    Ciao, dottore! La tua consultazione è urgente. Il dente 37, il settimo inferiore, si trova sul sito degli otto. Hanno rimosso la polpa, messo la pasta nella bocca dei canali, chiuso il riempimento temporaneo. Dopo aver provato ad entrare nei canali, ma 2 canali sono stati molto dolorosi, tranne il 3 °. Hanno messo un'altra medicina. Un giorno è stata eseguita l'anestesia per questo dente, hanno iniziato a pulire i canali con i file, hanno sigillato il canale meno doloroso con endometasone (a mio parere, era uno di quelli mediali). Altri canali non hanno toccato, solo pulito, non ha iniziato a sigillare. Hanno rimesso la medicina e l'hanno chiusa. Il giorno dopo, il dente ha cominciato a lamentarsi, dolori dolorosi, a volte mi sembra addirittura pulsante.Quando morde fa male. A volte il dolore si attenua, a volte più ... Gli anestetici aiutano temporaneamente. Andò dal dottore, rimosse il riempimento temporaneo e volle sigillare il canale, ma era così malato che, toccando solo la bocca di questo canale, causò un forte dolore. Per non parlare del fatto che quando voleva entrarci ... Dolore al cervello. Sotto anestesia, non ha sigillato e mi ha inviato di nuovo per una radiografia (questo è già il 3 °). Dice che non c'è perforazione, e il 3 agosto vuole sigillarlo, forse sotto anestesia.

    Cosa dovrei fare, dimmi, dottore? È possibile sigillarlo con dolori così terribili? Ci sarà dolore dopo aver morso? In generale, cosa dovrei fare? Grazie mille in anticipo.

    Do l'ultima istantanea (solo un canale è stato sigillato, il secondo il dottore ha cercato di entrare, ma non poteva a causa del dolore, anche un piccolo materiale è visibile in bocca) [... il collegamento è visibile solo al medico ...]

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che questo dottore abbia professionalmente prima di tutto una tecnica di anestesia di alta qualità. La tecnica è completa: torico, mandibolare, infiltrazione, intraramentale, intrapulparum, ecc.Al livello appropriato, combinando diversi metodi di anestesia, è possibile trattare i canali in modo indolore. Il trattamento del canale indolore è la norma. Secondo la tua storia, il dottore semplicemente non può passare i canali a causa della poltiglia viva. L'unica via d'uscita per lui in questa situazione è torturare un dente con medicine e aspettare il tempo in riva al mare. Penso che sia impossibile salvare un dente. Il dentista non riesce a "congelare" correttamente un dente, ha paura di fare una complicazione sotto forma di perforazioni e altre sciocchezze, che personalmente lasciano un'impressione negativa sul mio lavoro, anche a questo stadio. L'unica preoccupazione è che quando si cambia il dentista, è importante spiegare correttamente la situazione al nuovo medico in modo che non ci siano conflitti.

      risposta
  66. marina:

    Benvenuto! Tre giorni fa, i nervi dei sei e sette in basso a destra sono stati rimossi e sono state posizionate otturazioni provvisorie. I denti stessi non fanno male ora, solo quando mordono. Il problema è che non toccare la mascella molto bassa, dove questi due denti si siedono. Quindi dovrebbe essere? L'anestesia era conduttiva. Dal lavoro svolto ci sono stati: espansione del canale con profili in nichel-titanio, trattamento farmacologico dei canali, otturazione di un singolo canale radicolare (guttaperca) e imposizione di un sigillo temporaneo con Tsiprospad.2 volte hanno scattato delle foto (ed era chiaramente visibile che il materiale di riempimento veniva estratto dalla radice del dente, e il dentista stesso, non appena ho parlato del dolore che appariva nel dente anche prima del riempimento temporaneo, disse che il materiale andava oltre la parte superiore del dente).

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Se sei fermamente convinto di esserti limitato a condurre l'anestesia e di non aver aggiunto infiltrazioni (vicino alle radici di questi denti), allora dovresti solo pensare al materiale estratto, non ci sono altre ipotesi. Se il medico aggiunge anestesia vicino ai denti, i siti di iniezione possono essere percepiti quando si toccano le gengive attraverso la guancia per un massimo di 5-10 giorni. A volte con l'iniezione traumatica di anestetico, questa volta si estende per un mese. Se neghi il fatto di un'anestesia da infiltrazione, puoi organizzare tutti i punti consultando un esperto indipendente. Perché, in questo caso, è difficile per me aiutarti: è importante "toccare" la mascella, la gengiva e esaminare attentamente la mucosa, i denti, ecc. Se ancora una volta questa informazione non fornisce nulla di valore, dopo aver analizzato l'immagine, sarà possibile riconoscere solo il risultato di una complicazione - la rimozione del materiale di riempimento sopra le righe.Questa è la disgrazia di molti dentisti, è possibile combattere questo, ma è difficile. Aspettare quando passerà da solo, o agire, può essere suggerito da quel dottore che non ha fatto questo lavoro. Non sempre il medico curante è pronto a comprendere la situazione da e verso, ammettendo il suo errore e trovando prontamente un compromesso.

      risposta
  67. Nelia:

    Benvenuto! 24/07/2016 i nervi dei sette sono stati rimossi, in basso a destra. Ad oggi, c'è un riempimento permanente (dopo un temporaneo), il dolore non è forte come nei primi 3-4 giorni, ma il dolore non diminuisce. Abbiamo dovuto mettere insieme le corone contemporaneamente (su un 6-7 denti), poiché i grandi sigilli erano già in piedi, le pareti erano sottili. Ho paura, perché un dente fa ancora male. Ha fatto una radiografia, ha mostrato già diversi dentisti. Tutti dicono che tutto è normale, che i canali sono tutti ben sigillati. L'unica cosa che dicono è che le mie tasche sono troppo profonde, che creeranno sempre disagio. Prima di allora, ho trattato i miei denti più di una volta, il dolore è sempre passato. Si prega di avvisare cosa fare, forse rimuovere un dente? Posso in qualche modo inviarti un'istantanea per essere in grado di vedere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Naturalmente, puoi inviare un'istantanea via mail nella sezione Feedback o fornirla come link.Penso che farà luce su questa circostanza. Non penso che tu abbia un dolore post-riempimento così lungo, dovresti studiare l'immagine e capire la vera ragione. Per quanto riguarda le tasche parodontali, non ho sentito che questo in qualche modo influenzi fondamentalmente. E quanti anni hai? I medici hanno fatto una diagnosi come "gengivite" o "parodontite"?

      risposta
  68. Anna:

    Buon pomeriggio 19/07/16 terminato il trattamento dei settanta in basso a destra. Hanno rimosso i nervi, sigillato i canali, hanno riempito in modo permanente. Ho visto un'immagine del canale di riempimento: come ha detto il dottore, va tutto bene ... Il dolore dopo il trattamento è durato per circa due settimane (prima costante, poi solo quando si preme sul dente). Poi tutto si calmò, il dente non si preoccupò affatto. Ma negli ultimi tre giorni, il dolore è tornato. Fa male quando si preme su questo dente, così come il dolore (non acuto!) Di tutta la mascella inferiore, dove si trova il dente. A volte il dolore regala anche nell'orecchio. Cos'è questo? Leggi i commenti precedenti e arrabbiati. È una complicazione?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Anna! Voglio credere che il tuo dottore non ti ha ingannato e ti ha trattato non solo qualitativamente, ma ha trovato tutti i canali in 7 denti.Certamente, più spesso nei 7 denti inferiori ci sono 3 canali, ma succede anche 4. Questo può influenzare il ritorno del dolore, cioè la ricaduta. Ecco perché, dal punto di vista che il dolore dà all'orecchio (e di sera o di notte hai più dolore?), Posso suggerire di cercare i denti vicini 7 o 8 o 6 come un problema. Dopo tutto, c'è spesso una carie nascosta sul dente, che in seguito si trasforma in pulpite o parodontite. Il punto è che devi prima accertarti del dente (spesso il dentista manca il dente causativo, ma tratta dal suo punto di vista il problema, che è più adatto ai sintomi). Poi si scopre che c'è un trattamento, per esempio, un dente che ha causato dolore acuto, e tutti i sintomi scompaiono, ma il vicino, distrutto vicino alla gengiva (nel mezzo) il dente vicino in una forma cronica improvvisamente va in un peggioramento dopo un paio di settimane. Dobbiamo cercarlo, trattarlo nei canali, ei sintomi, ancora, scomparire. Alcuni pazienti nella mia pratica, che hanno iniziato i denti duramente, quindi trattati con una frequenza di 2 settimane al mese: fino a quando tutti i fuochi cariosi profondi cessarono dopo il trattamento dei canali per provocare dolore.Quindi hai una buona ricerca di denti, e se vuoi controllare i canali del 7 trattato, assicurati di dare un link all'immagine - guarderò e commenterò. Salute a te!

      risposta
      • Anna:

        Buona sera Grazie per il tuo commento. L'immagine del dente dopo il riempimento del canale è rimasta nella base della clinica. Penso che sia un mio errore non aver mai chiesto al medico di scaricare una foto per me su qualsiasi supporto. Lo farò di sicuro!

        Ad oggi, il dolore doloroso nella settima dimensione è stato "sparito" di nuovo, e il dolore rimane solo premendo su di esso. Allo stesso tempo, non posso dire che il dolore stia peggiorando di sera.

        Ho studiato i denti vicini sul tuo consiglio (per il momento in modo indipendente e solo visivamente). Con l'8, tutto sembra andar bene: il dente non è mai stato trattato, mai infastidito, e, secondo me, pulito, bianco ... Ma c'è una corona sul sei (è il secondo anno, solo su di esso, senza un ponte). Forse sotto la corona del problema?

        Nel prossimo futuro tornerò sicuramente in clinica. Esaminerò 6, 7, 8 denti. Se necessario, crea nuove immagini. Vediamo qual è il problema in agguato ... Dobbiamo "portarlo all'acqua pulita!" Grazie

        risposta
  69. Maria:

    C'era un buco nel dente, ha reagito al freddo, poi ha iniziato a sentirsi molto male, due giorni di seguito.Poi ha smesso di ferire, e c'era la sensazione che il dente fosse nel modo, era doloroso premere, ma già sul prossimo. Diagnosi - parodontite. Come, hanno ucciso il nervo, è andato con un riempimento temporaneo più tardi. Poi arrivò a riempire i canali, prima che bloccasse gli aghi, e in un canale era come se avesse premuto con forza l'ago, era doloroso. Ha detto che, probabilmente, se c'è dolore, allora non c'è bisogno di sigillarlo. Come risultato, ha riempito i canali con la pasta, ha messo una benda, come ha detto, e ora il dolore è insopportabile. Fa molto male, e il dolore è lo stesso di quando ha spinto un ago molto profondamente. Soffro molto. Per favore rispondi!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Molto probabilmente, stiamo parlando delle tattiche di trattamento sbagliate. Se il medico ha già avuto la parodontite, è importante prestare molta attenzione al trattamento farmacologico dei canali e alla pulizia della dentina "sporca". Se ciò non viene fatto, o durante il lavoro del medico, si verificheranno eventi traumatici (uscita degli "aghi" oltre la radice, spingere il contenuto del canale oltre l'apice, ecc.), Quindi il dente farà molto male. A volte questi dolori non scompaiono mai.In effetti, le "medicazioni" sono un evento dubbio, a giudicare dalla tua descrizione. Quindi è meglio andare da un altro dentista, poiché vi sono preoccupazioni per la possibilità di un'ulteriore conservazione del dente.

      risposta
  70. Yaroslav:

    Buona giornata! Quello in alto era malato, aveva dato una settimana a tutta la mascella, non riusciva nemmeno a capire che tipo di mal di denti. All'esame di un medico, si è scoperto che un nervo era marcito in uno e l'infiammazione era sparita. Diagnosi - parodontite. Il dottore pulì il canale, rimase aperto per alcuni giorni, e nominò un risciacquo con la soda. Mentre il dente era aperto, non c'era dolore e disagio. Poi mi è stato dato un riempimento temporaneo con la medicina, e il giorno dopo il dente si è ammalato di nuovo. Io, su consiglio del dottore, presi un buco e il dolore si fermò per un giorno, e poi ripresi. Il 7 ° giorno di trattamento, il dottore disse che era impossibile camminare con un canale aperto così tanto e sigillare il canale e il dente stesso. Le immagini erano state organizzate per lei, ma, secondo lei, l'infiammazione era evidente su di loro. Ha detto che sono sano dal punto di vista terapeutico, ma l'infiammazione potrebbe non placarsi, quindi dobbiamo continuare a sciacquare con la soda, e se il dente è in grande dolore, rivolgiti al chirurgo non tanto da fare un'incisione per rilasciare l'infezione.Il dente ha iniziato a ferire subito dopo il riempimento e il dolore non si è fermato per un giorno, anche durante l'assunzione di Naiz, si intensifica durante la notte, dà sul lato destro della mascella, pulsa. Area gonfia vicino alle narici, dolore quando si preme. Capisco che questi possono essere dolori post-riempimento, ma ho paura di aggravare la situazione e perdere un dente. Quanto tempo devo aspettare prima di aver bisogno di vedere un dottore?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Allo stesso modo, ti è stato detto di fare un'incisione lassativa dal dentista-chirurgo, se l'edema inizia. L'edema è già evidente, cioè "sul volto", quindi non ha alcun senso ulteriormente "sollevarlo".

      Tuttavia, personalmente dubito delle tattiche corrette del tuo medico di famiglia. Apparentemente, viene applicato un trattamento di routine, che a lungo andare non può comportare la conservazione dei denti. Cioè, con l'aiuto di un'incisione e il risciacquo, i sintomi possono scomparire, ma la "cito-coltivazione" nella parte superiore della radice inizierà e continuerà per gli anni a venire.

      Il dottore chiaramente non ha creato le condizioni per fermare la moltiplicazione delle infezioni nel canale. Il gruppo frontale dei denti superiori è perfettamente trattato anche con la parodontite: è stato necessario "leccare" il canale: lavarlo con un antisettico per 30-40 minuti, conferirgli una forma conica con asportazione dalle pareti del canale dell'intero muro sporco.Di solito l'endodonzia di questi denti dura circa un'ora. Penso che tu abbia gestito un breve periodo di tempo e, per così dire, abbia fatto un'infezione. Temo che da questo punto di vista l'incisione darà solo un effetto temporaneo.

      Consiglio di ottenere un trattamento di qualità da qualsiasi altro specialista (qualificato), in quanto il medico, a causa di vari motivi, non può soddisfare le fasi protocollari della parodontite come una malattia dei denti, ma ti lascia allo stesso tempo speranzoso. E devi soffrire?

      risposta
  71. Christina:

    Buon pomeriggio, verso il 7 agosto, il dente anteriore superiore ha cominciato a dolorosamente far male, ha dato via tutto il lato destro della mascella. Appello all'odontoiatria statale, il dente è stato aperto, i canali sono stati puliti (hanno tirato fuori qualcosa di nero, come un nervo), lasciato aperto, ha detto di risciacquare e venire in tre giorni. Il dolore è passato, è venuto dopo tre giorni, di nuovo tutto è stato pulito (senza anestesia, era già doloroso di tanto in tanto), dopo di che hanno messo un po 'di medicina e messo un riempimento temporaneo. Nei primi 2-3 giorni ci fu un leggero disagio, una sensazione di distensione, poi tutto passò e il dente smise di rispondere a qualcosa, divenne come tutte le altre persone sane.All'appuntamento del medico il 23.08, 2 giorni prima del ricevimento, una parte del riempimento temporaneo è caduto, ma non c'era ancora disagio e dolore. Andai dal dottore, rimossi i resti del ripieno, pulii di nuovo qualcosa (non c'era dolore), dopo di che iniziarono a chiudere tutto, misero cose strane come il cablaggio nei canali, forse non so qualcos'altro, metto sigillo leggero. La sera dello stesso giorno, iniziò il disagio, il dente iniziò a pulsare e sembrava che si grattava dentro, e la gomma vicino al dente, anche quando premeva sul dente, c'era dolore. Sono andato dal medico, ha detto che potrebbe essere una variante della norma e ha detto di guardare il dente per altri 5 giorni e sembra anche che un pezzo di gomma sopra il dente sia intorpidito, come durante l'anestesia. Potrebbe essere la norma? E cosa dovrei fare?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che la maggior parte delle informazioni avrebbe dato un'istantanea del dente con il canale trattato. Il resto è controverso. Ad esempio, un giorno per sigillare il canale e mettere immediatamente un sigillo leggero su di esso non è una buona pratica, soprattutto per l'odontoiatria statale. In generale, la diagnosi di parodontite non tollera la fretta, in quanto è importante monitorare il dente, le sue condizioni e le prospettive di conservazione.

      Ora descrivi i sintomi approssimativi di uno dei due scenari:

      1.Rimozione eccessiva del materiale di riempimento per la punta della radice;

      2. Conservazione dell'infezione nel canale a causa del suo trattamento disattento, motivo per cui la sensazione di "scoppiare" vicino alla radice e ai tessuti circostanti parla solo di una nuova esacerbazione.

      Tutto questo è quasi il 100% simile alla complicazione dopo il trattamento. La sua gravità può essere accertata solo al ricevimento nella poltrona del dentista, o per sollevare il velo di segretezza del trattamento effettuato utilizzando un'istantanea.

      risposta
  72. fede:

    Ciao, tre giorni fa hanno trattato i 6 inferiori, rimosso il nervo, puliti i canali, sigillato il riempimento luminoso. Ora, mentre morde, i primi 6 fanno male, anche se il dottore non ha riscontrato alcun problema durante l'esame. È possibile che queste siano conseguenze del trattamento del dente inferiore?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Vera! Io, proprio come te, non credo in tali coincidenze: è molto probabile che un grave dolore post-riempimento dopo il trattamento dei canali dei 6 denti inferiori crea semplicemente tali sensazioni: sembra che il problema sia opposto ad esso nella sesta superiore. Penso che sia importante capire perché il dolore post-riempimento è sorto. Se hai un'istantanea a portata di mano, puoi inviarla tramite la posta del sito per analizzare la qualità dei canali di trattamento.Se ti fidi del tuo medico, puoi controllare di nuovo i denti superiori e inferiori (oppure puoi farlo da qualunque altro dentista-terapeuta). Questo è facile da fare: se la percussione (maschiatura) del sesto dente superiore non ha dolore, allora con un alto grado di probabilità il problema si trova solo nei 6 denti inferiori trattati. L'unica cosa, ripeto, è che è importante sapere perché questa "complicanza" è sorta in essa (ufficialmente considerata tale). Salute a te!

      risposta
  73. San Valentino:

    Ciao Nell'undicesimo grado (17-18 anni), un dente è stato trattato, i canali sono stati rimossi. Ho 21 anni. Una settimana fa, ha cominciato a piagnucolare forte durante la notte. 2 giorni fa sono andato dal dottore. 1) Hanno scattato un'immagine 3D, l'hanno attorcigliata, visto che uno dei canali non era sigillato, c'era un'infiammazione nella parte superiore della radice. 2) Abbiamo iniziato il trattamento, messo in anestesia, messo cofferdam, pulito i canali, usato ultrasuoni, e più di una volta sentito parlare di parkan. Abbiamo scattato una foto nel processo e abbiamo continuato. 3) Chiuso un sigillo temporaneo. La sera - gomma cianotica, infiammazione in direzione del cielo e guance, guancia gonfia, mi sono trasformato in un criceto.

    Ieri: 1) l'obiettivo è espandere i canali, fornire medicine. 2) Hanno messo l'anestesia, è stato doloroso attraverso queste infiammazioni e cianosi. Metti cofferdam. 3) Non sentivo che né la cassa né il dente erano intorpiditi, era doloroso mettere il cofferdam.Anestesia se non presa. 4) Iniziato a trattare al microscopio. C'erano continue sensazioni di "schegge", così forti che tutto il viso faceva male e io automaticamente lasciai uscire le lacrime. Insopportabilmente doloroso. L'anestesia ripetuta due volte, non ha aiutato, uno per uno, questi "trucchi". Andiamo alla foto di nuovo. Qualcosa non andava, sono stato portato a togliere la saliva, il dottore è rimasto a guardare la foto. È venuta in 5 minuti e ha detto che l'altro medico dovrebbe vedere l'immagine. Comprensibilmente, qualcosa è andato storto.

    Il mio medico è entrato, ha detto qualcosa di nuovo - non riesco ad arrivare in cima. Quel dottore si sedette al microscopio e disse: Che cosa sei, tanto tempo fa in cima. Dalle sue azioni non c'erano "cecchini". Il mio dottore si sedette di nuovo, punse, dolore. Ha usato Parkan, ha messo le "palle", ha chiuso il riempimento temporaneo. Ha detto stringere i denti per riempire la forma desiderata. Ho detto - il dolore è forte, non posso. Ha detto - questo è dovuto all'espansione dei canali.

    5) Quando tornò a casa, scoprì che la gomma non era blu, ma quasi nera, come se si stesse allontanando nel punto di congiunzione con il dente, e generalmente c'era oscurità. Guancia gonfia. Il dolore è forte, da ieri ho bevuto 3 bustine di nimesil e 1 tavoletta di ketan. Mi risciamo la bocca con tantum verde e striscio il metrogil dentato. ANNUNCI OSPEDALIERO.Non riesco a mordere. La cianosi era ricoperta da una pellicola grigia. Le gengive non si allontanano più. Il dolore non diminuisce.

    Ho una domanda per te: quali domande dirette dovrei chiedere alla reception dopo 2 settimane, e c'è qualche punto in attesa di 2 settimane? Penso alle sue branche, non so come esprimere accuratamente i miei pensieri. Il dottore ha ispirato fiducia, ma ieri ho dubitato di lei e sembrava che fosse ficcanaso e che fosse silenzioso. Ho già pagato, come studente, questa somma è stata dura per me, quasi 20 mila rubli.

    1) Ha permesso la perforazione del dente? 2) Cosa fare se è andata oltre la radice della radice? 3) La cianosi è una conseguenza di un tram meccanico, il suo stipite durante l'installazione di un cofferdam o una reazione all'anestesia? 4) Perché non ha preso l'anestesia dopo 4 volte, come ha fatto ad attaccarla in diversi fori? 5) È possibile salvare un dente, questo è il sesto dente superiore. Ho bisogno di installare bretelle. 6) Come ricontrollare la lealtà del suo lavoro? E a proposito della perforazione, se ne hai improvvisamente uno e se la parte superiore del dente è stata chiusa correttamente, non è venuto fuori nulla? Ho l'audacia di farle qualsiasi domanda e di chiedere al monitor un'istantanea e vedere tutto da solo. Nelle foto capisco un po ', posso girare un dente in 3D non con le sue mani.

    Grazie in anticipo per la risposta.Voglio credere al dottore, bella e simpatica ragazza. Ha detto che vuole davvero salvare un dente, perché le parentesi graffe e un sorriso sano sono molto importanti. Non voglio cambiarlo con un altro dottore, tutti si sbagliano. Basta ricontrollare tutto, chiedere di nuovo e aiutare lei e se stessa. Dopotutto, lei deve imparare e ricordare come è impossibile, se lei l'ha fatta passare. E se sbaglio, mi scuso con lei già per interrogatorio e arroganza. Grazie in anticipo per la risposta, non vedo l'ora di ricevere una risposta!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Quando i pazienti mi dicono che il dente ha iniziato a far male solo di notte, e non vengono chiamati altri sintomi (dolore diurno, dolore quando si morde un dente mentre si mangia, ecc.), Il primo pensiero è cercare un dente "vivo" (che non ancora trattato). Ancora una volta, sarebbe utile chiarire se i dolori notturni sono scomparsi dopo il trattamento o il dolore è diventato regolare (giorno e notte la sensazione di distensione)? Questo è importante

      Se hai iniziato a trattare per sbaglio il dente sbagliato, allora il problema si raddoppia. Non solo il dente spappolato può continuare a dare calore, e quello morto nella fase di ritrattamento con possibili errori (forse anche non completamente colpevoli) "si è eccitato" sullo sfondo di esserci arrampicato, e ha comunque fatto qualcosa di sbagliato.

      In altre parole, un dente morto ha una esacerbazione completa della parodontite cronica.A quanto ho capito, va alla periostite. Senza vederti, è difficile valutare la gravità della situazione. Sarebbe stato sulla sedia - può anche dire di rimuovere con urgenza il dente, in modo da non aumentare l'infezione. Fai molte domande sulla definizione di "cianosi" - che cos'è? Purtroppo, questo richiede almeno una foto (se possibile, inviare gengive infiammate Foto e-mail). E si scoprirà di dire solo circa.

      Per quanto riguarda la definizione degli errori: abbiamo bisogno di una foto con canali piombati, o qualcosa impostati nel loro contrasto ai raggi X. Se i canali di ingresso sono in qualcosa come un materiale da restauro, la sua uscita può essere definito in direzione di immagini su un computer o durante la stampa.

      Ma la corrispondenza può dire che v'è una complicazione, come ritrattamento denti devitalizzati di norma dovrebbero essere accompagnate da edema, cianosi delle gengive, dolore che hanno difficoltà ritagliata analgesici. Qui, sia esplicita stipite medico o un tiro infezione al di là della radice di chip sporco dalle pareti del canale radicolare (questa è anche una conseguenza delle tattiche sbagliate di trattamento, violazione del protocollo che conducono questi complessi denti).

      C'è anche un'ipotesi di ustione chimica parodontale da parkan.In generale, c'è una complicazione - questo non è assolutamente la norma, quindi potresti chiedere al tuo medico. Se il medico non vuole dare soldi per un trattamento senza successo, allora la situazione può essere portata ad ascessi e flemmoni. So che alcuni medici sperano che il dente si calmerà gradualmente e il problema si trasformerà in un processo cronico persistente e, quando si verificherà un nuovo aggravamento, questa sarà un'altra storia. Con ciò, come dici tu, il tuo caso clinico - le tattiche di attesa (in particolare 2 settimane) è un gioco della roulette russa.

      Senza vederti, non posso incoraggiarti almeno qualcosa. Il denaro è grande per il trattamento, abbiamo a che fare con i denti del direttore delle grandi aziende. In generale, secondo la tua storia, sembra che ci sia una sorta di "trascinarsi il topo" e una reciproca responsabilità. Sinceramente mi preoccupo per la tua salute.

      risposta
      • San Valentino:

        Posso avere la tua posta? Farò foto e manderò.

        Per quanto riguarda la cianosi, è andata da un parodontologo in un altro ospedale, non ci sono immagini nelle sue mani e non ha potuto dire nulla di più preciso sulle condizioni del tessuto osseo nella zona interessata. Per quanto riguarda il livido, egli crede che sia una piaga da un cofferdam. Ora non c'è livido - c'è un buco nero (buco), sarà più esattamente visto nella foto. Risciavo il tantum verde e depongo il Solkoseril.Ma mi sembra che questo non provenga da un cofferdam, ma da una qualche soluzione, perché il cassettone è stato cambiato più volte, apparentemente è stato strappato e trapelato un po ', c'era un'amarezza.

        I dolori della notte sono passati, ora fa male quando si morde e si tocca. Ma ecco l'infiammazione delle gengive dall'esterno, se toccata, poi come se l'osso. Rimaneva così ed era così prima del trattamento.

        risposta
        • Svyatoslav Gennadievich:

          Benvenuto! Si prega di inviare una foto alla mail del sito (vedi Feedback). Informazioni sull'istantanea è una parte importante della diagnosi. Senza questo, è impossibile determinare il destino di un dente. Penso che la versione dell'ustione rimanga in vigore, ma riguardo alla correttezza del trattamento dei canali - l'immagine può mostrare.

          risposta
  74. massima:

    Benvenuto! In una clinica, ho rimosso i nervi nei primi sei e ho liberato i canali per montare un ponte. Dopo ciò, il dente fa male quando viene premuto. Trasformato in un'altra clinica. Fecero una radiografia, pulirono i canali, posarono la medicina. Dopo 2 settimane non c'è stato alcun miglioramento, la procedura è stata ripetuta. Dopo altre 2 settimane, il medico ha fatto una radiografia due volte, ha detto che ho la parodontite, e qui ci vuole tempo perché il dente si calmino.Ho messo un riempimento permanente e una corona temporanea in cima in modo che le gengive non sarebbero state ferite. È passata un'altra settimana, non ci sono miglioramenti. Il dente soffre solo di pressione. C'è un'immagine a raggi X, posso inviarlo. Se ho la parodontite, allora sicuramente non passerà. Che tipo di medici abbiamo? E cosa dovrei fare? Vai alle cliniche nella speranza di trovare un dentista normale?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che l'istantanea sia necessaria per un'analisi accurata - mandala all'ufficio postale (vedi Feedback), se non difficile. Per ora, lascia che ti parli delle mie congetture. Sono quasi sicuro che soffri di dolori post-riempimento sullo sfondo della competizione: "più veloce, più alto, più forte". Cioè, i medici senza ferite non possono più correggere gli errori o le inesattezze minori dei loro colleghi. Ogni nuovo dentista vuole lucidare il dente all'interno, in modo che solo le "strisce" rimangano dalle pareti, tende a lavare l'infezione, ma spinge un antisettico sulla parte superiore, dove crea un'ustione periodontale. Se premuto, il dente può essere dolorante fino a 2-3 mesi e fino a 5-6 mesi possono manifestarsi sensazioni di disagio o "non il proprio" dente.

      Diversamente da te, voglio dire un po 'diversamente: "Perché abbiamo medici come questo -È davvero impossibile rifare consapevolmente il lavoro dei colleghi in modo che il dente non sia influenzato dall'eccessiva diligenza del dentista, a causa della non conformità con la tecnologia del lavoro o della sindrome dell'eccellenza ". Qualcuno ha detto: "Troppo bello, troppo male".

      Mentre è troppo presto per trarre conclusioni definitive, è necessario valutare le condizioni del parodonto e dei canali trattati utilizzando un'istantanea, e quindi pensare alla diagnosi.

      risposta
  75. Nikolay K.:

    Benvenuto! Caro Svyatoslav, ti chiedo di commentare la seguente situazione: circa due mesi fa, lo sposo ha curato 6 denti contemporaneamente. Sebbene lo specialista selezionato lavori in una clinica regolare, non ho dubbi sulla sua competenza e integrità (ha usato i suoi servizi diverse volte prima, è stato molto contento dei risultati dopo molti anni).

    Quindi, tra tutti i denti trattati, solo uno è ancora preoccupato: l'ultimo in basso ma uno. C'era un grande buco, un nervo è stato rimosso, un riempimento temporaneo è stato riempito, e il resto sono stati trattati, è stato trattato per ultimo. Di conseguenza, hanno chiuso il sigillo, hanno scattato una foto: al dottore sono piaciuti i risultati. Ma fa ancora male quando morde (o se ci batti sopra, o dal freddo), inoltre, è particolarmente inquietanteche il dolore da esso si diffonde lungo la mascella, così come verso l'alto verso il tempio e nell'orecchio. E costantemente fa male l'orecchio al mattino. Per mezz'ora da qualche parte. Quindi passa. A volte nel pomeriggio (di sera) può essere malato. Il dolore è abbastanza significativo può essere.

    Leggo le tue spiegazioni qui, sembra come rimuovere materiale per l'apice della radice, premendo sul nervo. Ma che cosa fare è sopportare e aspettare, o ha passato troppo tempo, e questi sono sintomi allarmanti?

    E ancora una domanda: si lamenta della fortissima sensibilità dei denti (tutti in generale, non solo quelli trattati) al freddo. Allo stesso tempo, collega in qualche modo la sua maggiore intensità con il trattamento (sensibilità al freddo intensificata dopo il trattamento, così come dopo diverse volte ai denti di risciacquatura della dacia con acqua molto fredda). Dice, dicono, anche l'acqua fredda di quasi temperatura ambiente può darle dolore. Anche quando l'aria si infila attraverso i denti, fa male.

    Post scriptum Grazie per aver risposto in modo così esauriente alle domande e generalmente sprecando il tuo tempo per mantenere questo blog.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Mi affretto ad analizzare la tua situazione in modo medico.Sicuramente, stai peccando contro un dente innocente: un dente con canali di guarigione non reagirà mai al freddo - questo è un assioma. Dal momento che tua moglie ha avuto dolore dopo il trattamento di 6 denti, puoi tranquillamente cercare un dente "vivo", in cui il trattamento era limitato al solo riempimento. Nel trattamento della carie in uno dei denti, il dentista ha commesso alcuni errori (surriscaldamento del dente, eccessiva pressione durante la preparazione, l'effetto tossico del materiale, ecc., Ma questo, ancora una volta, si riferisce al dente rimasto con "nervi". c'è, tutto indica che la pulpite in questo dente richiede un trattamento urgente dei canali.La cosa più difficile ora è identificare il dente causativo che ha iniziato l'infiammazione della polpa: tutto questo dovrà essere deciso su un appuntamento a tempo pieno nella poltrona del dentista. per ulteriori azioni, e ora non dovresti Scoprilo con la ricerca e il trattamento della pulpite. Ti auguro buona fortuna!

      risposta
  76. Maria:

    Buona giornata! È stato dal dentista, è venuto a essere rimosso, convinto a curare. Erano impegnati a pulire i canali, non chiedevano la presenza di allergie. Nel momento in cui hanno iniziato a disinfettare (con ipoclorito di sodio), ho sentito una forte sensazione di bruciore, un sapore di "candeggina" sulla mia lingua.Il dottore lavò tutto e andò immediatamente alla reception con lei. Quando fummo allo sportello, cominciai a sentire che la mia guancia era pesante sul lato dove veniva riparato il dente. A cui mi è stato detto che è possibile un piccolo gonfiore. Sono tornato a casa, ho cominciato a soffocare, dal naso è uscito fuori - ha preso antistaminici, sollevato. Di notte, la temperatura saliva a 37,6. Al mattino non mi riconoscevo allo specchio, l'edema si levò alla vista. Corse dal dottore, disse: nessun problema, sistemeremo tutto ... Prendi i soldi e vieni. Trasformato in un'altra clinica - inviato in ospedale per la rimozione. Dopo che si è rivolta a una clinica dentistica regolare presso la clinica, dove mi hanno fatto un'incisione di gomma, drenaggio. Ora la situazione con la mia faccia non è più così male, l'edema si attenua. Il dentista della clinica non ha davvero spiegato cosa mi stava succedendo, ma ha risposto che non c'era pus e non c'era. Che cosa, quindi, sta gonfiando? E un altro momento. Alla prima ammissione in quella clinica privata, ho sentito il dottore parlare con l'assistente che hanno preso i file sbagliati, era necessario non il 21, ma 14. Capisco che abbia inserito aghi delle dimensioni sbagliate nei canali?

    Grazie in anticipo, con rispetto Maria P.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Le allergie al rallentatore sono solo sintomi.Ma in effetti (opinione personale) hai avuto una complicazione nello sfondo del trattamento. Come opzione:

      1. Lavaggio grossolano dei canali con ipoclorito: lancio di una grande quantità di antisettico dal canale e ustione chimica periodontale;

      2. Lanciare il contenuto infettivo del canale (segatura dalle pareti del dente, essudato) per la ridistribuzione della radice. Forse, c'era una errata tattica di elaborazione del canale, la selezione degli strumenti non è meno importante dell'osservanza della tecnologia del trattamento antisettico (medico) dei canali e del loro riempimento.

      Se il dentista della clinica è sicuro che non ci sia essudato purulento, allora sono incline alla versione delle gravi violazioni del lavoro con l'ipoclorito di sodio con il metodo del getto, la sua "espulsione" oltre la radice. L'edema allo stesso tempo può essere significativo. Può valere la pena parlare della componente allergica di questa complicanza, perché il corpo non gradirà sicuramente se la composizione di dissolvimento della proteina viene iniettata, come un agente estraneo, nei tessuti.

      Penso che già si dimostrerà che qualcosa sarà difficile. Forse ti diverti con la speranza di restituire i soldi spesi nella clinica? Sono abbastanza sicuro che si sono protetti da tale forza maggiore legale,anche se non sempre oneste dentisti privati ​​sono disposti a sacrificare la loro reputazione per una sola fila di un caso del genere come si deve.

      risposta
  77. Irene:

    Mi dica, per favore: era dal dentista, 1 anteriore nadkololsya, nervo rimosso, canale pulito, ma non sigillato. Il dottore ha detto di sciacquare alcuni giorni. Il giorno dopo, ci fu una leggera infiammazione, una piccola guancia e un labbro. Il dottore ha avvertito del dolore, ma del tumore lì! Il dolore non aumenta, il gonfiore sul labbro è sparito. Perché così? E poi sono molto preoccupato.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Le tattiche di utilizzo gargarismi vari obsolete e spesso tenuto in odontoiatria pubblica, in mancanza della possibilità di alta qualità e lungo processo di canale del dente in modo che il diritto di chiuderla. La diagnosi si dispone, per sé, non è la semplice menzione della presenza di "bottoni" per errore, perché dopo depulpation dente aperta non viene mantenuta. Se il medico ha lasciato un dente che era vivo il giorno del trattamento, è meglio cambiare il medico.

      E 'difficile dire se v'è una prospettiva in un metodo come di routine di preservare il dente, ma il fatto che egli è pur essendo aperto, provoca ancora la formazione di edema del viso, si può dire che il medico non lo fece del tutto aperto.Se c'era un essudato nel canale, allora per la sua normale uscita è ancora necessario un buon pretrattamento del canale, l'espansione della bocca e talvolta anche l'apertura apicale. Dico questo nel contesto di questo metodo di trattamento.

      Se i metodi di questo dentista non danno una possibilità per la conservazione del dente, allora consiglio di cambiare il dottore. Il fatto è che i denti superiori anteriori, anche durante i processi infiammatori gravi, sono gli ultimi a essere rimossi, dal momento che le caratteristiche strutturali del loro canale e dei tessuti radicolari circostanti consentono di ottenere molte opzioni per eliminare l'infezione e con essa i sintomi (dolore, temperatura, ecc.). Salute a te!

      risposta
  78. Anatoly:

    Buon pomeriggio Malato in alto a destra sette. Hanno aperto un grande ripieno, il medico, dicendo che i nervi diventarono bianchi e si spensero, li rimossero. Ha posato della pasta e messo un ripieno temporaneo. Dopo un paio di giorni ho aperto il ripieno e ho iniziato a cercare canali. Due trovati, il terzo non poteva passare. Sistemato la sostanza per trovare il canale e mettere un sigillo temporaneo. La prossima volta che ho elaborato i canali, ad eccezione di uno, non ho potuto entrare. Tre volte ho fatto una radiografia, ma non riuscivo ancora a entrare.Ho messo i termofili in due canali e ho aggiunto un po 'di pasta per il canale non passato. Metti un sigillo temporaneo. Costante, ha detto, messo in un paio di giorni. Ora il secondo giorno, il dente è malato per mordere, non c'è dolore da solo. Qual è la tua valutazione della situazione e dell'adeguatezza del trattamento, nonché la prognosi, a condizione che il terzo canale non venga elaborato? Come puoi inviare le foto?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Puoi inviare un'istantanea tramite la posta specificata nella sezione "Feedback", ma per quanto riguarda i dolori mentre mordi, puoi dirlo. In primo luogo, possono essere causati dalla terapia dei canali che sono stati appena attraversati sullo sfondo di inesattezze minori quando si sigillano con Termafil. In secondo luogo, un canale non attraversato può provocare sintomi simili, poiché il suo inizio è stato probabilmente caricato con un agente mummificante (probabilmente una miscela di resorcinolo-formalina), che ha proprietà aggressive irritanti.

      La prognosi per non trattare il terzo canale dipende dalla struttura individuale dei canali dei denti. A volte i denti possono "perdonare" qualsiasi errore del medico e resistere per tutta la vita a metà del trattamento, ma più spesso, anche se non si fanno sentire per molti anni, il processo infiammatorio si sviluppa alla radice (radici).Se un dente è 2-3 radice, il processo di infezione è limitato alla punta della radice, dove si trova il canale problematico. Posso dire che nel settimo dei denti superiori a volte ci sono anche 4 canali, ma con la loro "convergenza" il principale rischio di problemi per il futuro è piccolo, ma c'è, se si salta quello aggiuntivo.

      Pertanto, è meglio trovarlo e andare in clinica, dove c'è un microscopio e altre apparecchiature per il trattamento endodontico professionale. Questo non è sicuramente un'opzione di bilancio, dal momento che gli errori dei medici precedenti "nuovi" dentisti stanno punendo il rublo (pazienti). Qui stiamo parlando di ritrattamento, quindi i medici che intraprendono un lavoro così difficile sono a rischio in molti modi.

      L'opzione di bilancio è di lasciare tutto come è, ma ho già parlato dei possibili rischi per il futuro sotto forma di cisti, granulomi, fistole e dopo di essi possibili flussi.

      risposta
  79. Lera:

    Benvenuto! Due anni fa, ho trattato un dente, rimosso un nervo, lo hanno sigillato tutti. Successivamente, il gonfiore apparve sulla gomma sopra il dente. Era malata di pressione, ma non molto. Ed ero anche preoccupato, ma non abbastanza forte. Sono passati due anni e improvvisamente il gonfiore si è ammalato,quella mamma non si addolora! Non riesco a dormire! Sono andato in clinica, il dottore mi ha detto che aveva lo stesso problema, che era per il resto della sua vita, e l'unica cosa che mi avrebbe aiutato era cercare di non raffreddare troppo, prendere antidolorifici e sciacquare con la soda durante il dolore intenso. Il dottore disse che se avessi forato un dente trattato, sarebbe solo peggiorato, perché il dente era sigillato qualitativamente! Buon Dio, ho davvero sopportato tali infiammazioni per tutta la mia vita, e nel mio caso non si può fare nulla? Aiuto!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Sono sicuro che il dente è trattato male. Il trattamento di alta qualità non provoca edema e dolore durante la palpazione delle gengive, ma ciò che descrivi determina precisamente l'esacerbazione della parodontite cronica, il cui meccanismo scatenante è l'attività microbica nel sistema canalare e al di fuori della / e radice / i. Ovviamente, non tutti i canali possono causare questa attività. Un singolo canale con un "gatto in una borsa" è sufficiente.

      Ammetto che, secondo l'immagine che il dottore ha visto, tutto è visivamente normale. Ma c'è un enorme MA. Spesso, un medico ordinario (specialmente nel settore pubblico) non trova un canale aggiuntivo nel trattamento dei canali.Ad esempio, in 6 denti (in particolare quelli in alto) c'è spesso un canale 4 (raramente - anche 5 canali). Un certo numero di dentisti non lo sanno nemmeno. Mi sono abituato al fatto che ci sono 3 canali, e non stanno soffiando. E le statistiche sui 6 denti superiori, ad esempio: 40% - tre canali e il 60% - quattro. Alcuni dentisti hanno altre statistiche: 80% - 4 canali e 20% - tre. Questo voglio dire, che in altri denti c'è spesso un canale addizionale: nel 5 ° dente superiore (non uno, ma più spesso due), nel settimo dente superiore (spesso 4), negli incisivi inferiori (spesso due canali). I medici della vecchia scuola non sono quasi sempre alla ricerca di canali aggiuntivi, e nella foto i canali aggiuntivi che non sono stati passati si sovrappongono a quelli trattati - semplicemente non sono visibili. Si scopre che questa è una falsa diagnosi.

      Vorrei vedere la tua solita istantanea per assicurarmi che il dentista non abbia indotto in errore la qualità del trattamento canalare completato, e poi (se confermato), chiedi di fotografare sul visiografo in modo da poter "scattare una foto" attraverso il computer in 3-4 angoli e determinare la causa del gonfiore e del dolore si trova quasi sempre. Il modo più sicuro per scoprire le secche del dentista in termini di canali è CT, ma per i denti è una diagnosi troppo finanziaria e pungente.Sebbene per molte persone sia importante sapere quale sia la prospettiva di preservare un dente, indipendentemente dal prezzo. Ma queste sono sfumature.
      E sulle risposte del medico che lei stessa "soffre così" e consiglia di non entrare nei canali, come se qualcosa non funzionasse - questo non è un approccio professionale e troppo quotidiano, lontano dalla medicina scientifica. Naturalmente, se trattate in modo poco professionale come sono stati curati i canali dentali esistenti di voi e del vostro medico, allora, naturalmente, il risultato sarà probabilmente quello di sopportare forti dolori e gonfiore. Tuttavia, ci sono molti buoni medici che hanno la capacità tecnica e professionale di fare tutto qualitativamente e senza conseguenze serie. Ne vale la pena, è ovvio che gli specialisti lavorano quasi sempre a livello cittadino (cioè non nei villaggi).

      Ancora una volta, vale la pena iniziare con la diagnostica: l'elaborazione di alta qualità e la sigillatura dei canali non implicano un aggravamento. Questa è una sciocchezza. Puoi inviare foto all'ufficio postale nella sezione "Feedback" - li esaminerò in modo completo e oggettivo (onestamente) valutandoli. Grazie per avermelo chiesto

      risposta
  80. Irene:

    Ciao, 3 anni fa ho trattato i primi sei, tutto è OK, ma recentemente si è ammalato. Non fa molto male dolorante.Abbiamo scattato una foto, si è scoperto che 3 canali non erano completamente compilati e vi sono altri 4 canali. Hanno trovato il canale 4 nell'odontoiatria statale, l'hanno pulito e gli altri tre ripuliti, hanno deposto la medicina, hanno detto in una settimana a venire. Ma il dente fa male e fa male, non ho nemmeno notato la differenza prima e dopo il trattamento. Il dolore è lo stesso e non se ne va, bevo il nurofen dei bambini, perché Io allatto Perché il dolore è rimasto? Il dottore ha detto che non si sarebbe ammalata.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che durante il ritrattamento ci siano stati degli errori che hanno provocato un aggravamento. In effetti, l'intervento nei canali trattati è un passo rischioso, che spesso porta a questo. Il trattamento endodontico più professionale ed efficace viene effettuato, minori sono i rischi che il dolore si presenterà, e ancora di più: temperatura, gonfiore, ecc.

      Ci possono essere molti fattori: o il medico ha funzionato in modo aggressivo con i canali e gli antisettici, o il componente infettivo non è stato rimosso dal sistema canalare, o c'è stato un lancio dell'infezione oltre la radice, nel caso estremo, la stessa "medicina" mostra i suoi effetti collaterali o non va. "

      Non tengo conto della possibilità di complicazioni nei canali, dal momento che il dentista ha affermato con sicurezza che tutto è in ordine. Non penso che il dottore avrebbe in particolare ingannato.

      Posso dire brevemente perché il dolore è rimasto: violazioni nel lavoro con i canali. Ciò non significa che il dolore rimanga: spesso le azioni aggressive del medico durante il trattamento dei canali sono compensate e tutto diventa normale.

      Non chiedi, quali sono le prospettive per salvare il dente? Qui, un'immagine con canali già pronti potrebbe aiutare, ma fino ad allora bisogna fidarsi del dottore e passare attraverso lo stadio del trattamento anti-infiammatorio con la stessa "medicina", anche se in una certa situazione sarebbe possibile per il medico cambiare anche la clinica: da quella pubblica a quella privata.

      risposta
  81. marina:

    Buona giornata! La situazione è la seguente. Un po 'più di una settimana fa c'era un dolore fastidioso nella parte superiore sinistra della mascella, che successivamente si diffuse a quella inferiore. Non riuscivo a capire cos'è, perché il dolore non era costante, veniva somministrato a zone diverse (o a un dente specifico, quindi alla base della mascella, poi doleva dappertutto e tutto, quindi a una reazione fredda / calda). Inoltre, una strana sensazione apparve nella parte superiore della gengiva - non era gonfio, ma divenne molto sensibile. Ho deciso di iniziare a cercare un problema con un dentista: mi sono rivolto al mio medico.Ha trovato un buco tra i 5 e i 5 denti superiori, ha detto che da lei questi dolori possono essere. Sono stati trattati in 2 fasi (rimosso il nervo, puliti i canali, messo un sigillo temporaneo - dopo 2 giorni ho installato un sigillo permanente). Mentre andavo con un riempimento temporaneo, i dolori diminuivano, ma quando premevano / mordevano, apparivano di nuovo. Il giorno in cui hanno riempito una piega permanente, niente male a tutti. Hanno fatto una radiografia a ripetizione sulla base del lavoro - tutto è a posto (il mio occhio criminale non riusciva a distinguere nulla, ha detto anche il dottore - va tutto bene). E qui inizia il più interessante.

    Dopo che l'anestesia è scesa, il dente ha cominciato a fare un po 'male - ho cancellato i "dolori post-sigillanti" che mi erano noti. Ma il giorno dopo c'erano dubbi. O l'anestesia ha agito così a lungo, o il dolore è diventato identico all'originale. Di nuovo, "camminando" attraverso l'intero lato sinistro della mascella, non costante, impulsivo - non fa male nulla, quindi è difficile sdraiarsi e morire. Non dà ai denti concreti, ma sento letteralmente come un dente cicatrizzato "pulsa". C'è molto duro - sfiorare / premere un dente porta un nuovo "lampo" di dolore, anche se sembra essere più facile rispetto al primo giorno.Ma tutto ciò non va oltre i "dolori post-riempimento", con l'eccezione di due cose molto imbarazzanti per me: 5-ka guarito (c'era un buco, il successivo non è stato toccato) e i suoi denti erano intorpiditi, li sento come qualcosa di estraneo. finora, l'anestesia non è passata (nonostante il fatto che tutto pulsa di dolore) e anche le gengive intorno a te si sentono intorpidite. Ecco un gioco di parole così strano: i denti e le gengive sono insensibili, ma allo stesso tempo fanno male e si lamentano. Visivamente, la gomma stessa è di colore normale, non infiammata. In termini di: 3 giorni sono passati dalla fine del trattamento (so che potrebbe essere troppo presto per il panico, ma tutti gli altri denti che ho trattato - non ci sono mai stati problemi di questo tipo). Gli antidolorifici aiutano in parte, la differenza nei sentimenti di dolore tra il primo e il giorno d'oggi - no, ancora di più - ha iniziato a dare al tempio e all'area intorno all'occhio. Cercando di capire - è dopo il trattamento che queste cose accadono, o è qualcosa che sta già accadendo? Cioè: vale la pena un po 'più di pazienza, o è ora di suonare l'allarme?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Apparentemente, dovresti controllare i denti superiori adiacenti per la presenza di una cavità cariata nascosta.È possibile che non abbiano trovato un dente cattivo. Il fatto che questo sia il top è confermato dall'irraggiamento al tempio e all'area intorno all'occhio, quindi è meglio iniziare la ricerca da qui. Scatta una foto dovrebbe essere 4, 5, 6 e forse anche 7 del dente superiore nell'area in cui hai trattato i canali. Perché è importante fare un'istantanea di un dente trattato? Ciò contribuirà ad eliminare i fatti di complicazioni nel processo di trattamento canalare. Il confronto e l'analisi dei denti adiacenti sicuramente faranno luce sulla situazione reale. Puoi scattare foto e inviarti alla posta del sito (vedi la sezione "Feedback"): lo controllerò di sicuro. Se il tempo sta per scadere e il dolore non può essere tollerato, non perdere tempo, ma contatta un altro dentista o addirittura due per una consultazione interna più accurata e, quando trovi il dente causale, inizia immediatamente il trattamento. Salute a te!

      risposta
  82. Raissi:

    Rimosso il nervo dei quattro in alto a sinistra, metti un sigillo temporaneo. Il dente piagnucolò: ripulirono di nuovo i canali, misero di nuovo un sigillo. Ho aspettato un paio di mesi, ancora i dolori ai denti. Per tre settimane hanno messo un ripieno permanente e il dente fa male. E il settimo di novembre devo andare a mettere un ponte, visto che sia i cinque che i sei sono stati rimossi. Cosa fare

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che inizialmente valga la pena di valutare i canali che sono stati curati: se sono trattati in buona fede e senza errori, i denti successivi dovrebbero essere valutati ulteriormente, iniziando dall'esame e finendo con le percussioni, la rottura della mobilità, ecc. Anche se il 5 e il 6 non lo sono, ma non è possibile escludere l'ispezione di altri denti. Solo così il dente non piagherà. Se quel dente in cui i canali sono sigillati si lamenta, allora un lungo periodo di tempo mette già in dubbio i soliti dolori post-riempimento (a meno che, naturalmente, una grande quantità di materiale non venga estratta dalla radice). Ecco perché hai bisogno di un'istantanea. Il materiale nel canale influisce anche sul futuro del dente: più è aggressivo, maggiori sono le probabilità che alcune persone non si sentano a proprio agio vivendo con tale trattamento. Questa non è davvero un'allergia, ma qualcosa di simile a questa reazione. In linea di principio, i 4 denti superiori non sono difficili da trattare: quasi sempre hanno 2 canali, che spesso sono anche facilmente passabili e facilmente riempiti. Conclusione: ha senso iniziare ad esplorare un'istantanea di 4 denti per un possibile errore medico o inesattezze minori.

      risposta
  83. Tatiana:

    Ciao, dimmi, per favore, cosa posso avere.Il dente a destra, accanto al dente canino, era preparato sotto la corona. Hanno sigillato il canale, tutto è stato perfetto per una settimana. Assolutamente nessun dolore. Quindi ha fatto l'allenamento sulla scheda pin. Immediatamente ho sentito una sorta di diffusione, ma non ha attribuito alcuna importanza. Dopo di ciò, per due giorni, questo e quello successivo dolevano. E fa male e morde, specialmente quello vicino alla corona. Nella foto prima del trattamento, tutto andava bene con questo dente. Il dottore ha guardato, ha sostituito il riempimento temporaneo, niente "tale" non vede. Bevo nayz, ma mi sento sempre un disagio, soprattutto quando mangio dolorosamente (dà come se qualcosa fosse rivolto verso l'alto). E in qualche modo la parte superiore della gomma sopra il dente con la corona, che è il prossimo, fa male. Molto preoccupato

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Se la prima settimana dopo che il canale era sigillato, tutto era perfetto, quindi chiaramente alcune complicazioni si sono verificate durante la preparazione della scheda del moncone. La sua gravità senza un'immagine è difficile da stimare. Può essere qualsiasi cosa: dal surriscaldamento del parodonto (ustione) attraverso le pareti sottili della radice del dente a spingere il materiale all'interno del canale oltre la radice. Questo accade in rari casi. Secondo la tua descrizione, è chiaramente simile al fatto che il lavoro del medico ha portato ad un aggravamento.Altrimenti, non puoi chiamarlo qui: senti dalla parte della gengiva un centro di infiammazione a livello della proiezione della parte superiore della radice del dente trattato sulla gengiva. La comparsa di dolori post-riempimento (quando morde) indica anche un processo infiammatorio nella regione del parodonto. Ciò che è esattamente sbagliato suggerirebbe un'istantanea "fresca" del dente. Grazie per avermelo chiesto

      risposta
  84. Maria:

    Benvenuto! Ho curato un dente un paio di giorni fa. Anteriore, in alto, ha guardato la numerazione - nella maggior parte è registrato come il 22 °. In precedenza avevo un sigillo che cadde un paio di mesi fa e cominciò a piagnucolare un po 'durante il giorno. Alla consultazione si è scoperto che era necessario rimuovere il nervo. Invertito, rimosso. Dopo la rimozione, sanguinava male. Il dottore, a giudicare dalle sue parole, fermò il sangue e mise un sigillo temporaneo. All'inizio ero con una nuova radiografia, il dottore ne fece altri due nel processo. Metti un sigillo temporaneo. Ora il dente non fa male, ma con la minima pressione esplode con dolore acuto. Sono stato avvertito che questo potrebbe essere. È normale? Dopodomani per mettere un ripieno permanente, il dottore ha detto che avrebbe semplicemente trapanato senza anestesia e consegnato. Sono molto preoccupato che tutto sarà di alta qualità e con competenza (

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Puoi avvertire il dentista che c'è un dolore post-riempimento e posticipare l'assunzione per 3-4 giorni dopo, in modo che non ci sia alcuna sensazione sgradevole dovuta alla vibrazione del boro durante la preparazione del dente. Per quanto riguarda la qualità del lavoro - viene giudicato sull'immagine e il comfort del dente in futuro. Va da sé che il dolore quando si morde un dente non è la norma, ma non una tragedia, se il canale è correttamente sigillato nella foto (in questo caso, il dolore passerà rapidamente da solo). Grazie per avermelo chiesto

      risposta
      • Maria:

        Grazie mille per la risposta. Ho seguito il tuo consiglio e tutto è fantastico)

        risposta
  85. Elvira:

    Aiuto, 2 settimane fa il 5 ° dente doleva. Depulpato, dopo che il dente non ha smesso di ferire, l'intera metà sinistra fa male: la parte superiore e quella inferiore. Scatto panoramico fatto, ha mostrato il secondo medico - le radici sono ben sigillate. Tornò dal suo medico, rimosse tutto il materiale di riempimento, pulì tutto (improvvisamente una reazione al materiale), ma il dolore continua. Sono una seconda settimana ad ibufene, non posso bere un altro, dare da mangiare. Oggi metto l'arsenico nel caso (anche se è sicura che non è rimasto niente). Cosa fare È possibile cancellare?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Ho più volte incontrato casi come il tuo. Senza un'ispezione individuale per trovare la causa del dolore non si può fare. Trovare la causa, quando il paziente è nella poltrona del dentista, a volte richiede circa un'ora. Personalmente, prima cerco di trovare un possibile dente "malato", poiché il dolore acuto è più spesso provocato da un dente vivo, piuttosto che da uno depilato.

      Non penso che il medico possa "rovinare" il quinto dente, quindi non è così complicato per il trattamento endodontico. Inoltre, il medico è sicuro che i canali siano ben sigillati. Ci sono due opzioni: provare a trovare il dente causativo (questo è difficile, poiché la cavità caria nascosta può essere su qualsiasi dente che non è stato ancora trattato), o rimuovere tutti i materiali dal quinto dente e mettere Eugenolo (liquido).

      Troppo fretta per rimuovere il dente in questa situazione non ne vale la pena. In un pizzico, è possibile contattare un altro dentista esperto per ulteriori consultazioni (faccia a faccia).

      risposta
  86. Alexander:

    Benvenuto! 29.10 Ho aperto i canali nel sesto dente superiore, ho inserito il farmaco, un sigillo temporaneo e sono stato assegnato al 7.11 riempimento del canale. 31.10 Il dente cominciò a essere disturbato, specialmente quando si prendevano cibi caldi e si tornava nella stanza dalla strada. Il dolore è opaco, ondulato, con la diffusione alla vicina superiore e ancora inferiori ai denti.2.11 Il dolore non diminuisce, ma si intensifica al ritorno dalla strada. Il dolore si attenua un po ', dopo 40-50 minuti, risciacquo con acqua fredda aiuta. Ho chiamato il dottore, mi ha detto di bere pillole per il dolore e ho detto che probabilmente l'altro dente stava danneggiando, perché Da quel momento, il mio nervo è stato ucciso dall'azione di un farmaco, anche se non è stato ancora rimosso. Dimmi, è un dolore normale e dovrei cercare un altro dentista per riempire i canali? Inoltre, sui canali a raggi X non sono visibili, perché un dente nel seno mascellare. Non so nemmeno come sarà trattato ...

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che ci sia la tattica sbagliata del medico curante. Ci sono diverse opzioni:

      1. O la pasta per devitalizzazione impropria della polpa è impostata in modo errato (lontano dalla polpa, per esempio);

      2. O la pasta è posizionata sul dente, in cui la polpa è già allo stadio di distruzione, quindi, la suppurazione di questa pasta aumenta solo. Cioè, con questa diagnosi, (l'incolla) generalmente agisce negativamente.

      Ecco perché non vedo la ragione in un altro dente, ma più come il processo purulento iniziale nel dente in cui è iniziato il trattamento. Il resto può essere chiarito più specificamente con il medico sulla sedia.Vi consiglio caldamente di essere dal dentista al più presto possibile per prevenire il "flusso".

      risposta
  87. Raisa:

    Ciao Aiuto per favore. Un anno fa, denti protesici sottostanti: 4 ° (con nervatura rimossa), 5 ° (tab), 6 ° (incernierato - non vi è alcun dente sotto di esso). Nel settembre di quest'anno, la protesi è caduta insieme all'intera scheda. Il dottore ripulì la protesi e la rimise nello stesso momento in cui si trovava la linguetta. 3 giorni fa, all'inizio, apparve dolore doloroso tollerabile, che si trasformò in un dolore acuto quando mordendo e dolorosamente dopo. Il dolore si attenua solo dopo l'assunzione di Ketorol, che dura per 5-6 ore. Era alla reception del dentista e del protesista. Tutto è buono nelle foto, nella bocca tutto sembra a posto, ma il dolore com'era, non va via senza pillole. Soffro per 3 giorni. Grazie in anticipo

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Non sono sicuro che l'opinione dei medici curanti nel contesto del tuo problema sia l'ultima verità. È necessario controllare attentamente le immagini dei denti per identificare possibili errori nel trattamento dei canali, così come la presenza di un processo infiammatorio alla radice. L'infiammazione alla radice di un dente può svilupparsi a causa di un sovraccarico della protesi, forse, in generale, stiamo già parlando di una sovrastima dei denti protesici.Vorrei che fornissi le immagini dei tuoi denti nell'area problematica (invia alla mail specificata nella sezione "Feedback"), e quindi puoi trarre delle conclusioni. Grazie per avermelo chiesto

      risposta
  88. Nina:

    Benvenuto! Una settimana fa, ho rimosso i miei nervi nel sesto dente dal basso, hanno pulito i canali e inserito un riempimento temporaneo. E poi il dente ha cominciato a dolere con la pressione e anche con il contatto. Anche se non lo tocco, non mi disturba molto, solo leggermente diminuisce. Il dottore ha ordinato un risciacquo salato. Oggi doveva mettere un sigillo permanente, ma non l'ha fatto, perché il dente fa male Ho guardato la foto, ho detto che il materiale è andato un po 'fuori dal canale, ma questo non fa paura, tutto passerà in una settimana. Assegnate le sessioni di BEAM 5 e il sale di risciacquo. Dopo una settimana alla reception. Dimmi se è corretto, perché, a quanto ho capito, il dolore durante la pressione dovrebbe ridursi, ma non si attenuerà un po '. Cosa dovrei fare? Grazie

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Quando si rimuove non passa alcun materiale per la parte superiore della radice del dolore. In generale, secondo il protocollo di trattamento endodontico, nessun materiale può essere rimosso per la punta della radice, ma spesso accade.Solo le cosiddette paste "Eugenol" non danno complicazioni (il più delle volte) quando vengono allevate, ma si dissolvono quietamente, ma con le resine epossidiche (le più popolari ora) tutto è più complicato. Questi materiali non hanno proprietà antinfiammatorie, anestetiche e antisettiche, la loro consistenza è molto più dura in contrasto con i materiali per i canali con Eugenolo. Pertanto, le resine epossidiche sono considerate dal corpo come un corpo estraneo più nitido. Tuttavia, questo non significa che non si dovrebbe lavorare con questo materiale - è considerato il migliore se le mani del medico sono affilate per lui, cioè c'è un livello adeguato di professionalità. Penso che la tua reazione post-sigillante, che non diminuirà, sia il risultato di una combinazione di così poco successo (materiale epossidico + qualche inesperienza del medico).

      Vorrei analizzare un'istantanea del dente e capire come vanno le cose brutte in termini di questa complicazione. Sono certo che il materiale dietro la punta "risplenda con la sua malsana brillantezza" nella foto. Se lo desideri, invia le immagini alla mail specificata nella sezione "Feedback". Quindi posso consigliarti in modo più specifico su cosa fare.

      Senza un'istantanea, posso solo presumere che dovresti cambiare il medico, rimuovere il materiale fuori dalla radice e sigillare i canali a un restringimento fisiologico, come dovrebbe essere.

      risposta
  89. anonimo:

    Benvenuto! Una settimana fa, l'arsenico è stato posto nel 7-ke inferiore, due giorni dopo il nervo è stato rimosso e la medicina è stata inserita - sembra, per trattare le gengive irritate, e un riempimento temporaneo è stato posto. Canali solo puliti, non sigillati. Per due giorni tutto andò bene, il terzo giorno il dente cominciò a dolere, e poi cominciò un incubo: tutta la mascella vicino al dente fa male, il mento, l'orecchio, il collo. Per andare in ospedale solo la sera, non è mai stato possibile prima. Dimmi, va bene? Cosa c'è di così malato? Sembra che la gomma non si gonfia, non diventa rossa, e anche mi fa male inghiottire. Grazie in anticipo!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Il dentista potrebbe consegnare il farmaco, che ora è fastidioso sia per la gomma o il tessuto dentale, che si trova vicino alla parte superiore delle radici. Se all'inizio avevi tutto in ordine dopo aver installato la pasta all'arsenico, allora il dottore non si sbagliava con un dente cattivo. Un'altra domanda: perché il trattamento dei canali dei 7 denti ha peggiorato la situazione? È chiaro che vale la pena controllare la qualità del trattamento del canale, in quanto vi sono alcune gravi violazioni. Finora non posso dire altro sui tuoi dati.

      risposta
  90. Alya:

    Grazie per l'aiuto!

    risposta
  91. Lesya:

    Benvenuto! Ho davvero bisogno del tuo consiglio! Tutto è iniziato 6 mesi fa. Sono andato dal dentista in una clinica privata per un esame di routine. Hanno detto che è necessario cambiare il riempimento nel sei sotto a destra. Il buco è profondo, molto vicino al nervo, ma è stato deciso di non rimuovere il nervo. Abbiamo cambiato il ripieno e subito il dente ha iniziato a dolere quando mordeva cibo solido, reagiva un po 'al freddo e al caldo. Il dottore ha detto che sarebbe passato, ma non è passato niente ... Le foto sono andate bene, ho provato a mangiare sul lato sinistro, e così ho sopportato un anno e mezzo. Un paio di settimane fa, il dente ha iniziato a dolere di notte e reagisce più fortemente ai cambiamenti di temperatura. Sono andato in un'altra clinica, rimosso il nervo. Uno dei tre canali era fortemente insanguinato e il nervo era gonfio. Metti la medicina e un riempimento temporaneo. Il dente cominciò a far male alla sera, piagnucolando, poi sobbalzando. Bevuto antidolorifici Al mattino, il mio orecchio e la gola mi facevano male, i linfonodi erano ingrossati ... A sera, il dolore si era intensificato di nuovo, iniziando a tirare e sparare. Sono andato dal dottore. Un dente fu aperto e un nodulo uscì da quel terzo canale ... Edema non passò. Canali lavati, tutto va bene nella foto. Il dottore ha detto di bere Nimesil, e se si farebbe ancora molto male, quindi togliere il sigillo stesso, estrarre il cotone (canali vuoti) e sciacquare con una soluzione di sale, soda e iodio.Il dente ha smesso di ferire completamente, ma esattamente per un giorno. Di notte, mi sono svegliato dal dolore, gli antidolorifici non aiutano. Probabilmente, aprirò il dente, anche se davvero non voglio ... Dimmi, il trattamento viene trattato correttamente? E cosa dovrei fare? Grazie!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che tu sia in una serie di circostanze spiacevoli. Innanzitutto, è possibile che non vi fosse alcuna necessità urgente di modificare il riempimento. Bene, supponiamo che tu abbia ancora bisogno di cambiare il riempimento. Inoltre, sono stati commessi errori in relazione al trattamento del dente secondo il principio del "carie filling". Forse c'era un fatto di surriscaldamento della poltiglia o bruciatura chimica in violazione della tecnica di lavorare con materiale fotopolimerizzato, di conseguenza, la polpa all'interno dei canali sofferto. Inoltre descrivi il trattamento dei canali del dente. E a quanto pare, dopo la rimozione del "nervo" dai canali (diagnosi pulpitis), dopo l'inizio del trattamento, per qualche motivo, la parodontite cominciò a formarsi. E 'un errore durante il trattamento della pulpite, o il dottore ha inizialmente avuto una parodontite - in ogni caso, vi è la sensazione di un'opzione di trattamento troppo di routine: per esempio, nel momento in cui vi è stato chiesto di "tirare fuori il cotone e risciacquare con acqua e sale se necessario".

      Se durante i prossimi giorni sei ancora più convinto del fatto che il trattamento non è del tutto normale, allora cambia urgentemente il dentista.

      risposta
  92. Vladimir Artemyev:

    Caro Svyatoslav, aiuto con il consiglio, ecco la cosa: un anno fa il bordo del dente è caduto, in basso a destra, l'ultimo. Era un po 'trattato e messo un ripieno, ma dopo un po' il ripieno è caduto, e si è deciso di rimuovere il nervo con l'aiuto dell'arsenico. Dopo che il nervo era stato rimosso, tutto andava bene, niente era disturbato, ma sono passati diversi mesi e, dopo una lunga permanenza nel freddo, il dente ha iniziato a fare molto male (sono andato in una stanza calda e ho iniziato a bere il tè). Quale può essere un problema e come può essere trattato un dente? Vorrei anche chiedere se questo è considerato un errore medico e il medico che ha rimosso il nervo deve curare un dente gratuitamente? Grazie mille!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Secondo i tuoi sintomi è difficile dire qualcosa di specifico. Di norma, il freddo non danneggia esattamente il dente in cui è stato rimosso il "nervo", anche se il trattamento canalare non era perfettamente perfetto. Ma questo è vero solo nel caso in cui si tratta dell'effetto diretto di uno stimolo freddo (quindi in quasi il 100% dei casi un dente che non è stato ancora trattato nei canali) fa male.Se stiamo parlando del fatto che il dente si è ammalato dopo una "lunga permanenza al freddo", allora è del tutto possibile ipotizzare che un dente che è stato trattato nei canali abbia gravi errori durante il lavoro del dentista. Cioè, possiamo dire che questa è una esacerbazione della parodontite cronica. Questo a volte succede.

      Ma ripeto che la descrizione dei sintomi non è sufficiente per riconoscere il lavoro dell'errore medico. Farei quanto segue: mettiti su una sedia e nell'area dove dovrebbe essere il dente del problema, controlla tutti i vicini per la presenza di carie nascoste, se necessario, diagnostica con acqua fredda. Se non ci sono specifiche, ti rinvierò sicuramente a una foto del dente che è stato trattato nei canali per identificare un errore medico (scarsa endodonzia). Dopo aver analizzato l'immagine, sarebbe possibile discutere se il dente debba essere trattato o meno. In linea di principio, è possibile scattare immediatamente un'istantanea del dente, dal momento che i vicini saranno visibili su di esso, e in base al modello delle parti della corona, si può anche notare la presenza o l'assenza di una cavità cariata su questi denti. Solo dopo una corretta diagnosi può essere pianificato un ulteriore trattamento.

      risposta
  93. Tatiana:

    Ciao Aiuto per favore. Un anno dopo, ho avuto un riempimento e un dente dolorante. Oggi sono andato dal dottore e hanno ripulito i canali, il dolore è stato avvertito anche attraverso un'iniezione anestetica. Metti un sigillo temporaneo e le iniezioni prescritte. Ma lo stesso giorno dopo aver visitato il dentista, ho iniziato ad avere dolori che nemmeno gli antidolorifici non alleviano. Il dolore, si potrebbe dire, non è costante, periodico, ma frequente. Avrebbe inizio, ma dopo 5 minuti si lascerà andare, e quindi, probabilmente, ogni mezz'ora. Qui, per tutta la notte non dormo, perché quando vado a letto, il dolore inizia immediatamente. Mi alzo, assomiglio e, a quanto pare, passa per un po ', e poi di nuovo. Scrivi, per favore, con cosa può essere collegato? Grazie in anticipo per la tua risposta.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che nel tuo caso valga la pena di verificare due punti:

      1. Possibili errori commessi dal medico nella fase di sovra-trattamento del canale;

      2. Determina se c'è un problema nel dente adiacente.

      Per diagnosticare correttamente, avrai bisogno di un'istantanea del dente trattato con i denti adiacenti. Oltre alla foto, i segni che confermano la diagnosi possono essere: esame esterno dei denti, sondaggio, percussione, palpazione delle gengive nella proiezione delle parti superiori delle radici dei denti, ecc.Ecco perché la ricerca degli errori del dentista nella fase di trattamento o, in generale, di un altro dente in cui è insorto il processo infiammatorio, è importante eseguire direttamente alla reception. Senza misure diagnostiche complete nel tuo caso clinico, determinare la causa alla radice del dolore è problematico.

      risposta
  94. Aknur:

    Ciao, ti prego, aiuto. Non posso, ho avuto 3 denti del giudizio rimossi a giugno, e poi la mia tempia destra ha iniziato a ferire: forti dolori acuti. I dottori dissero che sarebbe passato dopo un po ', ma il dolore non scomparve, ma al contrario si intensificò. Mi hanno dato una radiografia, hanno detto che avevano la pulpite e hanno pulito i canali di 1 dente. Il dolore scomparve immediatamente, ma dopo 20 giorni ricominciava, ma ancora di più. Ora ho solo preso 2 analgin e ti sto scrivendo, perché i dottori non sanno quale sia la ragione, ma non posso. Dice che tutti i nervi sono stati rimossi, tutto è chiaro e lui non capisce. Un dentista, come, esperto, ma non sa cosa fare. Dolore severo e acuto, impossibile da sopportare, dove la tempia giusta.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che dovresti fare una foto panoramica, perché in una situazione così difficile è impossibile indovinare i motivi del caffè. In alternativa, puoi provare a diagnosticare i denti controversi sul visiografo.Vale la pena iniziare con i denti in basso a destra, dopo averli esaminati (sulla poltrona del dentista) per eventuali cavità nascoste. Il fatto che dopo la rimozione del "nervo" il dente non ha fatto male per 20 giorni indica che vi è anche un'alta probabilità di un altro dente del pulpito. Se il dente causativo non viene trovato dopo un'attenta diagnosi delle immagini, il passo successivo è andare da un neurologo (neuropatologo) per verificare la presenza di nevralgia o neurite. Finora non posso dire altro nella tua occasione.

      risposta
  95. Galina:

    Quando un nervo è stato rimosso nel terzo dente, un materiale di riempimento è stato rimosso nella parte superiore della radice. È passato un mese, il dente non fa male, ma pulsa attorno alla radice. Trattata mediante elettroforesi, ha bevuto l'antibiotico Tsifran ST. La pulsazione non passa. Devo mettere una corona con una linguetta su questo dente? Vicino al dente va bene, non ci sono più denti nella mascella inferiore. Ci sarà un ponte. Ho paura che quando questo dente viene rimosso, anche quello buono si allenti. Sono andato a un'altra clinica, non ha trattato. È possibile curare questo dente, o è meglio rimuovere? Per favore, rispondi.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Per rispondere alla tua domanda ho bisogno di analizzare un'istantanea della radice del dente (è possibile inviare alla mail del sito).Rimuovere il materiale dalla punta della radice è una complicazione piuttosto sgradevole dopo il trattamento canalare e molto spesso una grande quantità di materiale al di fuori della radice è cattiva. Secondo l'immagine, sarebbe possibile valutare il dente vicino: può, ed è importante prepararlo prima delle protesi, è possibile che ci sia una ragione per il tuo dolore. Pertanto, non mi impegno, secondo la descrizione fornita, a fare previsioni senza un'istantanea del dente, poiché l'aiuto sarà inutile o addirittura dannoso.

      risposta
  96. Lena:

    Buona sera! Aiuta a capire, per favore. In ottobre, mi sono rivolto a un dentista per un controllo - c'erano due denti, 6 e 7 in basso a destra, carie, e abbiamo cambiato le otturazioni. Il giorno dopo, il 6 ° dente doleva, rimosso il ripieno e rimosso i nervi, poi di nuovo il dolore! Si aprirono di nuovo, trovarono un canale nascosto, per un totale di 5 contati, trattati (pensavo che gli occhi sarebbero strisciati fuori dalle sensazioni). Bene, come, ha fatto tutto lasciato aperto, sciacquato con soda + sale + iodio. Dopo che i canali sono stati sigillati, è stato inserito un riempimento temporaneo. E poi il dolore ricominciò, vide un antidolorifico, non fu d'aiuto. Aprirono il dente, camminarono per tre settimane con un vello e si sciacquarono, non fecero più male.Bene, quando venni a fare un ripieno permanente, quindi, in linea di principio, tutto andò bene, ma quando il dottore si risciacquò con acqua fredda, ci furono momenti dolorosi e abbastanza forti, ma solo quello. Metti un sigillo e il tempo è andato. E dopo 3 settimane il dolore è apparso di nuovo! Il dottore ha scattato una foto, ha detto che aveva un canale molto stretto, ha cercato di ottenere la pasta fino alla fine e, tipo, tutto era ok. Ora mi ha prescritto di bere Nise 3 volte al giorno per 5 giorni. Puoi dirmi se il trattamento sta avvenendo correttamente, o forse i denti vicini sono feriti? Sto impazzendo dal dolore e dalle pillole! Grazie mille!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Dal freddo, anche un dente morto mal trattato non risponderà. C'è un'alta probabilità che questa sia una reazione dolorosa del dente vivente vicino. Confuso dal numero di canali nel sesto dente inferiore: il più delle volte ci sono 3 canali, un po 'meno - quattro. E cinque o più canali (rami da quelli principali) possono essere trovati con un microscopio, ma il metodo di trattamento con soda, sale e iodio con canali aperti non è molto compatibile con il trattamento endodontico al microscopio (approccio moderno), in cui Non mettere "cotone" sul dente.Pertanto, è in qualche modo dubbio con una tale descrizione del trattamento che il canale 5 è stato trovato. Ecco perché vorrei analizzare un'istantanea del dente trattato al fine di trarre ulteriori conclusioni e giudicare possibili errori nel trattamento e complicazioni (l'istantanea può essere inviata alla posta del sito). È spesso possibile identificare gli errori in un'istantanea e le istantanee di un dente in proiezioni diverse (2-3) sono particolarmente utili per la diagnosi.

      risposta
  97. Oksana:

    Ciao, Svyatoslav Gennadyevich. Il 29 dicembre, nei primi 4, il dottore ha ripulito il canale e immediatamente ha riempito un fotopolimero. Ora questo dente fa male quando la pressione viene applicata al cibo solido (fa male a mordere). Dimmi, è normale e per quanto tempo farà male? Grazie per la risposta.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! La maggior parte dei dentisti ritiene che questo potrebbe essere nel range di normalità se non sono stati commessi gravi errori durante il trattamento della carie del dente (surriscaldamento del dente, apertura accidentale della polpa, ecc.). E per capire immediatamente se è stato commesso un errore, di solito non è possibile. Pertanto, quando si tratta di sensibilità post-riempimento, il dolore durante il morso dovrebbe passare entro 1-2 settimane.Ogni giorno il dolore quando si morde dovrebbe diventare meno. Non dovrebbero esserci altri sintomi. Se durante questo periodo si verifica un peggioramento o si manifestano sintomi più gravi, è necessario contattare immediatamente il proprio dentista.

      risposta
  98. marina:

    Benvenuto! Recentemente, un dente morto si ammalò (dolore quando si toccava). In odontoiatria, hanno scattato una foto: si è scoperto che un canale non era completamente sigillato. Ha trattato questo dente nel 2013

    Fu trattato di nuovo, c'era un problema con un solo canale - il dottore disse a lungo che un liquido (?) Stava uscendo da esso. Alla fine, ha detto che avrebbe messo un sigillo e finito. Un paio di giorni fa (una settimana dopo), il dente ha iniziato a fare ancora male, di nuovo se si tocca il fondo. Per qualche ragione, questo accade solo dopo aver mangiato. Nessuna foto è stata scattata alla fine del trattamento, solo nel processo.

    Dimmi, il dentista potrebbe lasciare il canale vuoto? Altrimenti, dimmi, per favore, la causa del dolore. Cordiali saluti.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! È ragionevole supporre che il dentista non sia in grado di affrontare questo problema, quindi la ricaduta. Altre ragioni possono essere chiarite solo con l'aiuto di un'immagine di controllo. Se il dolore non è passato, ci sono alcune ragioni per questo (e molto probabilmente, nei canali).Vale la pena analizzarli e pianificare già qualcosa sulla base della diagnostica: il ritrattamento, o semplicemente aspettare un po 'prima di passare la sensibilità post-riempimento.

      risposta
  99. Oksana:

    Recentemente ho scritto di un dente che ha ferito quando ho cliccato su di esso, quindi è stato malato per 10 giorni e un giorno ha smesso di ferire. Ma la prossima volta andrò dal dentista e andrò sempre. Non ho mai avuto denti dopo il trattamento (sono stato curato da un dentista privato, a cui sono andato per 10 anni). L'ultima volta è stata curata in una clinica di stato. Hanno preso, naturalmente, a buon mercato, ma, probabilmente, il medico ha commesso alcuni errori, dal momento che il dente dopo il riempimento del canale era malato per altri 10 giorni. Ora, grazie a Dio, niente fa male e non fa male a mordere. Non sapevo che fosse così difficile trattare un dente.

    risposta
  100. Vitali:

    All'inizio di dicembre, i denti anteriori facevano male, si rivolse alla clinica. Aperto il canale, pulito, inviato ai raggi x. Alla reception in una settimana, mentre scarichi Cyfran e risciacqui con soda e sale. Il dolore continuò. Una settimana dopo, pulirono, tolsero il nervo, misero la medicina e la mandarono di nuovo ai raggi x. Una settimana dopo, si schiarirono e sigillarono, mentre il dolore non si fermò, l'intera parte destra cominciò a ferire.Il dente trattato fa male terribilmente, soprattutto quando toccato appena sopra il dente, ha cominciato a barcollare. Il dolore dell'inferno, di notte non dormo, gli antidolorifici non aiutano. Allo stesso tempo, alla mia domanda, cosa dovrei fare, il dottore ha risposto: non c'è niente di cui essere malato, devi vedere un neuropatologo. Il neuropatologo ha scritto una pillola da bere per 3 settimane senza decodificare nulla.

    Già il secondo mese di questi tormenti, cosa fare? Altre 3 settimane da trattare, non sapendo cosa, cosa e come? Dimmi cosa devo fare?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Secondo la tua descrizione, vi è la preoccupazione che il medico stia lavorando al metodo di routine della parodontite, che non garantisce la conservazione del dente. Quando nella fase del trattamento ci sono tanti segni di una nuova e nuova manifestazione di esacerbazione purulenta, non c'è bisogno di parlare della qualità del lavoro. Un dentista può provare a trasferire la responsabilità a un altro specialista, ma la tua salute è qualcosa. Sono sicuro che è urgente cambiare il medico e ottenere una consulenza a tempo pieno da un altro specialista sul tuo caso: dovrebbero esserci tutte le immagini del dente prima del trattamento, sul palco e dopo (se sono state fatte). Penso che la salvezza del tuo dente non sia più possibile senza un metodo conservativo-chirurgico - la resezione dell'apice della radice, ma l'ultima parola è con il dentista che "eseguirà il debug" del lavoro del precedente.È troppo presto per trarre conclusioni, ma sicuramente non vale la pena di disperare: tutto può succedere, perché ci sono diverse sfumature nel lavoro e talvolta è possibile uscire facilmente da una situazione difficile con un approccio professionale e una conoscenza della materia.

      risposta
  101. Raisa:

    Un anno fa mi hanno messo una corona sul dente e, quando ho toccato un dente, ho avuto sensazioni spiacevoli, come se il nervo non fosse stato rimosso. Ma il dottore ha guardato tutto, ora stiamo mettendo le medicine, ma finora senza cambiamenti. Cos'è il dente?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Per rispondere alla tua domanda richiede almeno un'istantanea del dente (prima, durante e dopo il trattamento dei denti). Almeno una di queste immagini per capire quale fosse la diagnosi nel tuo caso clinico. E quindi posso solo delineare le ipotesi:

      1. Il medico non ha rimosso il "nervo", ma allo stesso tempo ha preparato il dente vivo così male sotto la corona che alla fine ha cominciato ad infiammare la polpa;

      2. Il medico ha rimosso il "nervo", ma ha sigillato male i canali;

      3. Il medico ha rimosso il "nervo" solo canali parzialmente e mal elaborati;

      4. Il dentista potrebbe fare numerosi errori nel canale (staccare lo strumento, perforare il muro, creare un canale falso, rimuovere il materiale oltre la punta della radice, ecc.);

      5.O un anno fa mancava il processo infiammatorio all'apice della radice.

      Quindi, come puoi vedere, senza un'istantanea ci possono essere solo supposizioni. E più immagini verranno date per l'analisi, più accuratamente posso dire quanto è brutto tutto, ma per ora non resta che fidarsi del dottore, che, come dici tu, "mette la medicina".

      risposta
  102. Pauline:

    Ciao Circa tre settimane fa, ho iniziato a trattare i sette in basso a destra. Per due volte hanno depositato la medicina - il dente si è sentito benissimo. Una settimana fa, i canali erano sigillati. Il dolore no. Chiusero il riempimento temporaneo, il dente immediatamente zyl. E letteralmente dopo 15 minuti, ho sentito un intorpidimento alle labbra, che poi è sceso sul mio mento. Al telefono, il dottore ha detto che è tutto a posto - tutto passerà. Ma un giorno dopo, il linfonodo cominciò a dolere sotto la mascella da questo lato, poi il dolore cominciò a dare alla zona dell'orecchio e del tempio, altri denti venivano sollevati. Oggi è andato dal dottore, ha fatto una foto. Di conseguenza: "Beh, sì, il materiale di riempimento è andato oltre la radice del dente. Ma ora non ti infiammerà mai, tutto è fatto bene. Certo, puoi andare da un altro dottore e loro possono dirti di pulire tutto, ma sarà ancora più un trauma per i nervi e non consiglierei. Nel frattempo, bevi ibuprofene e calore secco sulla mascella.Quando tutto si calma, in un paio di settimane, vieni a mettere un sigillo permanente. Tutto passerà. "

    Ad essere onesti, sono già più preoccupato che mi fa male la testa, mi schiaccia le tempie. Si prega di avvisare cosa fare?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Penso che non valga la pena aspettare un'altra risposta dal dottore il cui lavoro ha portato a una complicazione - rimozione del materiale di riempimento oltre la radice, che, a sua volta, ha avuto conseguenze negative: da forti dolori di natura irradiante a intorpidimento. C'è il rischio che il canale mandibolare fosse parzialmente sigillato (parte del materiale di riempimento penetrato lì). Le istantanee del dente trattato potrebbero aiutare a valutare la gravità della situazione - puoi inviarle alla mail del sito, commenterò. È possibile che non tutto sia così male.

      Per consigliare cosa specificamente fare, hai bisogno di queste stesse immagini. Se il materiale di riempimento nel canale mandibolare - dovrà cercare aiuto nella chirurgia orale e maxillo-facciale. Se il materiale non è tanto dietro la punta, allora forse è necessaria solo la fisioterapia. La decisione finale è per un dentista indipendente.Tuttavia, non vale sicuramente la pena chiedere al dentista che sta frequentando un consiglio in tale situazione, poiché sarà difficile per lui valutare obiettivamente il proprio lavoro.

      risposta
  103. Helena:

    Ciao, guarda, per favore, ho una perforazione laterale? Il dente non fa male, ma reagisce alla pressione, e come qualcun altro. Sono passati 12 giorni. Grazie (Il collegamento è visibile solo al medico).

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Elena! Ho analizzato la tua foto: sì, questa è una perforazione del muro nel punto in cui la parte coronale va alla radice. Non la peggiore perforazione, infatti, ma il problema è che i perni della guttaperca sono "saldati" decentemente. Se hai fornito questa istantanea come controllo o, in altre parole, finale, il canale non è ancora passato: il medico ha preso questa perforazione come canale, quindi ha allontanato l'accesso reale ai canali principali.

      Se il canale non è passato - è molto brutto, e se i perni della perforazione non sono stati rimossi (è tecnicamente facile) e l'uscita non è stata chiusa con un'esplosione, allora è terribilmente male. La prognosi più probabile è la perdita dei denti dovuta ad una esacerbazione del processo cronico.

      Se il medico non ha fatto nulla per fermare questa complicazione dopo questa istantanea, allora il trattamento può essere considerato senza successo.Anche se il dolore passa, allora una esacerbazione purulenta non è lontana, o semplicemente crescerà una cisti sulla sommità delle radici dei denti o nella zona della biforcazione delle radici.

      risposta
      • Helena:

        Grazie Questo è così per oggi. Il dottore dice che il materiale è appena entrato nella gomma. È troppo tardi per guarire, rimuovere? O cerchi un altro medico da rifare? Sono passati 14 giorni

        risposta
        • Svyatoslav Gennadievich:

          Domanda difficile Non penso che gli ultimi 14 giorni siano fortemente influenzati qui: un'altra domanda è se troverai un professionista che intraprenderà questo lavoro ingrato. Forse porterà alla prospettiva di preservare un dente per molti anni, ma è molto lavoro. Comunque, vale la pena provare. In questo caso, è necessario cercare un altro medico in modo univoco, dal momento che il medico precedente è improbabile che ti possa aiutare.

          risposta
          • Helena:

            Le tue ipotesi sono molto vicine alla verità. Non c'era modo di entrare nei canali, si parlava di mummificazione (a volte lo facevo, non c'erano problemi), e quindi il risultato erano 2 canali sigillati. Sono andato da altri due dottori. Uno dice (secondo la scansione TC fatta prima del trattamento) che inizialmente era possibile non essere trattato, da allora la cavità cariata è andata bassa, quasi alla radice, ed è già priva di significato trattare. L'altro è preso per provare. Ne ha trovato un altro su CT, Channel 4.Il suo primissimo dottore non ha considerato affatto. Il dente si è calmato nel frattempo, non fa nemmeno male a premere. Opinioni molto diverse, non so nemmeno cosa fare.

        • Svyatoslav Gennadievich:

          Benvenuto! Questi denti sono difficili da trattare, ma possibili. Se il medico è davvero un professionista, allora dovresti fidarti di lui. Questa è una procedura costosa, ma se riesci a salvare un dente così complesso, sarà fantastico. Penso che dovresti valutare i pro ei contro e poi prendere una decisione. Cercare di risparmiare, ovviamente, è preferibile, ma molto probabilmente il dentista non darà una garanzia per il trattamento del dente mummificato.

          risposta
  104. anonimo:

    Dimmi, per favore, ieri sono stato decompresso un dente con parodontite senza anestesia, inizialmente il canale era un po 'dolorante, poi ha controllato se il canale era completamente passato - uno passava completamente, e nel secondo ho sentito un dolore acuto durante il passaggio. Il dentista disse che c'era pus e una fistola sarebbe presto saltata fuori. Questo dolore è possibile con l'infiammazione delle radici? O è ancora la perforazione? I canali erano endomotori. FANS prescritti, metronidazolo, amoxicillina.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Bene, senza anestesia, in linea di principio, è doloroso attraversare i canali, anche se il dentista stesso decide questa domanda: fare l'anestesia o no, perché il fatto che non ci sia polpa viva permette il trattamento senza anestesia. Spingere i trucioli dei denti e l'antisettico durante il trattamento più vicino alla punta della radice può anche dare molto dolore. Tutto dipende dalla sensibilità. Con la perforazione, il dolore è acuto e si verifica un sanguinamento dal canale. È difficile dirlo in absentia: che fosse o meno. Qui è possibile tenere traccia delle immagini, ma è necessario un controllo diagnostico (con pin guttaperca) o controllo, in cui è disponibile un'opzione per visualizzare la qualità dei canali di trattamento. Se lo desideri, puoi inviarli alla mail del sito, commenterò.

      risposta
  105. Svetlana:

    Buona giornata! Aiuto, per favore, nessuna forza da sopportare. Circa 2 mesi fa cominciò un forte dolore, la mascella superiore a sinistra. Soprattutto dopo aver camminato. Il dolore sta diventando insopportabile. Di notte, dolorante opaco. Sospettato 6 o 7 denti. Entrambi sono trattati e stanno in piedi molto strettamente, il cibo spesso rimane bloccato tra loro e la gomma. Il medico ha suggerito che il caso è ancora negli 8 denti. Ho aperto il ripieno, ho pulito i canali, l'ho lasciato per una settimana con medicine e un riempimento temporaneo.Nella seconda visita, puliva i canali ancora e ancora il riempimento temporaneo. Nella terza visita di nuovo la pulizia e il riempimento permanente. Tutto è diventato buono. È passata una settimana dall'ultima visita e oggi, dopo la passeggiata, lo stesso 8-ka era insopportabilmente malato. Dolore, come prima, dopo il ritorno dal freddo al caldo. Molto forte Non toccare il dente, specialmente la masticazione e le superfici interne. La questione è complicata dal fatto che io sono una madre che allatta e limitata nell'uso di droghe. Cosa fare dopo?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Domanda difficile: se il dolore è passato per una settimana, allora il medico non si sbagliava nel dente causale e trattava quello sbagliato. Tuttavia, è utile analizzare la qualità del trattamento dei canali nell'immagine - forse c'erano degli errori. Puoi inviare questa immagine alla mail del sito, commenterò.

      risposta
      • Svetlana:

        Buona giornata! La foto non è stata scattata. All'apertura dell'8 ° dente c'era un odore putrido. Sicuramente il dente aveva bisogno di cure. Proverò a fare una foto e mandartela.

        risposta
  106. Liza:

    Ciao, dottore. Ho una tale situazione: un nervo è stato rimosso dal dente, i canali dell'acqua sono puliti, tutto va bene nelle immagini. Metti un sigillo temporaneo.Il giorno successivo, un forte dolore al dente, non riuscì a dormire. Dal momento che il dottore ha avvertito che i miei denti avrebbero fatto male (soprattutto perché ho canali molto stretti), ho deciso di sopportare. Il giorno seguente, la situazione non migliorò: il dente cominciò a ferire ancora di più, e quasi non riuscì a dormire neanche. La mattina sono corso dal dottore. Mi ha tirato fuori tutto il dente, chiarito, sembra ... In generale, c'erano alcune manipolazioni che non ho visto. Quando ha infilato un ago in uno dei canali, è stato dato al dolore, di cui le ho parlato, e in risposta ho ricevuto "niente, succede". Detto la medicina, ha detto che se il dente inizia a fare più male, vieni a pulire la medicina (cammina per un po 'con un foro aperto nel dente).

    Linea di fondo: il dente ha iniziato a fare meno male, posso già dormire. Anche io non posso mangiare sul lato di un dente malato, dal momento che un dolore acuto + al dolore è apparso un leggero prurito e dolore / prurito dà alla mascella (e prurito - un po 'per l'orecchio, se non sembra). Cosa dovrebbe essere?

    Sono passati due giorni dall'installazione della medicina.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Senza un'istantanea qui, come si suol dire, si può solo intuire i motivi del caffè. Cioè, come hai giustamente messo nella domanda, possiamo solo assumere:

      1. Non ha superato tutti i canali del dente;

      2.La tecnica di elaborazione del canale è stata violata (grosso modo o poco);

      3. Si è verificata un'ustione chimica parodontale quando si lavora con un antisettico (ad esempio l'ipoclorito);

      4. Uno strumento ha interrotto il canale;

      5. Con il passaggio dei canali si è verificata la perforazione della parete del dente.

      E così via

      Informazioni più precise possono essere ottenute dalle immagini - se lo si desidera, è possibile inviarle alla mail del sito, commenterò.

      risposta
  107. Anzor:

    Benvenuto! Ho avuto un nervo rimosso una settimana fa, il mio dente è stato sigillato, e un ripieno è stato posto. Il dottore ha molta esperienza, tutta la famiglia va da lui. Sembrerebbe che mi abbia pulito tutti i canali, rimosso il nervo, ma il dente fa ancora male. Dopotutto, è passata una settimana, come dovrei essere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! "Sembrerebbe che mi abbia pulito bene tutti i canali" - qui devi capire che non c'è alcuna garanzia che tutto abbia funzionato perfettamente per il medico nella tua situazione clinica. Che mi dici del canale che si riempie? C'è una possibilità che loro:

      1. Sigillato con la rimozione del materiale per la parte superiore della radice;

      2. Sigillato a metà o anche meno (e nella parte non sigillata dell'infezione è rimasto);

      3. Sigillato con materiale che hai un'allergia o ipersensibilità.

      Quest'ultimo accade raramente, ma causa problemi significativi, specialmente in combinazione con il primo paragrafo.

      Il problema più comune dopo il trattamento endodontico di un dente è il cosiddetto dolore post-riempimento. Nella metà dei casi, non ha alcun potenziale pericolo per il futuro, ma non tutti i pazienti hanno abbastanza forza per resistere per 3-5 giorni a 2-3 mesi, e questo è sbagliato.

      Non hai descritto la natura del dolore - rimane solo da indovinare e speculare, cosa che ho fatto. L'opzione migliore è quella di inviare un'istantanea del dente con i canali sigillati alla posta del sito, dopo di che è probabile che ti chieda con sufficiente precisione cosa c'è di sbagliato nel trattamento.

      risposta
  108. Larina O.:

    Benvenuto! 2 anni fa, il dottore mi ha guarito sei. Nelle sue parole, il ripieno divenne molto vicino al nervo, ma decise di non rimuoverli, per lasciare in vita il dente. Dopo il trattamento, il dente era malato per diversi mesi, ma poi il dolore scomparve. Nel gennaio di quest'anno sono andato dal dentista per cercare le possibili ragioni per non far passare la faringite. E si è scoperto che in questo dente sotto il ripieno c'è una forte infiammazione. Il dente era sovraffollato già con la rimozione dei nervi e la pulizia dei canali.Dopo il trattamento, ci fu dolore con la pressione per 5-7 giorni, poi passò. Dopo 3-4 settimane, il dente ha iniziato a fare nuovamente male. Dolore quando si preme e barcolla un dente. Cosa potrebbe essere? Alla vigilia dell'esacerbazione, ho mangiato carne grezza e l'ho masticata con lo sforzo e con questo dente in particolare. Forse mi preoccupavo i denti? Il trattamento del dente è stato effettuato sotto controllo a raggi X. Grazie!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Questo a volte succede a causa di alcune sfumature nel trattamento. Ad esempio, quando si rimuove anche una piccola quantità di materiale di riempimento oltre l'apice della radice. Non sembra un brutto trauma parodontale, dal momento che hai appena masticato cibi grossolani, ma non c'era alcun modo di colpire l'osso o qualcosa di molto duro sul dente. Cioè, non c'era carico critico simultaneo. Penso che mancassero alcune sciocchezze nel trattamento o che ci fossero alcune imprecisioni, quindi c'era un tale "mini-aggravamento", per così dire.

      Per prendere una decisione informata su ulteriori azioni, è necessaria un'istantanea del dente con i canali trattati. E senza questo, solo ipotesi, e non si può dire per il futuro se è pericoloso e quanto durerà.Puoi inviare un'istantanea del sito di posta, commenterò.

      risposta
  109. Galina:

    Il terzo dente superiore si spezzò dopo due otturazioni, il dente non fece male, ma quando premette il naso, fece male. ENT ha detto che il problema è dentale. Il dentista, facendo una foto, disse che il nervo era marcito. Rimosso il nervo senza anestesia, metti la medicina. Non c'era dolore, continuava a far male con la pressione vicino al naso. Cinque giorni dopo, il canale fu sigillato. Al termine del riempimento, quando spingevo il materiale di riempimento, sentivo dolore all'apice della radice del dente. Hanno scattato una foto, il dente era completamente sigillato. L'arrivo è previsto in cinque giorni - per mettere un sigillo permanente e uno spillo per l'ulteriore impostazione della corona. Il terzo giorno, il dente ha iniziato a dolere all'apice della radice, anche senza pressione. Cioè, il dolore aumenta. Il dottore ha molta esperienza, l'abbiamo trattata per molti anni, puoi fidarti di lei, ma mettere un sigillo permanente e una spilla su un dente che fa male, penso, è pericoloso. Si prega di avvisare cosa fare? Grazie

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Naturalmente, è più opportuno inserire un riempimento permanente o costruzioni ortopediche (linguetta, corona) solo su un dente affidabile, o meglio "calmo".La presenza di dinamiche negative, a giudicare dai sintomi, richiede al dentista di analizzare la situazione con l'individuazione delle cause esatte del dolore. Personalmente, controllerei prima un'istantanea del dente con un canale trattato. Se il materiale non si trova oltre la radice anche in quantità minime, vengono esaminate altre ragioni, i denti adiacenti vengono controllati per processi cariosi nascosti, ecc.

      Puoi fornirmi un'istantanea tramite la posta del sito e potrei essere in grado di richiedere più approfonditamente.

      risposta
  110. anonimo:

    Benvenuto! Un paio di anni fa ho trattato i 6 denti inferiori, i nervi sono stati rimossi. Un anno dopo, il sigillo cadde, non c'era tempo per andare dal dentista e, di conseguenza, passai circa un anno con un dente aperto, ma non si ammalò, in generale, non si preoccupò. Ora c'è l'opportunità di andare dal dentista - hanno diagnosticato una parodontite fibrosa cronica. Prima dell'inizio del trattamento, hanno scattato una foto: hanno trovato il resto dello strumento nel canale 4, ma da allora il canale si è rivelato molto stretto; Il dottore ha detto che il dente può essere salvato, fatto il riempimento di tre canali AN plus, Adsel, 2 Seal, Guttasiler plus, Epoxydin (guttaperca, espansione dei canali), senza impostare un sigillo.Abbiamo messo un sigillo temporaneo e abbiamo preso un appuntamento dopo 5 giorni. I primi 2 giorni il dente tirato, ma tollerabile, solo la sera. Gli antidolorifici non bevevano, pensavo fosse una condizione normale dopo l'anestesia e il dente era ferito. Ma il 3 ° giorno (oggi) di sera il dente si è ammalato molto, e voglio rimuovere il riempimento temporaneo, perché pulsazione si verifica, e la guancia sembra diventare insensibile. Molto impaurito che ci sarà un flusso. Domani voglio chiamare il medico per accettarmi prima, non posso sopportare per 2 giorni, e ho paura delle complicazioni. Dimmi qual è il problema? E come alleviare il dolore fino al mattino?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Sfortunatamente, i materiali di riempimento moderni non sono una panacea e il ruolo principale è acquisito dalle capacità professionali del medico. Di grande importanza è la qualità dei canali di lavaggio. Il fatto che ci sia un canale in cui c'è un pezzo dello strumento può rafforzare la dinamica negativa - quindi, la pulsazione e tutto il resto. Inoltre, il dolore può essere associato non solo con l'infezione nei canali e parodontale, ma anche con il lavoro approssimativo del medico in quei canali che si sono rivelati andare all'apice. Per un sollievo temporaneo del dolore, di solito si ricorre all'assunzione di antidolorifici, se non ci sono controindicazioni.

      Nel tuo caso, puoi fidarti del dottore e aspettare un po ', o andare direttamente alla clinica dove puoi avere un trattamento endodontico al microscopio. È più costoso, ma più promettente.

      risposta
  111. xenia:

    Ciao, dottore. Aiuto, per favore, consiglio! Il mio problema è già più di mezzo anno ((A metà agosto 2016, i miei denti erano pieni (solo carie, i canali non mi hanno mai trattato prima)) - diversi in una volta, boro senza raffreddamento ad acqua.

    Subito dopo la procedura, mi sono ammalato in alto a sinistra. Il dottore ha fatto il ripieno, ha detto che sarebbe passata. Poi rubò altri ripieni, poi li rimpiazzò con del calcio sotto di loro ... Poi, quando il pavimento del cranio era già dolorante, il collo, e anche un po 'dal lato opposto, e avevo bevuto antidolorifici per 2 mesi, infine depulpato 7 in alto (non senza con l'aiuto di questo sito, ho fatto una domanda su un eventuale dente causale e ho detto al medico di rimuoverlo, nel 7 non era sicuro che fosse la causa, ma subito dopo è diventato più facile). Era già agli inizi di ottobre ... Da allora, ho camminato con canali vuoti. L'hanno cancellato vivo, poi hanno posato qualcosa, dopo qualche giorno qualcos'altro, poi qualcos'altro dopo 10-14 giorni.Ogni volta un sigillo temporaneo. Dopo la terza volta, le interruzioni sono aumentate: il medico lavora da solo, spesso registra un record e poi annulla (succede 2-3 volte di seguito). Di conseguenza, la ricezione cadde circa una volta al mese. Abbiamo lavato la lincomicina diverse volte e abbiamo messo un turdio immerso sotto il ripieno.

    Un mese fa, è stata stipulata la fase finale con la compilazione dei canali, ma in tutti questi mesi provo disagio - non riesco a masticare qualcosa di denso o solido (carne, mela) su questo lato. E il dentista dice che il dente dovrebbe essere calmo, quindi l'ultima volta (due o due settimane fa), io perearhovalas - metto un po 'di medicina, chiudo il riempimento temporaneo. Diede alla medicina un amaro sgradevole in bocca per due giorni, il dente cominciò a dolere dopo quel tempo, anche se non si era quasi mai sentito prima. Tre giorni fa, il dolore è aumentato ancora di più, è diventato doloroso toccare il dente con la lingua. Hanno tirato fuori il sigillo, sciacquati, di notte e durante il pasto con un batuffolo di cotone.

    Il dottore dice: flora anaerobica. Due giorni sono andati così, oggi lavati con la lincomicina, di nuovo hanno messo una turunda e chiuso il riempimento temporaneo. Di sera, il dente faceva tremare terribilmente, fino alle lacrime, quando ho accidentalmente battuto i denti.Chiamato - il medico: "Seleziona il ripieno, risciacqua". Non appena lo ha fatto, è diventato immediatamente più facile. Dice anaerobi e dovrà essere trattato per diversi giorni senza sigillare.

    Ma qui leggi questo senza sigillare: un atavismo e un danno. Le radiografie sono state fatte solo a settembre - c'è una calma periapicale, solo su un dente sotto c'era una grande cavità cariata sotto il ripieno (volevano pulirlo inizialmente, pensavano che fosse dolorante) ...

    PS Pus non era l'ultima volta che era malato e i canali erano stati lavati.

    Scusa per una storia troppo lunga ... Sono uno di quelli che hanno paura di cambiare qualcosa con il pensiero "Ma non peggiorerà?" (Sto parlando di cambiare il dottore). La bruciatura della polpa è già un errore spiacevole (cerco di curare i miei denti in tempo, senza portare alla depilazione, e anche il fatto che alcuni abbiano già avuto una carie profonda è dovuto al fatto che il mio medico annulla spesso la registrazione) questo ha appianato la mia rabbia contro il dottore. Ma qui stiamo parlando della salvezza del dente in generale, per quanto ho capito? ((

    Aggiornamento del 19 marzo 2007: ho fatto una foto oggi in un'altra clinica. Dissero che la lacuna parodontale, la parodontite erano aumentate, che era necessario trattare con parsimonia al microscopio e lavare bene tutto, che mi stavano trattando in modo errato.Dobbiamo anche fare un quadro tridimensionale, hanno detto, prima di prendere un endodont. Non ho scattato la foto, andrò in 3D ...

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Va bene, ti hanno detto, le tattiche del dottore sono sbagliate - un trattamento del genere porta il successo in alcuni casi, anche se il rischio di sviluppare una parodontite cronica (benessere immaginario) è alto nel lungo periodo. Cosa specificamente è sbagliato:

      1. Anche piegato il bastone con canali di risciacquo aperti;

      2. Lavaggio dei canali con lincomicina (non penso che sia adatto qui);

      3. Terapia farmacologica sospetta;

      4. Ammissione (cancellazione) di ammissione e terapia eccessivamente ordinaria;

      5. Mi sembra che tu abbia iniziato a curare la pulpite, ma alla fine hai avuto una parodontite (assunzione).

      Ora devo sistemare tutto. Sotto il microscopio - è costoso, ma affidabile.

      risposta
      • xenia:

        Grazie per la risposta. Dimmi di più, per favore: in un'altra clinica hanno ripulito i canali, li hanno attraversati con vari strumenti (manuale e una specie di piccolo boro tranquillo) sotto il controllo del localizzatore dell'apice, lavato con ipoclorito, cofferdam usato (non c'era nulla di simile nella clinica precedente, solo attrezzi manuali e " risciacquo ") ... Ma tutto il lavoro è stato fatto senza un microscopio, sotto il microscopio il medico solo alla fine di tutto, ha cercato per 20 minuti o meno,ha detto - sì, hai i classici tre canali (alla mia domanda, e cosa, sulla scansione CT questo non è visibile? - ha risposto che ovviamente no) ...

        Il calcio è stato deposto, hanno detto che sigilleremo i canali in due settimane. Hanno un fotopolimero di riempimento temporaneo, ma nel controllo hanno solo una stringa "trattamento al microscopio". Il prezzo è molto buono (finora solo pagato un terzo dell'importo). Non dovrebbe avvenire tutto il trattamento al microscopio? Non solo il controllo-ispezione dei canali? O è importante solo nella fase di riempimento del canale stesso? In generale, mi è piaciuto tutto in clinica, tranne il prezzo e uno strano controllo. In altre cliniche (con un buco fisso nel dente, è più facile monitorare i prezzi), manipolazioni simili sono un terzo in meno rispetto a questa clinica ... E gli amici dicono che stanno pagando per soldi. Queste azioni del personale sono ingannevoli?

        E un'altra cosa: mi offrono di sigillare i canali con il materiale "sulla radice". Ma ho letto che è usato per il restauro di aree danneggiate. Offro anche loro di riempire completamente i canali. Esiste un tale metodo? + Informazioni sulla radice in un'altra (nella terza) clinica offerta. In questo, in cui i canali sono lavati, guttaperca.

        risposta
        • Svyatoslav Gennadievich:

          Benvenuto! Per quanto riguarda la TC, con il suo aiuto è abbastanza possibile vedere tre canali, tuttavia, l'uso di un microscopio aumenta l'affidabilità del trattamento. Soffiano attraverso - non un materiale permanente, per completare il lavoro nei canali dovrebbe essere sigillato con guttaperca secondo il metodo moderno. È possibile scegliere la condensazione fredda o calda o il thermafil.

          Non tutte le fasi del trattamento vengono eseguite al microscopio: penso che il microscopio fosse più importante per il medico nella fase di riempimento, poiché il passaggio dei canali non era difficile.

          In una clinica costosa, ci possono essere molti servizi diversi e non sempre ovviamente necessari da offrire, ma questo non significa che si tratti di una bufala. I sospetti sul "divorzio per soldi", ovviamente, non sono infondati, ma non dovresti disperare: sono sicuro che il dente verrà salvato. Lo hai ora nella fase del trattamento della parodontite con un prodotto a base di idrossido di calcio?

          risposta
          • xenia:

            Grazie per la vostra attenzione al mio problema)) Sì, il calcio è stato posato con iodoformio - come hanno detto, non specificamente per l'intera lunghezza dei canali, ma fino a metà di esso è approssimativamente (è corretto?). Da qualche parte nel tempio o vicino al dente a volte mi sento un po 'a disagio, anche se ho camminato con il calcio per 10 giorni.In attesa di salario, poi andrò a riempire i canali.

            Nella clinica dove hanno offerto un solco, il dottore ha detto che lei sola riempiva i canali con loro per tutta la città (completamente! Come, la guttaperca è solo "gomma", ed è un perfetto adattamento al tessuto dentale). E anche intimidito poi non hanno trapanato i canali, non tanto quanto la guttaperca - l'ho preso e l'ho preso, quindi "preparatevi per quello che potete poi gonfiare con il vostro vecchio problema, e poi dovrete installare il drenaggio attraverso la gomma e bere antibiotici". Ho chiesto se forse non dovrei usare questo materiale, dal momento che "con il mio vecchio problema" il rischio di un tale risultato è aumentato (è che poi più tardi - perire l'ascesso periapicale, o per rimuovere un dente?). Ma il dottore non ha capito la mia domanda o non voleva capire e ha cominciato a dire qualcosa completamente lasciato - quindi non sono rimasto lì. Ma non sono riuscito a trovare le informazioni da utilizzare per la chiusura completa dei canali. Forse una tecnologia super-nuova?

        • Svyatoslav Gennadievich:

          Benvenuto! Di solito, i materiali temporanei per i canali sono messi per l'intera lunghezza, ma nel tuo caso questo probabilmente non influirà sulla qualità del trattamento.Può essere difficile consegnare questo materiale secondo tutte le regole, dal momento che è difficile controllarne i progressi.

          Per quanto riguarda "About Ruta" come materiale permanente per l'otturazione del canale, posso dire che si tratta di un "know-how" sconosciuto al pubblico in generale o dell'attività amatoriale di un medico a livello sperimentale.

          risposta
          • xenia:

            Ciao di nuovo! Grazie per le risposte istruttive informative! Oggi sono stato sigillato con canali (guttaperca calda) - non hanno usato un microscopio, solo quando i canali sono stati lavati, l'hanno guardato per circa cinque minuti e così è stato. Nella riga di controllo "trattamento sotto il microscopio" con una quantità piuttosto grande. Per quello che ho capito, era uno scherzo e la clinica non aveva il diritto di prendere quei soldi per il solito, senza un microscopio, sigillando i canali? (hanno chiamato per telefono, hanno chiesto quanti canali riempire i 27 denti - hanno chiamato il prezzo tre volte più piccolo). Allego anche una p-istantanea - hanno detto che va tutto bene, anche se l'istantanea non è abbastanza da una buona angolazione, le radici sono "allungate". Vota, per favore, sono confuso da un passo in una delle radici [l'immagine è stata inviata alla mail del sito].

            Volevo anche chiedere quante istantanee di un dente possono essere prese a che intervallo di tempo? E si scopreDall'autunno 2016, ho già realizzato 5 p-istantanee di film, 2 su un viziografo e 1 TC ... ((C'è una quantità considerevole di radiazioni, suppongo .. Inoltre, ho ricevuto radioiodio meno di un anno fa sul cancro della ghiandola tiroidea.

        • Svyatoslav Gennadievich:

          Ciao, Xenia! Penso che non a caso abbiamo parlato di Prorut. Sì, questa sporgenza nel canale può essere creata da un falso canale o da una perforazione più o meno normalmente chiusa. In ogni caso, il dentista doveva affrontare una complicazione che il medico aveva fatto prima di lui, oppure lui stesso l'ha creato in uno dei tre canali. I bordi delle cime delle radici non sono visibili quasi, ma più vicini al 100%, che in termini generali tutto viene eseguito qualitativamente e profondamente, massimo - si potrebbe trovare un difetto (con una buona qualità dell'immagine) per l'eventuale rimozione di gutta dall'apice. Ma ancora una volta, non è ben visibile nell'immagine: l'immagine è allungata.

          Anche se ti dico che sei stato ingannato con un microscopio, puoi presentare qualcosa a questa clinica? Non ci sono prove chiare - nel migliore dei casi, solo sospetti.

          Per quanto riguarda il numero di colpi, hai posto una domanda molto seria nel contesto della tua malattia. Se non hai aggiunto oncologia e trattamento in radiologia, allora non ci sono domande: un tale numero di immagini dalla caduta è abbastanza innocuo.In un mese, per quanto ne so dal mio radiologo, puoi tranquillamente prendere fino a 5 foto di film dei tuoi denti. Tuttavia, questo è per casi classici. Ma hai avuto un trattamento così serio. Dall'amara esperienza dei miei cari, so che dopo il corso del trattamento, l'oncologo fissa la dose che il paziente ha ricevuto. Per il futuro: fare qualcosa sotto forma di immagini e CT può essere solo dopo la sua consultazione. Il numero esatto di colpi, CT, ecc., Che non è controindicato per un po 'di tempo, è impostato da questo specialista. Questo è molto importante, dal momento che solo lui conosce le specifiche del trattamento, le caratteristiche dell '"esposizione" e il livello di rischio possibile da altre influenze.

          risposta
  112. Julia:

    Ciao Un anno fa, sono stato trattato con pulpite nell'8-ke inferiore. Ma il canale non era completamente sigillato e il dente piagnucolava di periodi per tutto questo tempo. Mi sono rivolto a un altro dottore, ha detto che c'era una flora patogena e un canale con curvatura, non gli è mai arrivato e alla fine ha versato la medicina e ha detto di venire in 2 settimane. Il 1 ° giorno, il dente doleva, e di notte e il secondo giorno pulsava tutto il giorno. Gli ho scritto e descritto tutti i sintomi, e la risposta è stata che questo è normale, la cosa principale è che non ci dovrebbe essere gonfiore.Il dolore è molto forte, si rilascia, la mascella non si chiude affatto, in modo da non ferire il dente. Non bevo analgesici, in quanto vi sono principalmente ibufen, e in controindicazioni ci sono problemi con il tratto gastrointestinale.

    E ora le mie tempie iniziarono a farmi male, poi al mio orecchio dal lato opposto. In generale, non so se è collegato al dente o già ai nervi? Dovrei sopportare questo dolore per 2 settimane, è un periodo normale? Sono pronto a strapparlo, per non disturbarmi. Ho anche notato sulla radiografia che una linea bianca passava dal fondo del canale lì, che era piegato. Ho letto con te che si scopre che è caduto nei tessuti molli.

    Aggiornamento al 28 marzo 2007: dimmi, se il medico non ha ottenuto e ha chiarito il resto a causa della radice ricurva, c'era un qualche punto nel tenere questo dente? Dopotutto, lui ancora nel futuro con il minimo dolore sarà soggetto alla rimozione? E sono ancora più preoccupato per una simile domanda, quindi ci vorrà del tempo, ci sarà qualcosa da piagnucolare, non presterai attenzione, e cosa può portare questa mancanza di pulizia?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! I denti del giudizio (l'ottavo) sono spesso problematici: canali intrecciati e impraticabili con un numero sconosciuto di essi.Ecco perché la terapia canalare non riuscita con sintomi gravi (dolore, gonfiore, febbre, ecc.) Parla a favore dell'estrazione del dente del giudizio. In oltre l'80-90% dei casi, il paziente non perde nulla in termini di funzionalità. L'ottavo dei denti ha raramente un valore pratico, ma viene mantenuto quando possibile, e in alcuni casi non è male, ad esempio per masticare, se c'è un dente antagonista. Se non funziona, vengono rimossi in modo che non ci siano ulteriori complicazioni, le cui possibili conseguenze, per la loro importanza, non sono paragonabili alla perdita di un dente.

      Inoltre, sembra che la parodontite nella fase di aggravamento si verifichi nel tuo dente sullo sfondo di una serie di errori: tra cui perforazioni. Consiglierei di non torturarmi ulteriormente. La cosa principale è trovare un dentista-chirurgo o un chirurgo maxillo-facciale competente che possa rimuovere professionalmente un dente con canali complessi: forse, su questo sfondo, il dente ha anche radici contorte (curve). Non vorrei che ti bruciassi con la rimozione illetterata di un particolare dente del giudizio.

      risposta
  113. Alexey:

    Ciao Mi chiamo Alex, ho 34 anni. In un esame di routine un mese fa, al dottore non piaceva il piccolo foro sul fondo destro che era sigillato alle 7, al confine con 6. Il dente non faceva male e non disturbava.Dopo aver installato un piccolo ripieno, il dente cominciò a essere disturbato - a piegarsi leggermente, e apparve una sensazione come se il cibo fosse bloccato nella zona del ripieno. Si è lamentato di questo, il dottore ha anche scavato più profondamente questo buco e ha messo un sigillo più grande. I sentimenti non sono cambiati. Dopo 5 giorni, il medico ha deciso di rimuovere il nervo. Il nervo è stato rimosso, la medicina è stata messa, la sensazione di facile piagnucolare non è scomparsa, e inoltre c'era dolore quando si mangiava questo dente. Ancora una volta venni dal dottore, il dottore perplessità ripulì il canale e posò la medicina con le parole che tutto va bene e non dovrebbe essere malato. E in generale, mi ha guardato come un idiota.

    Accanto a questo dente, non ho completamente tagliato l'ottavo, che anche, se fortemente premuto, mi faceva male - ci pensavo e passavo dalla disperazione e dal dolore incessante alla rimozione, sebbene il dente del giudizio superiore (antagonista) fosse rimosso per molto tempo e non ci fosse stato contatto lo era. Il dente rimosso normalmente 6 giorni fa, ha bevuto l'antibiotico azitromicina, 3 compresse e ogni giorno un paio di compresse di Ketorol - il dolore si è estinto ed era relativamente tollerabile. L'altro ieri ho smesso di bere il ketorol e ho provato a mangiare con l'aiuto di 7.C'era un dolore terribile, ora non riesco nemmeno a collegare i denti sulla destra - piagnucolando così che impazzisci e non sai come prendere la decisione giusta. Il medico ha prescritto il farmaco per l'ultimo mese per un mese, ha detto: come rimuovere un dente, vieni, metterò un sigillo. È possibile mettere un sigillo su un tale dente che fa male insopportabile quando si preme su di esso? E se no, cosa fare? Non posso più dormire dal dolore, presto impazzirò ... Per favore, consigliami, cosa è più logico per me prendere in questa situazione? Grazie

    Ho dimenticato di aggiungere: è possibile trattare 7 con il buco strappato da 6 giorni fa e ancora non completamente guarito da 8?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Ciao, Alexey! Tutti voi avete ragione: non potete mettere un sigillo in caso di sintomi acuti di origine sconosciuta. Penso che alcuni di questi sintomi siano il risultato di una recente estrazione del dente del giudizio, il cui buco si trova in prossimità del problema sette. Non sarebbe male controllare il lavoro di un medico con un'istantanea (se lo desideri, puoi inviarlo alla mail del sito - commenterò su di esso). Se tutto è fatto nei canali del dente come dovrebbe essere, allora potrebbe essere necessario attendere la guarigione del buco.Fortunatamente, sei già vicino allo stato di comfort "primario", quando il buco, dopo una complessa estrazione del dente del giudizio, cessa di avere un effetto grave per 7-10 giorni, ma gli effetti residui (durante la masticazione) potrebbero essere ancora presenti.

      Il modo più efficace di agire in una situazione del genere è andare immediatamente da un altro dottore per un appuntamento per fare una foto e capire immediatamente qual è il problema. Con una probabilità di circa l'80%, il problema si è verificato a causa di azioni errate del medico.

      Dopo aver identificato le cause del problema, il settimo dente deve essere riparato.

      risposta
  114. fede:

    Ciao, dottore! Il mio problema è questo Al 4 ° e 6 ° superiore (a sinistra) ho un ponte. Il 7 febbraio, un nodulo purulento è apparso sul quarto dente sulla gomma. Il medico raccomandò la rimozione dei denti, poiché c'era una grande infezione intorno a loro. Antibiotici prescritti prima della rimozione. Il terzo giorno dopo l'assunzione di antibiotici, la pressione è comparsa intorno al naso (a sinistra). Ho pensato che dopo la rimozione dei denti passerà.

    Il 14 febbraio i denti sono stati rimossi, il medico ha pulito a lungo e ha detto che c'era molta infezione. Ma la pressione vicino al naso non è passata e persino ha cominciato a salire, per così dire, alla vista. Il dottore ha detto - aspetta, deve passare, questa non è un'infezione.La ferita cominciò gradualmente a stringere, non a peggiorare, tutto sembrava migliorare, data la pesante rimozione. Ma il 6 marzo un dolore doloroso è apparso al posto dei denti estratti, non è chiaro dove esattamente.

    Il dottore di nuovo prescritto antibiotici. Dopo una settimana di prendere il dolore come se fosse passato, ma la pressione vicino al naso ha portato sensazioni spiacevoli. E qui di nuovo il dolore del 1 aprile. Immagini dei denti adiacenti - e ora l'intero dente 3 (che è vicino a quello rimosso) si è rivelato problematico. Presumibilmente, è morto e hai bisogno di pulire il canale, e da questa presunta pressione vicino al naso. Mi è sembrato che facesse male non solo 3, ma il resto dei denti superiori. Ma apparentemente su un roentgen, vede un problema con solo 3 denti.

    Bene, il fatto che io abbia un panico è comprensibile. Sono andato da un altro dottore per confermare la diagnosi, ancora le foto e lo stesso consiglio che il canale dovrebbe essere pulito. Ho accettato. Ieri, 10 aprile, ho pulito il canale, ho detto che il nervo era morto. Ma la pressione lungo il naso non andava da nessuna parte. Anche se diventasse di più. Ho davvero bisogno del tuo consiglio. Sarei grato

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! In questi casi, è difficile dire qualcosa di definito senza misure diagnostiche e i loro dati.Ci può essere una tal opzione, quando il dottore inizialmente ha fatto un errore con la scelta di un dente di problema. È necessario analizzare le prime immagini (prima del trattamento, della cancellazione) e le immagini successive a causa dell'inefficacia della terapia. Se anche dopo la radiografia è difficile risolvere qualcosa, allora puoi fare l'EDI dei denti per trovare il dente del paziente.

      Sono confuso dalla "pressione lungo il naso" che descrivi - questa è una chiara manifestazione di edema purulento, o (meno probabile, ma vale la pena controllare) un sintomo di infiammazione dei seni mascellari (mascellari). È necessario controllare la condizione in modo completo: dall'esame esterno e dall'esame nella cavità orale all'esame radiografico e all'EDI. Una situazione così difficile non è sicuramente l'argomento di una soluzione remota.

      risposta
  115. Helena:

    Benvenuto! Una settimana fa, il dente estremo inferiore è stato depilato a destra. Dopo la seconda istantanea, il dottore ha detto che va tutto bene. Dopo 2 giorni c'è stato dolore. Ieri, il settimo giorno, la guancia era gonfia. Prima del fine settimana, cosa fare?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Se il dente è stato effettivamente depulpato, significa che la diagnosi è stata la pulpite, e quindi, l'edema dopo la terapia canalare implica gravi errori durante il trattamento.Se tu fossi guidato da un'altra diagnosi - "parodontite", allora non stiamo parlando di depulpazione, dal momento che non c'è più alcun "nervo" in questa malattia nel dente, si è decomposto. Tale trattamento può spesso causare gonfiore dopo la chiusura dei canali, soprattutto quando non sono completamente trattati.

      Quindi, data la tua descrizione del problema, devi scappare dal medico senza pensarci, poiché la depulazione non termina con l'edema. È necessario salvare il dente analizzando l'immagine. Tuttavia, in questo contesto, non dovresti credere al medico che è stato coinvolto nel suo trattamento.

      Nel caso in cui tu stesso ti sbagli quando parli della depulpazione di un dente parodontale, allora non ci sono affermazioni così gravi per il medico. È necessario controllare il trattamento con un'istantanea e trarre conclusioni successive.

      risposta
  116. Alec:

    A settembre 2016, un nervo è stato rimosso dal sesto dente inferiore a causa del fatto che il sigillo è volato via e, una volta rimosso, un nervo si è aperto per installarne uno nuovo. Sigillo pulito, provvisorio, per la prossima visita, un sigillo permanente più uno spillo. Prima di ciò, non c'erano problemi con la rimozione dei nervi. Durante la rimozione, è stata utilizzata la pulizia "priborchik con l'elettricità", beh, un paio di colpi. Secondo il dottore, va tutto bene.

    A dicembre, il dolore non era passato, rimossero il nervo in un altro dente, da cui cadde il ripieno, e guardò questo. Offrivano fisioterapia laser e bevevano nimesil. Dopo il secondo pacchetto di nymesil, mi sentivo male, come una reazione allergica. In generale, io non consumo pillole, ma qui ero malato che non posso mangiare per il lato destro per tre mesi.

    Ora è maggio 2017 e un dente senza un nervo fa male. Più precisamente, finché non mangiamo da quella parte - è normale, ma mentre cantiamo, i problemi immediatamente. Fa male solo quando si preme e questo particolare dente. Nessun vicino di casa non fa male. Il vantaggio ora si è rivelato che, probabilmente, il morso era cambiato a causa del dolore, e alcuni dei riempimenti sulla parte superiore erano sciolti. Di conseguenza, il perno sta già aderendo sopra la superficie e può essere sentito se tenuto con un dito.

    Cosa potrebbe essere? E, soprattutto, cosa dovrebbe essere fatto in via prioritaria?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Inizialmente, è necessario scattare foto dei denti che hai specificato nei canali dei denti e controllare la veridicità delle parole del medico. Se tutto è veramente buono, allora dovresti controllare i denti adiacenti. Sono sicuro che con l'aiuto di immagini e l'esame nella cavità orale ci sarà la causa del problema.È anche utile confrontare il dolore delle percussioni su ciascun dente per trarre conclusioni e formulare una diagnosi.

      In linea di principio, la situazione che descrivi non è la norma. A volte ciò accade a causa del sovraccarico del dente, motivo per cui il riempimento si sbriciola. Puoi controllare questo con strisce occlusali ed esaminare il morso. La correzione del sigillo si esegue al meglio tenendo conto dell'immagine, in modo da non perdere di vista le importanti sfumature.

      Cosa può essere? La domanda è difficile, più spesso c'è un errore di trattamento nei canali, meno spesso - i denti vicini hanno cavità cariche nascoste che "esprimono" il loro problema quando il dolore si irradia a denti innocenti (anche "morti"). Ho anche menzionato una variante di overbite, che potrebbe creare traumi, che è anche importante controllare. È necessario un approccio integrato e uno specialista dovrebbe essere associato a questo approccio. Cerca un medico esperto e controlla di nuovo le foto (non il medico che ha curato - questo è importante). Buona fortuna!

      risposta
  117. Natalia:

    Benvenuto! Ho un materiale di riempimento per la parte superiore della radice. Già una settimana preoccupata per il dente. Quando si preme sulla gomma, le sensazioni sgradevoli e la guancia gonfia. Come essere? Grazie!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! In questo contesto, si tratta di una chiara complicazione e di una grave manifestazione sotto forma di edema, piuttosto di natura allergica, ma anche la variante infettiva non è esclusa (può dipendere dalla diagnosi per cui questo dente è stato usato: pulpite o parodontite e quali errori nei canali potrebbero causare ). Non tutte le cliniche possono estrarre il materiale di riempimento, in alcune situazioni sono limitate al trattamento fisioterapico, sebbene per molti aspetti questa non sia l'attività più promettente e talvolta dubbia.

      In linea di principio, è importante capire che cosa esattamente deriva oltre la radice: se si tratta di guttaperca, allora è necessario estrarlo, e se è sigillante, allora di cosa si tratta? Se qualcosa come Endometazon, allora quasi certamente non è spaventoso. Ma quando rimuovere materiali basati su resina epossidica (ad esempio, AN +) sarà problematico per il futuro, dal momento che il materiale è "simile al cemento". E sarà difficile estrarre tale materiale.

      Quindi, si può valutare la scala della tragedia solo chiarendo cosa esattamente è stato portato fuori dalla parte superiore della radice del dente, quanto è stato rimosso e cosa sta succedendo alla gomma in questo momento.Se fornisci un'istantanea del dente (al sito dell'ufficio postale), sarebbe utile capire quanto è stato profondo il materiale, ma puoi solo conoscere la natura del materiale dal medico curante (o dalla scheda medica).

      risposta
  118. Catherine:

    Ciao, ho iniziato a far male al dente 21 quando clicchi su di esso. Sono andato dal dentista, disse il pulpito. Hanno pulito i canali e messo un sigillo temporaneo per un mese. La sera, le gengive cominciarono a gonfiarsi, il dottore disse che era possibile ...

    Il giorno dopo, la mia guancia era gonfia, così che non potevo parlare. Sono tornato dal dentista, ho fatto un'incisione alla gengiva e ho drenato. Sembra che tutto vada bene, dopo 2 giorni, il gonfiore si attenua, ma c'è un leggero rigonfiamento delle gengive sopra il dente. Cominciò a barcollare e un po 'a denti scoperti.

    Dimmi in relazione a cosa è successo? Con i denti non ha mai avuto problemi. Grazie!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Il fatto è che si tratta di una complicazione dovuta a un errore del medico, o ci sono ragioni oggettive per le difficoltà nel mantenere questa diagnosi. Lo stato che hai descritto non è la norma. La mobilità del dente sullo sfondo di esacerbazione del processo purulento e recessione gengivale nella zona cervicale è un brutto segno dal punto di vista di ulteriori previsioni.Vale la pena scattare foto, ottenere consigli non un singolo dentista per il consenso di esperti. Può valere la pena considerare il metodo conservativo-chirurgico di preservare un dente - la resezione dell'apice della radice, poiché questi denti (21) sono più facilmente suscettibili a questa opzione di trattamento.

      risposta
  119. Nina:

    Ciao, dimmi, per favore: i nervi sono stati rimossi in un 6-ke, sigillato, dopo di che il dente ha continuato a ferire. Il dentista ha detto che fino a un mese un tale dolore è la norma. Passarono tre mesi, lo stesso, quando mordere e quando si bussa al dente fa male. Sono venuto da lei, le ho detto tutto, mi ha mandato a una radiografia, ha detto che tutto andava bene lì. Ho tolto il sigillo e per una settimana mi sono sentito senza sigillo. Poi è venuta, ha detto di nuovo il dentista (lo toglierò), ho detto che sto pensando: non può ammalarsi lì, i canali sono puliti e tutto va bene ai raggi X. In generale, mi ha dato un riempimento temporaneo e, apparentemente, una sorta di medicina. Ma ora il dente cominciava a preoccuparsi ancora di più, come se vi fosse stata inserita una pietra molto pesante, un tale sentimento. E anche quando morde fa male. Dimmi, per favore, cosa dovrei fare con lui, cosa potrebbe essere? ..

    E un'altra domanda: la radiografia mostra se la radice è infiammata, si è formata una cisti?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Potrebbero esserci diverse opzioni associate a errori o errori nel trattamento dei canali. Ad esempio, potrebbero esserci le seguenti opzioni: 1. Non si trova un canale aggiuntivo (in una singola proiezione dell'immagine potrebbe semplicemente non essere visibile); 2. Ha portato una grande quantità di materiale oltre la radice; 3. C'è un processo infiammatorio nella parte superiore della radice; 4. C'è una perforazione del fondo o della parete della radice.

      Penso che valga la pena controllare con un altro dentista, e non con il tuo medico (per obiettività). È auspicabile che le immagini siano state controllate in proiezioni diverse, preferibilmente sul visiografo. Se i medici trovano una causa specifica, allora il dente dovrà guarire. Se il motivo non viene trovato, questo è il rischio di perdere un dente dopo un po 'di tempo dalle complicazioni della parodontite.

      Sul processo infiammatorio a raggi x in molti casi clinici è possibile vedere.

      risposta
  120. San Valentino:

    Ciao, 2 anni fa un dente doleva. Rimosso il nervo, mettere i ripieni. Un anno dopo, il sigillo cadde.Per un anno sono andato senza sigillo, niente male, e ora 2 giorni fa c'era dolore quando premevo un dente. Cosa potrebbe essere e cosa dovrebbe essere fatto? Cancellalo?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Questa è la cosa migliore che potrebbe accadere in termini di sintomi durante la depressurizzazione del dente, attraverso il quale il canale (s) di cui l'infezione della regione re-apicale ha avuto inizio. Molto spesso questi denti si manifestano sotto forma di dolore severo, non alleviato da antidolorifici ed edema (guance, labbra, ecc.).
      Il fatto è che quando un'infezione si insinua nei canali dopo la caduta di un sigillo, si accumula gradualmente nella zona dell'apice della radice, limitata ai tessuti sani. Finché c'è un risarcimento da parte del corpo di questo processo infiammatorio alla radice, il dente potrebbe anche non ferire per anni, ma in certe situazioni, a partire dal blocco del canale con detriti alimentari o traumi del dente a carico occasionale e termina con stress o una malattia generale (ARVI, ad esempio), una sorta di funzione di partenza un meccanismo, che in precedenza era anche un dente notevolmente trattato nei canali, è esacerbato dalla parodontite cronica.

      È possibile riempire questi denti, sebbene in molti casi sia tecnicamente difficile e richieda molti soldi al paziente. È necessario determinare la forma della parodontite e la scala della tragedia dall'immagine.Se l'infiammazione è andata troppo oltre, allora il dente dovrà essere rimosso. Se sei determinato a salvare il dente anche in una situazione difficile, sarà utile ricevere consigli sulla poltrona del dentista in diverse cliniche contemporaneamente.

      In questo caso, l'opinione dei medici può essere divisa: qualcuno raccomanderà urgentemente di rimuovere, e un certo numero di specialisti sarà pronto a salvare il dente, ma senza una garanzia che il 100% avrà successo, e qualcuno darà anche una garanzia di successo.

      risposta
  121. anonimo:

    Buona sera! Alla fine di aprile, è venuta dal medico con un dolore al dente dolorante. La diagnosi è pulpite. Hanno messo l'arsenico, che è stato rimosso dopo due giorni e messo un sigillo temporaneo. Dovevo partire immediatamente e non potevo andare dal medico per rimuovere il nervo. Ho un appuntamento solo dopo tre settimane. Ho pulito i canali e il 24 maggio ho messo un riempimento temporaneo con un composto medico. Rimuovilo il 14 giugno. Il fatto è che dopo 10 giorni ho iniziato ad avere dolori palpitanti nella zona di questo dente, è impossibile chiudere la mia mascella in questo posto, la sensazione che il dente sia sciolto e la gomma sembra essersi gonfiata. Il dolore è costante È venuta nella stanza degli esami, ha detto di risciacquare, il dente non è libero. Si sostiene che questo è normale con un riempimento medico temporaneo.Dimmi, per favore, è normale?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Naturalmente, hai fatto in modo molto avventato che non hai trattato i canali in tempo, trasferendo il pulpite in parodontite. E poi il dentista per diversi motivi non ha potuto rimuovere il dente dallo stadio di esacerbazione della parodontite purulenta. Al momento non esiste alcun effetto positivo oggettivo del trattamento.

      Il fatto che tu percepisca la mobilità del dente parla solo del processo purulento, e non della reale mobilità del dente, ma il resto, descritto da te, non può essere definito la norma. Naturalmente, succede che il corpo faccia fronte all'esacerbazione (specialmente se il medico prescrive antibiotici), e il dente si calma, ma molto spesso con un tale sviluppo, la situazione peggiora ogni volta, e poi parliamo dell'estrazione dei denti. Ti consiglio di ottenere una consulenza in un'altra clinica (puoi farlo immediatamente in due): dare ai dentisti lo studio delle immagini come indicatore della progressività del trattamento e poi, secondo l'analisi, cercare di salvare il dente. In caso contrario, si può ancora soffrire per un tempo molto lungo, ma non si ottiene mai un risultato positivo.

      risposta
  122. ghoul:

    Quando stava curando un dente, il dottore disse che anche il dente vicino non avrebbe fatto male a curare, i buchi erano molto piccoli. Bene, quasi due mesi dopo ho deciso di curare questo dente. Non mi ha infastidito affatto e non mi ha fatto male affatto. È venuto - si è scoperto che la carie profonda. Cancellato tutto e sigillato, il nervo non è stato rimosso. Un giorno dopo, mentre mangiava, cioè, quando premeva su quel particolare dente, era malato. Ho pensato che mi sarei ammalato, 2 settimane sono passate così. Ancora venuta dal dottore, ha rimosso il ripieno e ha detto che avremmo rimosso i nervi. Ma lì tutto iniziò a sanguinare, e lei applicò l'arsenico, che disse di venire in 2 giorni. Il dente ha cominciato a ferire ancora di più. Poi si tolse l'arsenico, pulì i canali, lasciò il dente aperto e mi disse di sciacquarmi con la soda e durante il pasto per chiudere con un batuffolo di cotone. Ora ho un riempimento temporaneo, ma il dente fa ancora male quando lo preme. Domani ha detto di venire, faranno un normale riempimento. E perché, se il dolore non passa? Quando ha penetrato un ago speciale in profondità nella radice per tirare fuori un nervo, è stato molto doloroso. Cosa potrebbe essere? Dopotutto, prima del trattamento, non era affatto malato.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Ti consiglio di cambiare il medico, perché le sue tattiche di trattamento non soddisfano i requisiti moderni (protocolli) per il trattamento endodontico e terapeutico in generale.Indicherò i motivi di questo parere:

      1. Le carie sono passate nella pulpite dopo il trattamento (o la pulpite non è stata diagnosticata in modo tempestivo);

      2. È stata utilizzata la pasta di arsenico, sebbene attualmente non soddisfi i requisiti di un trattamento moderno e di alta qualità, causando spesso futuri problemi parodontali in futuro;

      3. Lasciare un dente aperto è considerato in gran parte una violazione del protocollo di trattamento o un modo superato di risolvere il problema, creando ancora più problemi - i canali vengono reinfettati, come minimo. Sì, e perché lasciare i canali aperti 2 giorni dopo aver trovato la pasta, quando è sufficiente applicare gli antidoti di "arsenico" a causa della sua azione negativa (tossica), lasciando il dente in una forma sigillata per un giorno, massimo due;

      4. Se durante il trattamento dei canali e la rimozione del "nervo" c'era dolore, allora il medico non ha tecniche di anestesia. E allo stesso tempo lascia aperto il dente, come nella parodontite, sostituendo una diagnosi con un'altra.

      Esiste un metodo di trattamento di routine, che spesso comporta l'estrazione di un dente: se non nei prossimi mesi, ma dopo sei mesi o un anno - con un'alta probabilità. Raccomando di cambiare il medico, di scattare foto e di capire se il medico precedente ha commesso errori più gravi,quindi trattare i canali, sigillarli secondo il protocollo e chiudere ermeticamente il dente con un riempimento permanente o una linguetta + corona. Tutto dipende dal volume di perdita della parte della corona del dente: se più di 1/2, si consiglia la linguetta o la linguetta + la corona.

      risposta
  123. Nurkyz:

    Ciao, ieri sono andato dal medico con un forte dolore al dente. Quando puliva i canali, disse che erano troppo stretti e mettevano una pillola sul dente. E questo è andato avanti per 4 giorni, e il dente è molto dolorante.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Quando un medico dice che non può affrontare il problema dei canali stretti, questo spesso significa che ha anche avuto alcune difficoltà di un tipo diverso. Ad esempio: 1. Un medico non può trovare un canale o canali (l'accesso ad essi non viene creato e un canale infiammato o addirittura "nervo in decomposizione" rimane nel canale (i), causando dolore). 2. Lo strumento ha interrotto il canale. 3. C'è stata una perforazione della radice. 4. È stato creato un canale falso. 5. A seguito di una lavorazione errata, il canale è stato ostruito con segatura, o è stata creata una sporgenza o anche molte sporgenze.

      Raramente, ci sono casi associati solo a canali stretti, quando il medico ha trovato tutti i canali, li ha attraversati in misura maggiore, ma per la prospettiva di mantenere il dente per lungo tempo, mettere un liquido o un gel nei suoi canali per il passaggio e l'espansione.Tuttavia, questo dolore acuto, soprattutto in pochi giorni, non dovrebbe essere. Nelle cliniche in cui non esiste un microscopio per la terapia canalare, a volte è difficile fare tutto secondo il protocollo, in modo che in seguito non ci saranno problemi.

      Senza conoscere le sfumature del lavoro del dottore e non vedendo le immagini, è difficile per me giudicare cosa è andato storto. Ma un forte dolore può parlare di violazioni commesse nel trattamento dei canali. Raccomando di visitare una clinica in cui viene utilizzato un microscopio per il trattamento endodontico.

      risposta
  124. Olga:

    Dopo la rimozione del nervo e l'installazione delle otturazioni, il dente continuava a strattonare e, quando veniva premuto, veniva creata la sensazione di un nervo scoperto. Ho sofferto 1,5 mesi. Dopo essere andati dal dentista, sono state eseguite 5 procedure laser. Nessun miglioramento è arrivato. Ha aperto il sigillo. Più volte la medicina è stata posta con un riempimento temporaneo. Oggi di nuovo mettono un ripieno permanente. Il dente non tira, rimane la sensazione spiacevole.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Senza foto trovo difficile determinare quanto fossero gravi gli errori del dentista. E loro, a quanto pare, sono stati ammessi e la loro rimozione è spesso un compito piuttosto difficile.Gli errori nel corso del trattamento possono essere diversi: il canale mancante, la scarsa elaborazione dei canali, la formazione di perforazioni (solo fori) nella parete del dente, la rottura di un pezzo di strumento dentale nel canale durante la sua elaborazione, ecc.

      Se il problema è ancora eliminato, gradualmente il livello di disagio inizierà a diminuire. Se non ci sono dinamiche positive o, al contrario, ci sarà un deterioramento, è necessario un urgente ritorno dal medico, poiché senza rimuovere la causa del problema, si può perdere rapidamente un dente.

      risposta
  125. Olga:

    Buona giornata! Soffro la terza settimana. Hanno rimosso il nervo a sinistra di 7 e 8 e sigillato i canali. Inizia a piagnucolare tutta la mascella sul lato sinistro. A volte cuoce così tanto da dare al tempio e all'orecchio. Più spesso, la mia testa ha cominciato a ferire - a volte si calma per tre o quattro ore, ma il dolore quasi ogni giorno mi esaurisce, non ho forza. Tutti i dottori guardano l'immagine e dicono che non c'è nulla di cui lamentarsi, tutto è perfetto. Sono andato dal medico, dal chirurgo e dal parodontologo. Può suggerire quella nevralgia. Ma da dove viene? Subito dopo la sigillatura.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! La situazione non è semplice, e senza immagini trovo difficile aggiungere qualcosa all'opinione di quei medici che ti hanno visto personalmente. Se applicate a differenti (questo è importante) le cliniche e le opinioni sono le stesse, allora forse c'è un'altra opzione: è possibile che non sia stato trovato un dente causativo, che causa dolore acuto. Raramente, ma succede che il dolore di un dente malato non rilevato si irradia a quelli già trattati.

      Se hai fatto riferimento ai tre medici menzionati all'interno della stessa clinica, assicurati di provare a contattare un'altra clinica. È importante un'opinione indipendente.

      Da dove proviene la nevralgia dopo il trattamento dentale: ho uno scetticismo su questa diagnosi. Ma, come si suol dire, ci sono tante opinioni come specialisti.

      risposta
  126. tacca:

    Buona giornata! 4-5 anni fa, il nervo nell'unità superiore fu rimosso, nulla si preoccupò. Ma due giorni fa, il dente ha cominciato a rantolare, più forte e più forte, in particolare le sensazioni spiacevoli sono localizzate nella gomma. La temperatura non aumentava, non c'erano cambiamenti nell'aspetto delle gengive, non c'era rossore, niente si gonfiava. Il dolore non dipende dall'ora del giorno. Dimmi, per favore, cosa può essere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Inizialmente, è importante che il dentista controlli: il problema è davvero in un dente, e non nel prossimo, in cui, per esempio, può essere presente una cavità cariata? Dopo un esame nella cavità orale, se la diagnosi è difficile o specifica, viene presa un'istantanea dello stesso "uno", in cui vengono verificati la qualità del riempimento del canale e la presenza del processo infiammatorio al di fuori della radice. Molto spesso, se la ragione è in questo dente "morto", l'immagine mostrerà la depressione del tessuto osseo vicino all'apice della radice.

      Qui è importante raccogliere quante più informazioni possibili per diagnosticare la causa del dolore e quindi delineare un piano di trattamento. Se risulta che il dente vivente vicino è disturbante, viene eseguito il trattamento del canale endodontico. Se ti trovi bene, e la ragione è nell'uno, allora viene eseguito il sovra-trattamento dei denti. Se è impossibile salvare un dente, è possibile rimuoverlo (anche se, tenendo conto delle tecnologie moderne, non viene spesso eseguito su questi denti).

      risposta
  127. marina:

    Benvenuto! Spero per la tua risposta! Si stavano preparando per le protesi con metallo-ceramica, il medico prese un'istantanea puntuale del canino superiore, quindi depulpò il nervo sotto anestesia.Nel processo di inserimento di qualcosa, come la misurazione della lunghezza, come hanno detto, 26 mm. Dopo tutte le manipolazioni, hanno fatto una foto - il dottore ha detto che non aveva raggiunto la cima. Di nuovo ha ripetuto tutte le manipolazioni, nel corso delle quali c'è stato un dolore acuto a breve termine, al quale il dottore ha detto che aveva raggiunto, poi di nuovo ha scattato una foto. Il dottore ha detto che va tutto bene. Di sera, ho scoperto che quando premevo un dente c'era un leggero disagio. Il giorno dopo chiamò il dottore, lei prescrisse il nurofen. Bevo il secondo giorno, le sensazioni, sembra, lo stesso. Un giorno per andare in clinica, mettere lo spillo. Consiglia cosa fare? Ho letto male tutto, ho paura della perforazione del dente. E metti un ponte su questo dente. Ha dato soldi, e considerevole!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! La probabilità che si sia verificata una complicazione durante il trattamento endodontico del cane tende a zero, poiché tale dente non presenta alcuna difficoltà per il depilping: un ampio canale di forma conica (ma lungo). La lunga lunghezza del canale nel cane può essere un problema per i medici con poca esperienza o attrezzature insufficienti.

      Nel tuo caso, per fare il lavoro perfettamente, il dottore ha cercato di riempire il canale secondo il protocollo, cioè prima dell'apice.Non penso che ci siano timori per il futuro del dente, ma poiché non ho un'immagine, sarebbe scorretto affermare inequivocabilmente qui. Se hai ancora paura, allora il mio consiglio è di avere un'immagine e un consiglio di un altro dottore sulla foto, dal momento che il medico non può dire onestamente e obiettivamente come è stato fatto il lavoro.

      La clinica offre quasi sempre una garanzia di lavoro, quindi, avendo le ricevute e un contratto, non ti devi preoccupare. In generale, la perforazione del cane è una rarità. Si verifica nei pazienti più anziani, ma non nei giovani. Quindi non preoccuparti.

      risposta
  128. Maria:

    Benvenuto! Sei mesi fa, ha trattato 46 denti. Il nervo è stato rimosso, i canali sono stati puliti e sigillati. Dopo il trattamento, il dolore è diminuito, il dente è rimasto sensibile (se si batte l'unghia, a differenza di altri denti). Tre mesi dopo, la mia mascella è diventata leggermente dolorante (specialmente la mattina dopo il sonno). Divenne periodicamente ridurre il muscolo sotto la lingua a destra. Un mese dopo, questo muscolo ha cominciato a gonfiarsi, apparentemente. E dopo aver usato (strofinando) "Long", il gonfiore scomparve per circa 2 ore: il dente non si lamentò molto, ma il disagio, oltre alla sensibilità, rimase.

    Sono andato dal medico che stava curando.L'immagine sembra a posto. Inviato al chirurgo maxillo-facciale per escludere la malattia della pietra salivare. Quella patologia non è stata trovata. Dentista stappato dente e canali. Posò una pasta antisettica e mise un riempimento temporaneo, che il giorno dopo cadde nella cavità del dente e nominò anche tsiprolet per escludere la linfadenite reattiva. È passata una settimana. Il dente mantiene la sensibilità durante la maschiatura (i denti adiacenti sono assolutamente indolori). Il dottore ha detto che dopo la pasta dopo una settimana, puoi riempirlo di nuovo, ma sono tormentato dai dubbi. Se non è passato (è vero, non è così tanto ora, ma anche prima è successo di tanto in tanto), vale la pena ri-riempire, non torneremo a quello da cui siamo partiti?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! La domanda è complicata, non ho le tue foto, quindi non c'è possibilità di commentare la qualità del trattamento dei denti: improvvisamente ci sono state complicazioni dopo che il nervo era stato rimosso ei canali sono passati, ma il dottore non ha notato o nascosto questo fatto da te.

      Più vicino al 90% si ha una esacerbazione della parodontite cronica nel dente trattato: se il trattamento non ha portato il suo effetto, allora questa diagnosi viene solitamente fatta.A volte la risposta al dolore aumenta anche leggermente quando si riposa un dente, ma di norma il dolore scompare dopo pochi giorni. Per avere più fiducia nella correttezza del trattamento, è possibile ottenere consigli in un'altra clinica, il beneficio oggi può essere fatto anche gratuitamente o per un importo minimo.

      risposta
  129. Alena:

    Aiuto, dottore! Già 3 settimane come i nostri dottori mi scherniscono! Di notte, mi sono svegliato da un forte dolore ai miei denti. Al mattino si è scoperto che i denti superiori colpiscono i denti inferiori. Cominciarono i terribili dolori alla mascella inferiore, all'orecchio, al tempio e ai linfonodi. Sono andato da un neurologo, ho cominciato a pungere e ho diagnosticato: neurite trigeminale, 3 rami. Non mi sono fermato a questo e sono andato alla clinica dentistica. Il dentista mi aprì 4 e 5 denti, pulì i canali e riempì di luce. I dolori non si placarono, il 4 ° giorno hanno iniziato a mettere i contagocce e introdotto ormoni. Passarono ancora alcuni giorni, e di nuovo andai dal dentista. Questa volta il capo del policlinico ha cominciato a bloccarmi. Negli ultimi 5 giorni ha introdotto medicine alle gengive, ma non ci sono miglioramenti. Il lunedì, inviato all'ospedale regionale (a Odessa).Le immagini sui denti hanno mostrato che il 4 denti non era completamente sigillato. Non c'è distorsione sul viso. Devo aprire il quarto dente e ripetere il riempimento nel canale?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Il tuo caso è complesso e lontano dallo standard. È impossibile trarre conclusioni qui, senza esaminare e analizzare le immagini, e ancora di più - consigliando di iniziare il trattamento di 4 denti. Richiede un approccio integrato, e direttamente nella poltrona del dentista, e non in absentia. Ti consiglio di trovare un buon dottore e fidarti di lui.

      risposta
  130. Natalia:

    Benvenuto! Ho fatto appello al fatto che il dente ha reagito al freddo e al caldo, c'era un buco. In precedenza, questo dente veniva trattato, doveva solo cambiare il riempimento. Ma da allora Ho preso un appuntamento solo un mese dopo, ovviamente, il dolore era già aumentato. Il dottore curò, mise un ripieno, spalmò qualcosa, in modo che il dente diventasse meno sensibile. Ma la sera il dolore apparve immediatamente mentre mordeva. Si rivolse a un dottore, dissero di trattare con calore. Ma il dolore quando si preme sul sigillo non è scomparso da nessuna parte. Il dente ha cominciato a reagire al freddo. Sostituito il medico. Tolse il nervo, liberò i canali, riempì un ripieno, disse che il dente avrebbe potuto uggiolare un po ', ma sarebbe passato.Per due giorni ero felice, niente mi dava fastidio, ma il terzo giorno c'era dolore mentre masticavo. Di sera, il dente cominciò a reagire al freddo e al caldo. Il giorno dopo andai dal dottore, ma di nuovo mi fu prescritta la terapia del calore. E io già non posso mangiare, il dente reagisce all'acqua a temperatura ambiente. Cosa fare Il medico si rifiuta di riprendere la foto, riferendosi al fatto che ha eseguito il lavoro qualitativamente. Aiuto!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! La situazione è complessa e in un certo senso non standard. Da un lato, il sollievo dopo un dolore prolungato può indicare che è stato trovato un dente causativo, e d'altra parte, la ripresa della reazione di un dente al freddo (!) E più caldo determina il contrario. Il fatto è che dopo la depilazione (rimozione del "nervo") il dente non reagisce mai a quello freddo. È possibile che il dente problematico non sia stato trovato, ma il fatto che il dente si sia calmato era solo un periodo di breve remissione. O c'erano due denti malati che hanno problemi correlati in un modo o nell'altro.

      Consiglio di fare una visita di persona con un medico disinteressato (il tuo dottore non sembra pronto ad ammettere errori di trattamento).È anche possibile, vale la pena cercare un dente problematico, senza essere ossessionato da quello che è già stato trattato.

      risposta
  131. Rina:

    Buona giornata! Aiuto, per favore, due settimane fa sono andato dal medico e il mio nervo è stato rimosso. Tutto è andato bene, me l'ha persino mostrato, alla fine ha detto che l'infiammazione era finita lì, c'era molto sangue, lei ha messo una specie di medicina, e lei ha detto, vieni da questo dente altre 2 volte. Sono venuto oggi, ha tirato fuori la mia medicina e ha iniziato a pulire qualcosa lì, e faceva male. Il dolore non è molto forte, da qualche parte 4/10. Ma ho urlato ogni volta che ha spinto lì. Avevo paura, perché, come, non dovrebbe essere, perché il dente è già morto? Anche il dottore fu sorpreso, disse che forse, a causa dell'infiammazione, faceva ancora male. Ha di nuovo messo la medicina e ha detto di venire tra due settimane.

    Per favore dimmi cosa può essere? (il dente stesso non ha fatto male e non fa male).

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Nel tuo caso, questo è chiaramente un apporto di routine: molta manipolazione ingiustificata. Per esempio, quando diagnostichi "pulpite" (dici che il dottore ha mostrato un "nervo") per qualche ragione, vengono somministrati numerosi farmaci, anche se quasi sempre (con rare eccezioni) i canali sono sigillati durante la prima visita.Il massimo che si ottiene quando si sanguina, quindi viene messo il farmaco emostatico fino al giorno successivo, o il sanguinamento dai canali si ferma nella stessa visita.

      Secondo la tua descrizione, ho avuto la sensazione che il dottore non abbia abbastanza esperienza, o che la clinica non abbia una buona attrezzatura. Raccomando di andare in un'altra clinica - almeno per una consulenza per valutare la correttezza del trattamento.

      risposta
  132. Alina:

    Buona giornata! Per favore, ti prego di aiutare! 3 giorni fa, sono stato sigillato con un dente con tre canali. Il terzo giorno dopo aver sigillato, avevo bisogno di fare un volo, e subito dopo il volo, il mio dente ha iniziato a ferire. Prendo atto che subito dopo il riempimento, il dente non ha fatto male, ma ha iniziato a ferire solo immediatamente dopo il volo (cioè il 3 ° giorno dopo il riempimento). Dimmi se il dolore può essere associato al volo? Se è così, è possibile fare qualcosa in questo caso? Sono in un altro paese al momento ed è estremamente difficile per me contattare un medico ora.

    Grazie in anticipo e spero nella tua risposta.

    Sì, ho dimenticato di dire che subito dopo il riempimento è stata scattata una radiografia, l'immagine mostrava chiaramente che i canali erano completamente riempiti. Grazie ancora!

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Le prime menzioni dell'effetto del volo sui denti con canali sigillati dalla mia pratica personale risalgono al 2000-2002, quando si trattava del verificarsi di dolore durante il volo a causa delle cosiddette "tasche" contenenti aria (in altre parole, si tratta di cavità che non sono riempito con materiale di riempimento). Non escludo la probabilità che il medico non abbia visto le aree senza riempire (o ha visto a malapena visibile, ma non ha detto così).

      Inoltre, un dente può spesso avere una reazione post-riempimento poco dopo il riempimento - questo spesso accade.

      Comunque sia, è necessario osservare un po 'più di dente nella dinamica e quindi trarre conclusioni sulla qualità del trattamento. Se non ci saranno miglioramenti, allora è meglio non posticipare l'appello al dentista.

      risposta
  133. Shyngys:

    Ciao Circa un anno fa ho avuto un nervo rimosso nel primo dente inferiore. Solo 3 settimane fa, ha iniziato a ferire quando morde (quando i suoi denti si scontrano tra loro quando viene premuto). Ho tollerato 3-5 giorni, e ora non c'è alcun dolore. Vale la pena notare che indosso le parentesi graffe, ma è improbabile, penso, che questo possa in qualche modo agire sul primo dente. Cosa potrebbe essere?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Senza un'immagine a raggi X, non posso rispondere in modo inequivocabile. Tuttavia, penso che la causa del problema dovrebbe essere esaminata in due direzioni:

      1. Nella foto per vedere quanto è ben sigillato il dente (per eliminare l'esacerbazione della parodontite cronica);

      2. Valutare se esiste un dente malato (adiacente a quello trattato), che può avere sintomi di pulpite gangrenosa o già parodontite.

      In ogni caso, non ti consiglio di calmarmi che il dolore è passato: la diagnosi tempestiva è meglio dei problemi con un processo infettivo purulento per il futuro.

      Le bretelle possono anche dare una reazione simile nei primi giorni dopo aver stretto le ciocche, specialmente se sono troppo strette.

      risposta
  134. anonimo:

    Benvenuto! Da qualche parte nel 2009, sono stati trattati 26 denti (è stato messo un sigillo). 07/18/2017 mentre mangiava, la parte laterale del 26 dente si è staccata. Non c'era dolore Alla visita successiva, al dentista fu diagnosticato un pulpite (quando si rimuoveva il vecchio ripieno, un odore putrido usciva dal dente). Metti la medicina che uccide il nervo.

    22/08/2017 il nervo è stato rimosso, i canali sono stati puliti e il calcio è stato fornito. Dopodiché, un giorno (24,08) il dente ha iniziato a dolere quando si morde e si preme sulla gomma, si dà all'orecchio sinistro e alla parte sinistra della testa.Dolore non infernale, ma il disagio è in corso da 5 giorni.

    Idealmente, ci sarà un riempimento del canale, un perno e un riempimento permanente. Dimmi, ha senso continuare il trattamento di un dente problematico, se il dolore non diminuisce?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! L'odore putrido e il posizionamento di calcio nel canale non sono combinati con la diagnosi di pulpite. Cioè, con una tale tecnica, la rimozione "nervosa" non è affatto, quindi, a quanto ho capito, il medico sta curando i canali per te secondo la diagnosi di "parodontite". L'efficacia di questa misura, correlata al posizionamento dell'idrossido di calcio nei canali, dipende direttamente dal modo in cui il medico ha lavato i canali e da quale forma di periodontite si sta verificando.

      Da quando hai scritto che il dente ha cominciato a ferire, ci sono i seguenti sospetti:

      1. Diagnosi o trattamento errati (non del tutto adeguati ai processi che si verificano nei canali e oltre);

      2. In questa clinica o in ufficio non ci sono attrezzature e (o) attrezzature sufficienti per mantenere tale diagnosi.

      Tangente alla tua domanda sulla fattibilità di continuare il trattamento - per continuare il trattamento, cercare di salvare il dente dalla rimozione, ovviamente, ne vale la pena.

      risposta
  135. Maria:

    Ciao, 6 giorni fa, il medico ha messo l'arsenico per uccidere il nervo, il giorno dopo ha iniziato a rimuovere il nervo e il riempimento. Ha pulito il canale per un tempo molto lungo (ha detto che era rimasto solo lo smalto), ha messo un ripieno, e in tutti questi 5 giorni i dolori ai denti. I primi giorni urlavano, ora smettevano di piagnucolare, ma fa male quando morde (da dente a dente) e picchietta con un cucchiaio. Quindi dovrebbe essere, o dovrei andare dal dottore?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Questo è spesso il caso dopo il traumatico trattamento endodontico dei canali. I dolori post-riempimento gradualmente scompaiono e la loro presenza nei primi giorni non è critica per l'esistenza di un dente a lungo termine. Pertanto, vale la pena definire una tendenza: se tali dolori tendono a diminuire ogni giorno e scompaiono entro 1-2 settimane, al massimo un mese, allora molto probabilmente tutto andrà bene.

      risposta
  136. Olga:

    Buona giornata! Un anno fa, il nervo è stato rimosso, i canali sono stati sigillati, ma un paio di giorni fa questo dente ha cominciato a dolere terribilmente. Il dolore va a tutto il lato sinistro della testa, all'orecchio, alla temperatura 37. Il dentista ha detto che si trattava di pulpite. Dimmi, quale potrebbe essere la causa di questo? Errore del dentista durante il riempimento?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! O hai frainteso il dottore, o il medico ti toglie la schiena. Il fatto è che i denti con un nervo rimosso per gli errori di trattamento a volte causano un'esacerbazione della parodontite cronica. Ma non si parla affatto di pulpite di denti già "morti". Se il medico vede la causa in un altro (non ancora trattato) dente, allora è abbastanza probabile che questo sia un pulpite primario. Ma quel dente, che è già stato trattato nei canali, normalmente non può dare i sintomi da te descritti (a meno che, ovviamente, non sia trattato qualitativamente).

      Pertanto, è importante condurre una diagnosi completa: trovare una relazione causa-effetto utilizzando un'istantanea e utilizzando un esame strumentale nella cavità orale, quindi:

      1. Ritrarre (o, come ultima risorsa, rimuovere) un dente precedentemente trattato nei canali;

      2. O il trattamento primario nei canali è un nuovo dente, che dà dolore (una cavità cariata nascosta può essere presente nel dente, che non è sempre facile da trovare).

      risposta
  137. Artù:

    Buon pomeriggio Ho deciso di mettere il ponte, 3 ... 123 in basso. Denti depulpati. Il secondo giorno, quando si prende l'acqua a temperatura ambiente, l'intera mandibola reagisce, cioè, iniziano a ferire TUTTI i denti con tale dolore tirante - 1 minuto, e passa.Quando mordere e solo i denti non disturbano affatto. Li mordo e li mordo senza problemi. A caldo non c'è reazione. Due giorni per andare alla svolta e alla rimozione dei calchi. Cosa potrebbe causare il mio disagio? Ho motivo di preoccupazione? Grazie in anticipo per la tua risposta.

    risposta
  138. Marie:

    Buona giornata! 08/17/2017 al 22 ° dente superiore, il nervo è stato rimosso, i canali sono stati puliti, il dente è stato ingrandito. Non c'era dolore dopo il trattamento. Dopo un mese, il dente è diventato sensibile quando è stata applicata la pressione. Cosa potrebbe essere?

    risposta
  139. Gulnara:

    Buona giornata! 7 giorni fa sono andato dal dentista. L'ottavo dente inferiore faceva male. Il dottore aprì il vecchio ripieno, fece una radiografia prima di questo - disse che si era infiammata dall'interno e aveva messo l'arsenico. Dopo 2 giorni, l'arsenico rimosso, rimosso i nervi sotto l'iniezione, e ha detto che era tre canali. Imposto "antisettico" nei canali e un sigillo temporaneo. Dopo l'anestesia, il dente ha iniziato a ferire, proprio così, non come masticare. Si sciacquò con soda e sale (come disse il dottore), cominciò a bere flemossina. Due giorni dopo, è diventato un po 'meglio, ma non posso masticarlo, e molto meno masticarlo.

    Oggi, 5 giorni dopo l'applicazione di un antisettico, il dentista ha bussato al dente, ho detto che faceva male, ha deciso di fare qualsiasi cosa per ora. Dice che aspetteremo altri 5 giorni e mettere la pasta nei canali e sigillarla.Risciacquare con sodio e sale. È normale che il dente faccia male quando viene premuto e non puoi masticarlo con questo antisettico? E ho grossi dubbi sul fatto che il dolore sparirà in questi cinque giorni. È possibile imporre la pasta con questo e riempirlo? Si prega di aiutare con la risposta.

    risposta
  140. Leonid:

    Benvenuto! Ho un tale problema: 2 anni fa, nel mio secondo dente (in alto a destra), un nervo era presumibilmente rimosso e sigillato. Un anno dopo, ho messo una corona, e un anno dopo ho avuto un'alta sensibilità su questo dente durante la palpazione e ho iniziato ad attraversare. I medici dicono che ho un problema con il nervo trigemino. Il lombaggine inizia con questo dente e termina in un posto vuoto (ne ho rimosso 6).

    Hanno prescritto il finlepsin. Quando il farmaco agisce, la sensibilità del dente è molto debole e il mal di schiena viene a malapena osservato. Il dentista non può provare nulla. Credo che se il nervo viene rimosso, allora di che tipo di sensibilità possiamo parlare? È solo un ceppo di senza fiato, e penso che il dentista probabilmente non abbia rimosso completamente il nervo. L'immagine mostra le radici in perfette condizioni. Anche Desna.

    Dimmi cosa fare, perché a causa della lombalgia puoi impazzire.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Posso dire i punti. Anche quando il "nervo" viene rimosso completamente, il dente può ancora cominciare a ferire in futuro: il più delle volte è il dolore di un personaggio lamentoso, quando morde un dente, una gomma irritata o persino il suo gonfiore. Questo non è nemmeno collegato con i resti del "nervo", ma con i canali (o canali) che non sono stati completamente completati, non elaborati correttamente, non sigillati, ecc. Le complicazioni dopo il trattamento canalare possono causare dolore ritardato al dente o condizioni più gravi (temperatura, gonfiore del viso). Quindi questo apparentemente "senza fiato senza fiato" potrebbe benissimo diventare un terreno fertile per l'infezione se il lavoro del dottore fosse svolto in modo incompleto.

      Capisco che dozzine e forse anche centinaia di migliaia di persone nel nostro paese hanno denti così maltrattati nei canali, e non hanno nemmeno fatto accadere nulla nel corso degli anni, ma ancora una volta, tutto dipende da quanti problemi il dottore ha fatto durante il trattamento e che cosa immunità nel paziente. Quando un dente inizia a reagire quando morde, è spesso un segno di esacerbazione della parodontite cronica. Tale diagnosi è molto spesso fatta quando si tratta di problemi in un dente già trattato nei canali.Non importa: una settimana fa, un mese, un anno o in 20 anni.

      C'è un'altra opzione - quando il dente vicino fa male, e il dolore si irradia al "morto". È possibile capire la situazione solo dopo aver esaminato e analizzato l'immagine del dente. L'immagine qui è obbligatoria, dal momento che si tratta di controllare la coerenza del dente e del medico curante per l'idoneità professionale. Scrivi che l'immagine è stata verificata: qui devi considerare chi ha controllato esattamente - la persona in questione (il medico che ti ha curato) o un medico indipendente di un'altra clinica? Se il medico ti ha trattato, ti consiglio, nel caso, di chiedere ulteriori consigli ad un altro specialista. Grazie per avermelo chiesto

      risposta
  141. Valery:

    Ciao Per favore aiuto. 2 settimane fa, un dente doleva - c'era dolore quando premuto. Un dente è macinato, come ha detto il dottore. Rimossero il nervo sotto anestesia, misero la medicina e dissero di venire alla reception dopo 3 giorni. Il dente faceva male. L'hanno ripulito, l'hanno lasciato aperto e ordinato di risciacquare la soda. Dopo 3 giorni, hanno ripulito e riposto la medicina e il riempimento temporaneo. Dopo 3 ore, sono andato di nuovo dal dottore, perché il dolore era insopportabile. Il dottore aprì e tagliò la gomma.Lasciato tutto aperto, nominato tsiprolet, niz e risciacquo soda.

    C'era dolore quando premeva e picchiettava, ma c'era un gonfiore delle guance e un livido sotto l'occhio. Prima di ricevere altri 2 giorni. Tutto va come dovrebbe? Cosa dovrei fare?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Questo trattamento avviene con dinamica negativa. Inoltre, per una ragione o per l'altra, il dentista usa un approccio di routine al trattamento, che alla luce delle opinioni moderne spesso porta a un fiasco. Raccomando di andare in un'altra odontoiatria, un livello più alto. L'attuale prospettiva (se nulla è cambiato) è una visita costante dal dentista + un'alta probabilità di estrazione dei denti nel prossimo futuro.

      risposta
  142. marina:

    Buona giornata! Una settimana fa, la mia gomma era fortemente infiammata dai molari, il dolore pulsava nei 26 denti. Ha ricevuto un appuntamento con un chirurgo. Fece un'incisione alla gengiva, lavò la clorexidina e regolò il drenaggio, prescrisse antibiotici e mi mandò immediatamente per il trattamento. Il terapeuta, vedendo che la gomma era infiammata, fece un'iniezione anestetica e iniziò a praticare il dente. L'anestesia non era valida. Poi ha appena messo l'arsenico e l'ha mandato a casa prima di alleviare l'infiammazione. Una settimana dopo, l'infiammazione era sparita.Alla ricezione di un altro terapeuta, è stato aperto un dente, i canali sono stati puliti e la medicina è stata iniettata, è stato inserito un riempimento temporaneo. Il giorno dopo, ha morso un biscotto con questo dente e ha sentito un dolore acuto. Qual è il problema? Hai bisogno di correre urgentemente alla reception, o questo dolore è la norma?

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Riguardo al dolore quando si mordono oggetti duri dopo il trattamento canalare, questa è una variante del dolore post-riempimento e può avere cause molto diverse (ad esempio, un medico potrebbe impiegare troppo materiale di riempimento oltre l'apice della radice del dente). Per una diagnosi accurata, è importante avere un'istantanea del dente trattato. Se lo desideri, puoi inviarlo alla mail del sito e commenterò. Nella maggior parte dei casi, il dolore post-riempimento scompare entro 1-2 settimane, ma con gravi errori commessi durante il trattamento canalare, può persistere per mesi.

      risposta
  143. Tatiana:

    Buonasera, tratto i denti, l'ultimo rimane (31 denti anteriori inferiori con carie profonda della radice, più pulpite). Su artikainy un'allergia, tratti senza anestesia. Prima del trattamento, l'intero dente faceva male quando toccava. 2 volte mettere la pasta per uccidere i nervi, perché dopo la prima volta è stato doloroso. Oggi hanno pulito i canali e li hanno sigillati.Hanno messo un riempimento temporaneo, ma il dente fa male anche quando si tocca. Con cosa può essere collegato?

    Hanno anche scattato una foto, non c'è uscita dalla radice, così come gli strumenti rimasti.

    risposta
    • Svyatoslav Gennadievich:

      Benvenuto! Hai scritto che sei allergico agli Articain, ma ci sono, per esempio, Mepivacaine e (in casi estremi) Lidocaina. Non penso che sia impossibile trovare un'alternativa a Artikainam.

      Per quanto riguarda il dolore quando si tocca un dente - dopo il trattamento endodontico, il dolore di questo tipo (così come quando si morde) può persistere per diversi giorni, questo è spesso il caso. Dopo tutto, il fascio neurovascolare è stato strappato dal dente, che è una lesione.

      Tuttavia, se i dolori post-riempimento persistono per un lungo periodo (più di 7 giorni), allora non sarebbe superfluo controllare il lavoro del medico per gravi errori. Il fatto che ti sia stato detto in clinica che tutto è in ordine potrebbe rivelarsi un'informazione distorta - sarebbe meglio ottenere informazioni in un'altra odontoiatria al fine di organizzare tutte le correnti sopra di me. È utile ricordare che a volte ci sono due canali negli incisivi centrali inferiori, quindi è importante guardare l'immagine da diverse angolazioni.

      risposta
  144. Maria:

    Buon pomeriggioA metà febbraio è stato rimosso un nervo dal dente, il 6 inferiore a sinistra (medico esperto, da una clinica privata). È stato rimosso in tre fasi: alla prima dose, il nervo è stato rimosso, sono stati collocati un medicinale e un riempimento temporaneo. Nel secondo, i canali sono stati puliti e sigillati, la medicina e il riempimento temporaneo sono stati messi. Nel terzo - metti un sigillo permanente. Non appena hanno messo un ripieno, il dente ha iniziato a dolere. La clinica ha detto che tutto è in ordine e questo può essere. Due settimane dopo sono andato in un'altra clinica, ho fatto una radiografia (ti mando una tua foto). Il dottore disse che tutto era sigillato molto bene e molto strano che facesse male. Il dolore è diminuito il giorno 3, ma ancora doleva quando morde. Dopo 3 giorni, il dolore è tornato. Andai da un altro (già il terzo) dottore, guardò e disse che era tutto a posto, forse avevo il raffreddore (anche se non c'erano sintomi) e niente da rifare.

    Ma il dolore non passa, il dolore è doloroso, costante, in qualsiasi momento della giornata, può essere pulsante al freddo. Dimmi, è possibile? Quanto è pericoloso e cosa fare dopo? Il dolore non è più forza.

    risposta
    • Ciao La foca ostacolava e si verificava un sovraccarico? I dolori post-riempimento di solito scompaiono entro 1 settimana (in casi molto rari possono persistere per mesi,se c'è stata una significativa rimozione del materiale di riempimento oltre l'apice della radice). Nella situazione attuale, potrebbe esserci una sovrastima del riempimento, è anche possibile che il dente vicino sia disturbato, ad esempio con la carie nascosta. Se sei sicuro che è proprio il dente riempito di recente che fa male, vale la pena eseguire un ulteriore metodo di ricerca - CT. L'immagine (stampata) fornita da te non è molto istruttiva, a volte tutto sembra davvero bello, anche se una scansione CT può mostrare un difetto inosservato.

      Per scegliere la tattica di un ulteriore trattamento, fai una scansione TC - forse questo chiarirà la situazione in cui tre (!) Medici dicono che tutto va bene, anche se è ovvio che da qualche parte c'è una patologia.

      risposta
  145. Anastasia:

    Ciao, pochi giorni fa, un nervo è stato rimosso dall'ottavo inferiore, i canali sono stati sigillati, è stato posizionato un riempimento permanente. Il dente è costantemente dolorante e sento un forte dolore quando premuto. Ho letto che con il tempo deve passare. Ma sono preoccupato per un'altra domanda: durante il riempimento del canale, nonostante l'anestesia, ho sentito un "colpo" e un notevole dolore acuto quando il dottore ha lavorato come strumento.Il dottore ha ordinato di essere paziente e ha detto che era anche buono, sono arrivati ​​"fino all'osso". Sono consentiti tali dolori durante il riempimento dei canali?

    Considerando che ci sono grandi domande su un riempimento permanente, non sono più sicuro delle qualifiche di un medico. Il secondo giorno bevo gli antidolorifici, è più facile finché non diventa.

    risposta
    • Ciao, Anastasia. I moderni metodi di trattamento canalare significano veramente la rimozione della polpa senza l'uso di paste arseniche - sotto anestesia. Quando si riempie il canale, anche a dispetto dell'anestesia, c'è una leggera sensazione di dolore sotto forma di una "puntura" leggera, poiché la radice del dente è circondata da tessuti che possono reagire a qualsiasi effetto meccanico. I dolori post-riempimento sono abbastanza comuni e normalmente di solito scompaiono entro 3-5 giorni. Se il dolore durante questo periodo non passa, allora consiglio, nel caso, di consultare un medico.

      risposta
  146. Gleb:

    Ciao Per favore rispondi alla mia domanda, grazie in anticipo. Lunedì i miei nervi (pulpite) sono stati rimossi. Così, quando sono stati rimossi e puliti i canali, hanno messo un sigillo temporaneo e gli è stato detto di venire in 2 settimane per mettere un sigillo reale. Due giorni tutto andava bene, ma il terzo giorno il dente cominciò a fare male un po '.Non nel senso che il dolore è insopportabile - quando non si tocca il dente, non si preoccupa. Ma se picchi i denti superiori, fa male, e poi il dolore scompare. Cosa potrebbe essere? Forse ho causato irritazione ai denti, o qualcosa del genere?

    risposta
    • Ciao, Gleb. La presenza di sensazioni dolorose nei primi due giorni dopo l'installazione di un materiale composito temporaneo, di regola, è spiegata dall'effetto dei farmaci collocati nei canali del dente - questa è una variante della norma. Tuttavia, il dolore non dovrebbe intensificarsi nel tempo. Se il dolore aumenta, non consiglio di aspettare per 2 settimane, è meglio consultare un medico prima di questo periodo.

      risposta
  147. Helena:

    A marzo, il dente è stato depilato (top five). La diagnosi era pulpite ulcerosa. Dopo la depilazione, il dente doleva e doleva, cambiava più volte la medicina, antibiotici (9 giorni). Poi un altro medico ha rielaborato, ha detto che tutto è stato lavato e il materiale di riempimento ha lasciato facilmente il canale. Mi ha dato tre procedure di depoforesi, un trattamento laser. Ma il dente non passa ancora. Ora metti un po 'di medicina nuova con cui vado per due mesi.

    In generale, il dente fa male poco più di quattro mesi. C'era un consiglio dal medico: o aspettare, o resecare l'apice della radice, o eliminarlo. Sono andato da un altro dentista - hanno detto che il materiale per la parte superiore della radice è stato rimosso. Cosa fare e quanto aspettare? Nella clinica dove ha iniziato a curare, dicono che rimuovere il materiale non è una complicazione del trattamento, e perché non conoscono nemmeno il dolore. Anche se ripeto, è consigliabile attendere o resecare. Non posso masticare da questa parte, il dolore è forte. Sarei grato per i consigli e i consigli.

    risposta
    • Ciao, Elena. Dopo aver riempito i canali, esiste una possibilità di dolore minore, che dovrebbe avvenire in un breve periodo di tempo (di solito entro una settimana). I dolori lunghi indicano la presenza di un processo infiammatorio. La causa è solitamente il prelievo di tessuto infetto dal canale oltre la punta della radice insieme a un materiale di riempimento. Allo stesso tempo, il materiale di riempimento stesso svolge il ruolo di una sorta di scheggia nei tessuti che circondano la radice. In rari casi, il dolore può persistere per mesi, poiché il materiale di riempimento non si risolve.

      La resezione dell'apice della radice del dente può essere efficace in caso di completa certezza che l'intero canale sia sigillato qualitativamente, cioè stretto dappertutto. Ti consiglierei di fare una tomografia computerizzata (TAC) per valutare completamente la situazione e fare una previsione. Se lo desideri, puoi ottenere una consulenza gratuita nella nostra clinica.

      risposta
  148. sperare:

    Ciao Due anni fa c'era il pulpite nel sesto dente inferiore. Sei mesi fa, il dente ha iniziato a dolere dal caldo. Ha aperto un dente, pulito i canali e ha detto di risciacquare con la soda e il sale. Il secondo giorno iniziarono i dolori pulsanti (c'era una cisti nel dente e cominciò la periostite). Ho visto l'antibiotico, sciacquato. Due settimane dopo, i canali sono stati ripuliti. Di nuovo, iniziò il dolore palpitante al dente. Dopo una settimana di risciacquo e di assunzione di antibiotici, hanno ripulito i canali, hanno messo il medicinale per una settimana. Tutto questo tempo è stato doloroso dolore. Quindi la medicina fu rimossa, i canali furono sigillati (pasta di resorcina-formalina) e fu posto un riempimento temporaneo.

    Dopo aver riempito il dolore è aumentato. Il secondo giorno il dolore diminuì, ma il suo carattere cambiò: apparve una sensazione di dolore, che si estendeva fino al collo, all'orecchio.Un mese dopo, metti un sigillo permanente.

    Sono passati 4 mesi Durante questo periodo, il dente non fa male, ma i dolori doloranti danno al collo, all'orecchio, al mento, alle ossa degli zigomi, c'è una sensazione di distensione delle ghiandole salivari. Questo lato non mastica. A volte, se provo a masticare qualcosa di morbido, il dolore si intensifica, se non mastico, solo periodici. Non ci sono cambiamenti visibili e arrossamento delle gengive.

    Ha fatto una roentgen - c'è una rimozione insignificante del composto di riempimento oltre i limiti di due radici dentali (la terza radice non poteva passare). Per rimuovere un dente o no? Questo dolore potrebbe essere di un altro dente?

    risposta
  149. Kirill:

    Buon giorno, per favore rispondi. Sono andato dal medico, rimosso il nervo, sigillato il dente. Poi alla sera la mascella ha cominciato a ferire - in cima a 2 denti, in basso 2 denti (grande, sinistra e destra). Cosa fare È questa la norma?

    risposta
  150. Natalia:

    Buon pomeriggio 29/08/2018 applicato a un dentista pagato con dolore acuto. Ha aperto un dente, pulito i canali, ho messo un po 'di medicina (come ho capito dall'infiammazione, come il medico ha diagnosticato la pulpite). Metti un sigillo temporaneo e manda a casa. Dopo la procedura, è stato impossibile mordere il dente, naturalmente, più le mie gengive facevano male, perché la punivano molto male (hanno fatto 3 dosi di anestesia, l'hanno chiamata in qualche modo su D, hanno detto che era basata su Artikain).

    Il 31/08/18 arrivò di nuovo alla reception, di nuovo fecero 3 iniezioni di antidolorifico, punse tutta la gomma (come ho capito, i dottori sono inesperti o analfabeti, perché ho avvertito il medico in un altro appuntamento che ho una soglia di dolore bassa e ho bisogno di alleviare il dolore cosicché il torpore è severamente metà del viso, cioè, per finire in un nervo o una terminazione nervosa, o dove pungono lì) ... Come risultato, i canali sono stati puliti, si è scoperto che avevo 4 nervi nei sei inferiori. Durante il riempimento del canale, il medico li ha riempiti così profondamente che l'anestesia non ha aiutato, e al momento del contatto c'era un forte dolore. Dopo il trattamento, il medico ha avvertito che potrebbe ferire temporaneamente, poiché il materiale di riempimento crea una pressione sul dente. Così è stato, i primi 2 giorni non potevano mordere un dente, quindi è diventato più facile.

    E oggi, il dolore è apparso di nuovo quando si mordeva anche il cibo non molto solido, ma alla fine è passato, fa anche male quando il dente è percussione. Il medico non ha ordinato di fare le foto - sia prima che dopo il trattamento. Quindi non posso dire come i canali sono sigillati. La gomma fa anche male, anche quando si preme sul lato della guancia (come ho capito io - dalle iniezioni). Ha curato in un'altra città, non c'è la possibilità di andare da questo dottore di nuovo, ha dato un sacco di soldi.

    Dimmi, per favore, cosa può essere? Forse dovresti fare una foto e controllare come sono pianificati i canali? O corri dal dottore? O "self pass"?

    risposta
Lascia il tuo commento

su

L'articolo 315 ha commenti

© Copyright 2014-2019 plomba911.ru

Non è consentito l'utilizzo di materiali dal sito senza il consenso dei proprietari

Politica sulla privacy | Accordo per gli utenti

feedback

Mappa del sito